7 di 7: una settimana in pillole

Settimana particolare quella passata: tra scuola, feste, vacanze invernali e gite in Italia!

Ecco qui cosa è successo a PF:

7 di 7 febbraio 2

Neve, neve,neve! Partiti per queste nostra vacanze invernali carichi di sci, giubbotti e scarponi, ci siamo dovuti arrendere all’evidenza: nevicava troppo per poter sciare. Il colmo, visto che da noi qui a Zurigo è già iniziata la primavera. Malgrado tutto PF l’ha presa bene… piu’ o meno!

Telegrammi d’amore. L’ultima settimana di scuola si è conclusa con San Valentino. Niente “PicciPicci” per PF che per ora manda messaggi d’amore alla sua mamma. Durerà poco e quindi intanto me la godo!

Tabelline in gioco. Questa settimana PF ha imparato la tabellina del due (quella del 5 è già stata fatta), ma senza saperlo. Se glielo chiedete vi risponderà che è stato un gioco da ragazzi. Come mai? A scuola gliele insegnano giocando a carte e cosi’ lui le impara alla velocità della luce senza accorgersene e senza sforzo. Fortunello lui!

Pop corn e cinema. Ultimo giorno di scuola con cinema e pop corn. La classe dopo lunga votazione con tanto di franchi tiratori, ha scelto la mattinata cinema e pop corn come premio per avere mantenuto per 6 mesi il guardaroba in ordine. E io cosa mi merito per aver tenuto la casa in ordine??

Passaporti fai da te. Le nostre vacanze sono sempre all’insegna di una “scappata” in Italia e PF per sicurezza ha creato passaporti per tutti. Meglio averne in abbondanza, non si sa mai! Se ne avete bisogno, chiedete a noi: siamo piu’ efficienti di qualsiasi uficcio anagrafe!

Valute estere. PF sta imparando a contare i soldi. Naturalmente per noi doppio sforzo: euro/franchi svizzeri. Meno male che il cambio è vantaggioso!

Vi aspetto tra 7 giorni per raccontarvi una nuova settimana di PF. Se volete raccontateci come è passata la vostra, ci farebbe davvero piacere!

Qui potete scoprire tutto quello che abbiamo fatto in questi mesi.

Ti potrebbero anche interessare...

2 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Subscribe without commenting