Le scatoline dell’avvento: un calendario fai da te tutto da stampare

calendario avvento da stampare gratis

Ormai siamo in dirittura d’arrivo: tra qualche giorno il nostro calendario dell’avvento sarà appeso e inizierà il conto alla rovescia!

Come tutti gli anni il nostro calendario sarà quello di stoffa di Babbo Natale: ormai è una tradizione!

Molte mamme pero’ mi chiedevano  idee per fabbricarne uno e cosi’ ho preso in rete un po’ di spunti che potete trovare in questo post o sulla mia pagina Pinterest dedicata al Natale.

Una sera mi è venuta l’ispirazione di prepararne uno per voi lettrici e lettori appassionati, cosi’ mi sono buttata sul computer e ho incominciato a creare tante scatoline di carta numerate.
Naturalmente ne ho create 24 con tanti disegni simpatici e colarittissimi.

Oggi quindi ecco che vi presento il mio calendario dell’avvento  fai da te: basta stampare  questi modelli , ritagliarli, assemblarli e riempirli come piu’ vi piace: caramelle, giochini, cioccolatini, bigliettini, gomme… Fate un po’ voi!

Spero che l’idea vi piaccia e possa esservi utile!

LEGGI ANCHE…

Ti potrebbero anche interessare...

7 commenti

  1. Ho fatto il calendario dell’avvento qualche anno fa e lo abbiamo reciclato diverse volte ma quest’anno volevo cambiare senza però fasciarmi la testa ed ecco qui che arrivi tu….
    Grazie mille
    Stampato e ora lo devo solo mettere in produzione

  2. carinissimo questo calendario. anche da noi si va di scatoline, ma quelle gia confezionate dei vasetti di frutta per bambini. bigliettini con sorprese destro e voila. prima di domenica spero di postarlo…..^_^

  3. ciao Paola, ho visto ieri la tua idea: bellissima: sai che da opitec circa mese fa ho comprato i modellini simili ai tuoi ma ovviamente bianchi e in cartone molto sottile (questo negozio risparmia su tante cose…): magari dal tuo file mi prendo qualche parte per decorare le mie scatoline (cioe’ quelle di Nevio Emilio):): sul secondo calendario ho pensato di usare quest’anno i numeri romani: piacciono tanto a Flavio dato che si sente tanto Romano :))) baci Ed

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting