Venerdi’ del libro: Reinventare i libri

La creatività consiste nel mantenere nel corso della vita qualcosa che appartiene all’esperienza infantile: la capacità di creare e ricreare il mondo.
Donald W. Winnicott

Adoro le sue opere e sicuramente le avrete viste anche voi in giro per la rete…

Rimango sempre a bocca aperta quando scopro cosa riesce a fare con le pagine di vecchi libri e cosi’ quando ho trovato in biblioteca questo suo libro non ho saputo resistere! Per un intero mese me lo sono girato e rigirato tra le mani: una vera goduria per gli occhi e la creatività.

Di chi sto parlando? Ma di Jason Thompson!!

In tedesco il titolo del libro é “Arte dai libri”, in inglese suona piu’ divertente “Playing with Books”… in italiano ci é toccato “Reinventare i libri” che comunque non é male 😉

Se volete scoprire cosa combina questo artista con i libri, andate a visitare il suo sito, resterete a bocca aperta: Playing with books Blog

Il libro invece é…

Reinventare i libri di Jason Thompson

 

 

 

 

Ora aspetto i vostri suggerimenti! Non vedo l’ora 😀 ECCOOOOOLI:

Qui trovate tutti libri degli scorsi Venerdi’ del libro

Buon fine settimana… da noi sarà piovoso e poco avventuroso :-C

COMUNCAZIONE DI SERVIZIO:

IL VENERDI’ DEL LIBRO SI PRENDE DUE SETTIMANE DI RIPOSO NATALIZIO! CI RIVEDIAMO TUTTI L’11 GENNAIO!! 

Vuoi partecipare anche tu ai Venerdì del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post. Non sono sempre collegata (e sono imbranata di mio ) e ora che nei fine settimana vado avanti indietro dalla Svizzera all’Italia ho sempre paura di dimenticarmi qualcuno.

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

Related posts:

Ti potrebbero anche interessare...

39 commenti

  1. Che bella proposta :D! Mi stuzzichi con un libro così sai ;D!?
    Intanto ti faccio tanti auguri di buone feste e ti ringrazio per questa bella iniziativa del venerdì e della possibilità che mi hai dato per conoscere tante appassionate di libri.
    Per finire ti lascio la mia proposta del venerdì: sto leggendo libri romantici e oggi parlo di uno di questi (anche se titolo e copertina non depongono a suo favore!)
    http://www.lasolitamamma.it/2012/12/insolito-contratto-indecente.html
    Ciao a tutte :D!

  2. Ciao Paola! Ciao a tutti!
    Oggi un libretto piccolo che sta in una mano, leggero, colorato con cd con brani di m. classica e jazz per bimbi da 0 a sei anni (e anche più, direi). Ottimo da ascoltare, far ascoltare e regalare per risvegliare… le emozioni;)
    a tutti un buon fine settimana, in cui andrò a leggermi i vostri post e tornerò a commentare il tuo P. perché alice è a casa convalescente e… sono inconcludente… 🙂

  3. ciao Paola!
    ho capito di chi parli, non ho mai sfogliato un suo libro ma ho visto cosa ne fa 🙂 curiosare mi piacerebbe

    oggi ho deciso di parlare di balletto classico, in chiave contemporanea però, il libro che vi presento fa il verso ai talent ma è a mio parere originale e interessante: personalmente l’ho letto con piacere e mia figlia inaspettatamente ne è rimasta coinvolta. Storia del Balletto, anzi dei balletti più importanti, e dei ragazzi di un’accademia a comporre un insieme leggero ma ben approfondito quadro della Danza dalle sue origininad oggi.
    per bambini curiosi, preadolescenti ed ex ballerine nostalgiche 😉

    Buone feste a tutti!!!

  4. Finalmente riesco a partecipare a questo piacevole appuntamento dopo parecchie settimane di latitanza. La tua proposta, cara Paola, è parecchio intrigante, le immagini che ho scorso sul blog segnalato sono pazzesche, ma … mi fa un effetto strano veder stravolti così tanto dei volumi, sono ancora troppo topo di biblioteca?
    La mia proprosta è un pò libro d’arte, un pò libro gioco, un pò ispirazione per progetti futuri.
    L’autore è il mai dimenticato Keith Haring http://suegiuperlapianura.blogspot.it/2012/12/i-venerdi-del-libro-il-grande-libro.html.
    Buone feste a tutti

  5. Ciao Paola, e ciao a tutti.
    Per carità ho dato un’occhiata e fa delle opere davvero belle e particolari, però devo essere sincera, mi dispiace un po’ che dei libri vengano stagliuzzati e arricciati, anche se ridiventano opere d’arte…scusate, ma mi ha fatto questa impressione.
    Anche questa settimana non ce l’ho fatta a preparare la recensione, sto leggendo un libro sul Natale, quindi volevo fare in tempo entro le feste…spero di riuscirci. Anche se il venerdì del libro va in vacanza, vediamo se riesco a prepararlo nei prossimi giorni via…
    Intanto buon fine settimana a tutte e tanti auguroni di Buon Natale a voi e ai vostri cari!
    Frascafresca 🙂

  6. Ciao Paola, ciao tutte

    Niente…non ce l’ho fatta…ne a finire il libro che sto leggendo….ne a scrivere una recensione…..settimana (o forse più)….. Impegnatissima!!!!!

    Però vi leggerò con piacere!!!!
    Buone feste a tutte

  7. E’ da mesi che provo a far uscire dalle righe una piccola storia di un piccolo libretto …ma ogni volta c’è sempre qualcosa da fare prima, qualche imprevisto …ma come fate voi mamme a postare con tale regolarità e bravura nei vostri blog? vi prego datemi la ricetta!!! alla fine, complice il poco sonno e le 1000 cose ancora da fare, il crollo isterico arriva…ed è così che la piccola storia del piccolo libro “va a ramengo” , la mamma urla come una pazza e il bambino? va in mille pezzi…. Con questo libricino straconosciuto e amato, il proposito e l’augurio per il nuovo anno che mi lascio e lascio a tutte voi è di serbare la voce per belle parole, canzoni e ovviamente tante letture!

  8. Io arrivo sempre di sabato, ma questa volta sono lontana da casa e non avevo programmato di partecipare: poi però l’entusiasmo mostrato da mio figlio in questi giorni verso un libro che parla di Natale ai più piccoli mi ha portata a dedicare un’oretta a questa breve recensione.

    Si tratta di un libro Usborne, dal titolo Storie di Natale per i più piccini: lo straconsiglio per chi ha figli in età scuola dell’infanzia.

    http://towritedown.wordpress.com/2012/12/22/storie-di-natale-per-i-piccini/

    Grazie per i tuoi consigli di lettura, Paola, mi piace molto Jason Thompson!

    Auguri a tutte le amiche del VdL: siete tra le cose preziose che il 2012 mi ha regalato!

    Grazia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting