Venerdi’ del libro: “Disciplina con affetto”

L’altra sera mi sono sentita dire da una mamma “Certo che tu sei fortunata, Ale (alias PF) è davvero educato ed ubbidiente, mica come il mio!”

Ve lo confesso: sono scoppiata a ridere! Ma di brutto brutto brutto!

PF è un bambino e come tale si comporta: fa i capricci, grida, fa il prepotente, disubbidisce, fa di testa sua, si mette nei pericoli, ci sfida, fa il broncio e come tutti i bimbi è anche coccolone, ubbidiente, affettuoso, educato…

Insomma come tutti, grandi e piccini, ha il suo carattere e le sue giornate si’ e le sue giornate no. Come tutti ha le sue preferenze e le persone con cui va piu’ d’accordo. Con me per esempio litiga spesso, mentre con Papà Ema è piu’ tranquillo; un po’ dipende da lui e un po’ dipende da noi, dal nostro modo di fare e di reagire.

Insomma non esiste il bambino perfetto, cosi’ come non esistono genitori perfetti! E penso che il bello, l’amore, stia proprio qui: nell’imperfezione e nella nostra capacità di accettarla.

Questo non vuol dire che tutto vada sempre bene , che tutti i comportamenti debbano essere accettati. Bisogna smussare gli angoli e lavorare sul “meglio”.Cosi’ io alla veneranda età di 42 anni sto ancora lavorando per migliorarmi (non solo esterioremente, eh,eh :mrgreen: ) e già che ci sono anche per capire come gestire (al meglio o alla meno peggio) i comportamenti “no” di PF.

Nelle mie varie letture sono incappata, un po’ di anni fa, nel libricino che vi presento oggi. Non è nulla di trascendentale (come era solita dire la mia prof di filosofia), ma offre buoni spunti e stimoli di riflessione.

Il libro in questione è…

Disciplina con affetto – Wyckoff J., Unell B.C.

Un clima incoraggiante dove regnano piu’ il sorriso e l’elogio che la faccia scura e il rimprovero, ridà a tutti, grandi e piccoli, il piacere di vivere insieme.

 

Ora aspetto di leggervi… nell’attesa eccovi i libri degli scorsi Venerdi’ del libro ed ecco tutti i vostri suggeriemnti:

Buon weekend a tutti voi!

Vuoi partecipare anche tu ai Venerdì del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post. Non sono sempre collegata (e sono imbranata di mio ) e ora che nei fine settimana vado avanti indietro dalla Svizzera all’Italia ho sempre paura di dimenticarmi qualcuno.

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

Related posts:

Ti potrebbero anche interessare...

51 commenti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting