Venerdi’ del libro: Zanna bianca

Questi giorni per noi sono davvero speciali: carissimi amici ci sono venuti a trovare da molto lontano! Sono giorni splendidi: potersi rivedere e stare insieme per un po’ di tempo e’ davvero il regalo piu’ bello che potevamo desiderare.

Nelle prossime settimane vi raccontero’ tutti i posti magnifici che abbiamo visitato, oggi mi limito a consigliarvi il  libro che ci sta tenendo compagnia: ad PF piace parecchio, anche se lo trova a tratti un po’  triste.

Zanna bianca – Jack London

Come sarebbe bello uscire a vedere il mondo – sospirava il cucciolotto. Ma la mamma lo guardava brontolando e con il naso gli dava un colpetto che lo mandava a ruzzolare a zampe all’aria

Ora aspetto con ansia i vostri suggerimenti. Eccoli:

Auguro un bellissimo fine settimana a tutti voi! Noi staremo in giro ancora per qualche giorno…

Vuoi partecipare al Venerdi’ del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post. Non sono sempre collegata (e sono imbranata di mio ) e ora che nei fine settimana vado avanti indietro dalla Svizzera all’Italia ho sempre paura di dimenticarmi qualcuno.

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

 

Related posts:

Ti potrebbero anche interessare...

37 commenti

  1. Ciao. Torno dopo una settimana di pausa e riesco anche a scrivere di buon’ora visto che la principessa di casa è andata in gita e ci siamo svegliati tutti (o quasi… il piccoletto dorme ancora per fortuna) prima del solito.
    Zanna Bianca è una storia molto bella che ho letto tantissimo tempo fa ma ricordo con affetto.
    Io oggi propongo una lettura “da grandi”, anch’essa un po’ triste… http://libri-stefania.blogspot.it/2013/05/fai-bei-sogni-mgramellini-venerdi-del.html

  2. ciao, questa settimana io e i miei piccoletti abbimo letto LE AVVENTURE DI LUNA, un libro sull’amore per l’ambiente e per gli animali. Ai miei figli è piaciuto. Buone letture a tutti 🙂

  3. Che piacere sentirti così carica di entusiasmo, poi ci racconterai, sono curiosa!Zanna Bianca è un classico che mi è rimasto fra i ricordi più belli d’infanzia, conosco a memoria la copertina dell’edizione che mi comprò mio zio e le pagine che ho letto insieme alla mia nonna. Ne ho parlato proprio nel post precedente come del libro che mi ha “iniziato” al mondo della lettura!Stamattina io parlo dell’unicità dei nostri bambini: http://lamiadolcebambina.blogspot.it/2013/05/il-venerdi-del-libro-sono-unico.html

  4. Questo libro di Rodari (sui perché)l’ ho usato molto con i miei figli e con i miei studenti coeme mezzo creativo e stimolante nel mio lavoro di Docente di Lettere (da poco tempo in pensione) utile e necessario per insegnare a riflettere e essere fantasiosi nell’età dell’adolescenza
    buon venerdì e fine settimana
    simonetta
    trovate notizie sul mio blog http://letturesenzatempo.blogspot.it/2013/05/rodari-e-le-risposte-ai-perche-dei.html

  5. Ciao Paola e ciao a tutti! Questa settimana un saluto e via, non ho fatto in tempo a preparare la recensione…
    Buone letture e buon fine settimana a tutti, in più buoni giri a voi insieme agli amici, magari sognando e riflettendo su Zanna Bianca [che personalmente non ho mai letto :)] ciao ciao

  6. Quanto mi era piaciuto Zanna Bianca! Tra un po’ lo farò leggere anche a Viola.
    L’altro giorno al colloquio con la sua maestra abbiamo sentito un gran bel complimento alla nostra Puzzettina in quanto ha detto che ha lei può dare libri un po’ più impegnativi perchè sa che li legge e li capisce.
    Speriamo che anche per la matematica possa presto valere lo stesso discorso 😉

  7. Paola, sai che Zanna bianca non l’ho mai letto? o meglio ho letto i riassunti e non mi sono mai sentita attratta proprio per via della tristezza ma forse è ora di rimediare! 🙂
    oggi parlo del sonno dei bambini con un libro che è stato presentato non molto tempo fa ma ancora poco conosciuto quindi più se ne parla meglio è!

    http://smile1510.blogspot.it/2013/05/fai-la-nanna-senza-lacrime-elisabeth.html

    vi auguro un weekend meraviglioso!

    baci

  8. Ecccccomi! In un ritardo strepitoso! Ho delle scuse validissime pero’:
    – non avevo la connessione internet (a dire il vero non avevo nemmeno in pc con me :-P)
    – ero a spasso tra Svizzera e Germania
    – ero uno “stracciodi donna” per via di stanchezza arretrata e malanni vari

    Detto questo do il benevnuto ai nuovi arrivati e un bentornato a tutti gli altri. Aggiorno il post con i vostri link e poi finalmente mi metto a legegrvi con calma.

    Un bacio e buon inizio settimana

  9. Ciao Paola, non sono riuscita a partecipare anche se ho in sospeso diverse proposte.
    Zanna Bianca iniziai a leggerlo da ragazza ma non mi prese e quando lo rilessi da universitaria mi fece lo stesso effetto. L’avventura non fa per me.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting