Venerdi’ del libro: Le avventure di Cipollino

Rodari è sempre Rodari e PF lo sa bene, visto che abbiamo la casa invasa di libri di Rodari. Una new entry per PF, ma non per me, è il libro che vi presento oggi.

Ho aspettato un po’ a proporlo a PF per via della lunghezza del racconto, ma ora è abituato a leggere storie piu’ lunghe e come immaginavo, ha potuto apprezzarlo. Di che libro parlo? Ma de “le avventure di Cipollino” di Gianni Rodari.

Chi  conosce già la storia di Cipollino, saprà che è un libro perfetto per riflettere su alcuni temi importanti come l’amicizia, la giustizia e l’ingiustizia, ma in modo allegro, visto che le vicende di Cipollino sono divertenti e a tratti esileranti.

Il linguaggio utilizzato risulta forbito e molto ricco, ideale per imparare nuovi vocaboli e arricchire il proprio vocabolario.

Vi sono in commercio un sacco di edizioni, io ho scelto il libro con le illustrazioni di Francesca Ghermandi perchè mi piace molto il suo tratto. Se volete dare un’occhiata al suo blog troverete tutti i suoi lavori, comprese le illustazioni per Cipollino.

le-avventure-di-cipollino_373Le avventure di Cipollino  di Gianni Rodari

Cipollino era figlio di Cipollone e aveva sette fratelli: Cipolletto, Cipollotto, Cipolluccio e cosi’ di seguito, tutti nomi adatti ad una famiglia di cipolle. gente per bene, bisogna dirlo subito, pero’ piuttosto sfortunata. Cosa volete, quando si nasce cipolle, le lacrime sono di casa.

Non mi resta che aspettare i vostri suggerimenti! Eccoli:

Vi ricordo la nostra biblioteca “quelli del Venerdi’ del libro” su PINTEREST dove potrete archiviare e consultare i libri delle scorse settimane. Qui trovate le istruzioni per accedervi.

Chi vuole fare un tuffo nel passato, qui puo’ rileggere invece tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Vi auguro un buon fine settimana. Spero che il nostro non sia sotto la neve, come dicono le previsioni!

Vuoi partecipare al Venerdi’ del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post. Non sono sempre collegata (e sono imbranata di mio ) e ora che nei fine settimana vado avanti indietro dalla Svizzera all’Italia ho sempre paura di dimenticarmi qualcuno.

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Qui volesse puo’ archiviare i propri post anche sulla pagina Pinterest dedicata a questa iniziativa. Tutte le istruzioni per accedervi sono contenute qui.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

 

 

 

Related posts:

Ti potrebbero anche interessare...

40 commenti

  1. Rodari è molto apprezzato anche da noi, abbiamo diversi albi e raccolte senza disegni, ma la versione illustrata di Cipollino ci manca.
    Sul blog 3 le proposte, in comune il tipo di rilegatura, quella a spirale, che offre la possibilità di creare, all’interno dello stesso libro, molteplici variazioni: http://suegiuperlapianura.blogspot.it/2013/10/i-venerdi-del-libro-i-libri-spirale.html
    Buon fine settimana a tutte.
    Qui oggi splendido sole autunnale

  2. Oh mamma mia, A-DO-RO Rodari! Non vedo l’ora di leggerlo a Paperetto!! Ora comunque aggiungo Il Venerdì del Libro su Pinterest (spero di aver capito le istruzioni!).
    Torno dopo una settimana di assenza e torno a parlare alle mamme, sopratutto a quelle che hanno un bimbo che ha qualche problema del sonno e non hanno trovato una soluzione nelle parole del “magico” Estivill….

    http://www.mammaorachefaccio.com/2013/10/disturbo-sonno-bambini-estivill-facciamo-la-nanna.html

    Un saluto!

  3. Rodari è sembre Rodari. Non ci piove :)!
    Oggi io propongo due post (essì, non ne bastava uno ;D!).
    Il primo riguarda un libro che sto sperimentando con mia figlia che non sta vivendo la prima elementare come avrei voluto. Yoga e pensiero posivo spero possano aiutarla http://www.lasolitamamma.it/2013/10/yoga-e-emozioni-positive-dei-bambini.html
    Il secondo mi è venuto di getto dopo aver letto un articolo con le nuove stime sugli abusi sui minori. In questo caso oltre a parlare di un libro (purtroppo fuori catalogo) chiedo anche il contributo delle “creative” perché loro potrebbero supplire alla non reperibilità dell’albo, ma condividendone i principi: http://www.lasolitamamma.it/2013/10/lava-mi-piace-non-mi-piace-e-gli-abusi.html

    Ciao e buon we 🙂

    1. Mi ero già segnato il libro in lista (grazie a ‘povna)… grazie di aver condiviso delle parti perchè mi hanno incuriosita ancora di piu’!

  4. Buonasera,

    oggi arrivo tardi, la giornata è stata effettivamente lunga 🙂

    Per questo secondo venerdì di ottobre torno a parlare di libri per i grandi e lo faccio con una raccolta di racconti del neo premio Nobel per la letteratura Alice Munro.

    Sono una grande estimatrice dell’autrice canadese e spero, con questa mia recensione, un po’ particolare, di coinvolgere altri nella lettura della sua vasta produzione. Che sa veramente offrire tanto.

    Ecco il link:
    http://towritedown.com/2013/10/11/nemico-amico-amante-di-alice-munro/

    Buon week end
    Grazia

  5. Sono due venerdì che salto, e se lo scorso è stato scientemente, perché volevo raccontare altro, questa volta non mi è venuta incontro la tecnologia perché, nei solo venti minuti di tempo che avevo per pubblicare la recensione, non riuscivo a recuperarla da dove l’avevo preparata con anticipo e archiviata. Sarà per la prossima volta, sigh.
    Intanto approfitto della domenica per leggere un po’ di suggerimenti, e spero di non mancare la prossima settimana!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting