Venerdi’ del libro: Maxi quiz

Il pitone reticolato è lungo come…

  1. il papà?
  2. un bus?
  3. un treno?

Sparate… che poi nei commenti vi daro’ la soluzione!!

Vi chiederete cosa c’entra questo indovinello con il Venerdi’ del libro.

Direi tutto, visto che è stato grazie a due VdLline (Mammamogliedonna e   Semplicemente oggi) che ho trovato questo indovinello ed  il libro che vi presento oggi!

PF adora gli indovinell, ma soprattutto ama i giochi in cui è coinvolta tutta la famiglia ed ecco perchè, appena ho visto sullo scaffale questo libro, l’ho preso al volo.

Non è il solito libro di indovinelli pero’… è molto di piu’!

  • Le domande sono divertenti e a vari livelli di difficoltà (da fare da solo, con un amico, con un adulto e domande solo per adulti). Cio’ permette anche ai bimbi dell’età di PF di giocarvi, ma al tempo stesso di imparare anche qualcosa di nuovo
  • La soluzione si trova sotto ad ogni domanda, ma è possibile scoprirla solo grazie ad una speciale lente. Cosa che ha fatto impazzire PF!
  • Le illustrazioni sono simpatiche ed accattivanti e a volte aiutano anche a risolvere l’indivinello. QUindi occhio!!
  • Sulla copertina del libro si trova un segnapunti ed una ruota per scegliere la domanda da fare. Entrambe rendono il libro ed il gioco piu’ divertente

Insomma un libro meraviglioso e perfetto sia per giocare che per imparare.

Il libro di oggi quindi è…

Maxi Quiz – Editoriale scienza

maxi quiz editoriale scienza

Ora aspetto i vostri preziosi consigli!! Eccoli:

Vi ricordo la nostra biblioteca “quelli del Venerdi’ del libro” su PINTEREST dove potrete archiviare e consultare i libri delle scorse settimane. Qui trovate le istruzioni per accedervi. Per semplificare l’accesso, ho creato una cartella qui a lato chiamata”Venerdi del libro” che rimanda direttamente alla nostra pagina. Piu’ facile di cosi’! Se qualcuno di voi, pur avendomi segnalato l’indirizzo, non fosse ancora stata invitata a Pinnare, me lo faccia sapere . A volte mi perdo in giro un po’ di pezzi. Scusate!

Chi vuole fare un tuffo nel passato invece, qui puo’ rileggere  tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Buon fine settimana a tutti voi! Questo per me dovrebbe essere piu’ rilassante di quelli scorsi, speriamo!

Vuoi partecipare al Venerdi’ del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post. Non sono sempre collegata (e sono imbranata di mio ) e ora che nei fine settimana vado avanti indietro dalla Svizzera all’Italia ho sempre paura di dimenticarmi qualcuno.

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Qui volesse puo’ archiviare i propri post anche sulla pagina Pinterest dedicata a questa iniziativa. Tutte le istruzioni per accedervi sono contenute qui.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

Related posts:

Ti potrebbero anche interessare...

55 commenti

    1. Ti confesso che io leggo poco a PF sia in inglese che in tedesco, preferisco prendere gli audiolibri. Il mio accento in entrambe le lingue è pessimo: pensa che in tedesco a volte mi dice che non capisce la parola che leggo, tanto il mio accento è forte. E qui si apre un doloroso capitolo sulla mia autostima! 😉
      Sto comunque raccogliendo libri in inglese in attesa di quando diventerà piu’ autonomo nella lettura in questa lingua. Grazie quindi del tuo prezioso suggeriemnto!

  1. Ottimo consiglio! Io vi propongo un delizioso libriccino che ha fatto compagnia a me e al Cucciolo in una lunga attesa “Storia di un gatto e del topo che diventà suo amico. Buona lettura!
    Dolcezze di mamma: Dei libri dell’anno (1)

    1. Per quanto riguarda “Il gatto stregato” sono rimasta incantata: che meravigliose illustrazioni!

      Il secondo libro lo tengo come ragalo per un’amica: è perfetto!

    1. Noi abbiamo adorato “Storia di una gabbianella…”. Ho visto il tuo libro in librerria e mi sono già ripromessa di acquistarlo. Ora ne ho avuto la conferma: deve essere mio!

      1. E no ragazze, se fate cosi’ mi costringete a leggerlo! Considerate che non era in cima alla lista…
        Siate buone!!

    1. Segnato in lista, anche se la tua ultima frase mi ha messo un po’ d’ansia: “dove nessuno paga pegno perché, in genere, nel mondo del privilegio, non c’è pegno da pagare”

      Non ti ho fatto ancora i complimenti per l’abilitazione a professore associato. Grande!

      1. Grazie mille, cara. E’ stata una cosa proprio bella. Ora vediamo che succede.
        (Su Quebert: se vuoi leggerlo, e non vuoi comprarlo, scrivimi in pvt).

  2. Uh ma che bello!!!! Ho sempre adorato i libri di indovinelli, da bambina ne avevo moltissimi!!
    Io dico “un treno”!!!! ;-))))))

    Oggi vi propongo un saggio semi-scientifico dai.. per andare alla scoperta del lato più animale della natura umana.
    http://neomammaonboard.blogspot.it/2014/01/il-venerdi-del-libro-2-il-cervello-del.html

    Titolo: Il cervello del Bambino. Come si forma la mente.
    Autore: Hugo Lagercrantz
    Data pubb.: 2010
    Casa Ed.: Giunti collana Saggi Giunti

    Spero che a qualcuno possa interessare!

  3. Dai è divertentissimo!
    Io invece propongo amcora una volta un libro brulicante: quelli pieni di disegni e senza parole con cui è piacevolissimo perdersi a cercare i particolari.
    http://suegiuperlapianura.blogspot.it/2014/01/i-venerdi-del-libro-scovalo.html

    Domani tour de force a casa suegiù: mattina al lavoro, pomeriggio con laboratoro in biblioteca + compleanno e alla sera apericena per un altro compleanno.
    Ne uscirò viva?
    Che i vostri sabato e domenica siano più rilassanti..

    1. Adoro il tuo libro!! 😀
      Per quanto riguarda il tuo weekend…
      Ce la puoi fare, ce la puoi fare, ce la puoi fare! Ti sono vicina!

    1. Post ricco di spunti! Mi segno il libro perchè mi hai incuriosito parecchio e mi hai fatto tornare in mente che è da troppo tempo che non vado a teatro. Mannaggia!

    1. Libro tosto! Anch’io molte volte ci penso a come sarà tra qualche anno tra me e PF, come si evolverà il nostro rapporto, se riusciremo ancora a comunicare cosi’ liberamente tra noi…
      Non so se sono pronta a leggere il tuo libro,magari mando avanti papà Ema!

  4. Qusta settimana trato di una tecnica di scrittura, l’autobiografia, il racconto di una vita vissuta che anche ognuno di noi scrive per necessità di raccontarsi per iscritto , anche solamente per testimoniare la propria vicenda umana. Importante per il solo fatto di averla vissuta, tra eventi e volontà di sopravvivere anche nelle situazioni più difficili.

    http://letturesenzatempo.blogspot.it/2014/01/un-venerdi-del-libro-allinsegna-di-un.html
    saluti a chi si impegna e cura questo appuntamento periodico
    simonetta

    1. Ciao Simonetta. Mi piace molto il tuo libro e me lo sono segnato in lista. All’università avevamo dedicato tutto un esame sul “racconto autobiografico”. Un argomento che mi aveva affascinato parecchio!

    1. Mmm! Mi hai incuriosito. Del Decamerone ricordo solo i commenti dei miei compagni di liceo. Ti lascio solo immaginare!
      Il tuo libro me lo segno: un bel modo per avvicinare PF ai classici italiani!

    1. Non vale barare! 😉
      Bello il vostro libro. Sappi che ho chiuso gli occhi e ho immaginato l’alveare pieno di stanzette irregolare…

    1. Mi piace l’idea della ricetta “pastosa”!!
      Anch’io molte volte faccio come te: infilo un libro che non avrebbe mai scelto, tra quelli che prende in prestito PF dalla biblioteca. A volte la cosa ha funzionato e abbiamo scoperto dei libri davvero speciali!

    1. Un amico mi aveva indirizzato al blog di StudioIlegale. Lo avevo seguito per un po’,, poi mi metteva troppa tristezza (quello che raccontava, non il suo modo di scrivere)… Non sapevo fosse uscito il film! Sono tentata…

    1. A üarte Vitali che non è uno dei miei autori preferiti (ma Papà Ema lo apprezza molto), gli altri me li sono segnati in lista. Tutti interessantissimi!

  5. Oggi sono KO per l’influenza trasmessami da mio figlio 🙁
    Leggerò i vostri suggerimenti, ma io salto il turno perchè non ho avuto la testa per impegnarmi in una recensione.
    Buon weekend!

  6. Buongiorno mondo!
    Per prima cosa vi do la risposta all’indovinello:
    Il pitone reticolato è lungo come un… autobus!!! E’ il serpente piu’ lungo del mondo: puo’ raggiungere i 10 metri ed ingoiare perfino un cervo!
    Io avevo risposto papà, solo perchè Papà Ema è abbastanza grosso! ;-P

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting