Queste pazze pazze matitine Ikea

decorare le matitine ikea

Anche voi vi ritrovate la casa piena di matitine Ikea? Ditemi di si’, vi prego!
In Italia avevo i negozi Ikea un po’ lontani da casa e cosi’ non ne potevo approfittare come avrei voluto. Qui a Zurigo invece me lo trovo ad un quarto d’ora di distanza e cosi’ spesso, anzi spessissimo, sono li’ a svaligiarlo.
Penso di aver attaccato a PF la “sindrome Ikea”. A lui piacciono in particolare il reparto piante e quello di cartoleria. Non disdegna naturalmente nemmeno il reparto giocattoli, ma quello che piu’ lo fa impazzire sono le matitine di legno.
Ogni volta, inspiegabilmente, me ne ritrovo le tasche piene e ormai ne abbiamo cosi’ tante a casa da farmi sentire in colpa.
L’altro giorno le guardavo sconsolata ammucchiate nel portamatite di PF e pensavo che, se fossero state piu’ colorate, sarebbero state ancora piu’ belle.

In giro per la rete avevo visto dei tutorial su come personalizzare le matire con il washi tape, ma avevo in mente qualcosa di diverso, qualcosa di piu’ orginale. Ho fatto alcune prove finché ho trovato l’idea giusta per avere matite coloratissime, sbarluccicanti e divertenti. Anche PF mi ha aiutato perché quello che vi propongo é un lavoretto davvero facile e simpatico.
Cosa serve:
– smalti di vari colori
– adesivo di carta
– matitine di legno, naturalmente  IKEA
– tanta fantasia e un po’ di pazienza

Come realizzarle:
Ho preso un po’ di boccette di smalto di vari colori e io e PF abbiamo scelto diversi abbinamenti: PF per esempio ha preferito i toni del blu, io quelli del rosa.
Per prima cosa abbiamo passato un bello strato di smalto uniforme su tutta la matita e abbiamo lasciato asciugare per una decina di minuti. Una volta che lo strato era ben asciutto siamo passati a decorare le matite con gli altri colori.

come decorare le matite ikea

Basta lasciare libera la fantasia e il gioco é fatto: strisce, puntini, un arcobaleno di colori, colori sfumati… Insomma basta provare.
Per fare linee dritte basta aiutarsi con l’adesivo di carta, mentre per fare dei pois precisi vi suggerisco di prendere poco colore ed appoggiare delicatamente il pennellino dello smalto sul legno.
Potete creare anche un effetto “sfumato”: basta passare al colore successivo subito dopo avere steso il colore precedente senza lasciargli il tempo di asciugare. Se usate smalti con brillantini, l’effetto é ancora migliore.
Una volta asciutto il colore risulta bello lucido e le matitine sembrano appena uscite di fabbrica.
Un bel modo per riciclare matite e smalti!!

Altre idee prese in rete:

LEGGI ANCHE…

Related posts:

Ti potrebbero anche interessare...

10 commenti

  1. Non frequentiamo centri commerciali e ikea varie per questioni di distanza, ma pure per convenienza, perché ho scoperto che in alcune cartolerie del mio paese ci sono prezzi e prodotti davvero interessanti. Ma toglimi una curiosità, ‘ste matitine ikea cosa hanno di così speciale oltre ad essere molto graziose? 🙂

    1. Beata! Qui di cartolerie carine ce ne sono tante, ma hanno dei prezzi spaventosi :-C
      Non ho idea di come mai attirino tanto ‘ste matite, ma PF ne va matto! Una specie di dipendenza da matite 😉

    2. Soprattutto sono gratis, perché a disposizione delle persone in ogni angolo del negozio per appuntarsi gli acquisti che poi si ritirano nell’apposito reparto! Ciao. Bell’idea comunque! Grazie

  2. Anche noi proprio ieri siamo stati all’ikea e immancabilmente 2 3 matitine me le sono ritrovate nella scatola che abbiamo acquistato.L’ikea è quasi una ‘droga’. Questa estate per tre mesi non sono potuta andare e appena tornati a milano prima tappa ikea. E family friendly….. domani proverò a farne anche io una tutta colorata

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting