Venerdi’ del libro: “La mia prima enciclopedia della Natura”

La natura non è altro che una poesia enigmatica.

Michel de Montaigne

Boschi, prati, pecorelle, parchi, caprette, fiumi, ruscelli, sentieri… Il nostro ridente paesino offre tanto di quel verde da non poterne piu’. Piccolo Furfante lo apprezza davvero tanto anche perchè in Italia non avevamo molta occasione di goderne sotto casa.

Questo ci ha molto aiutato i primi  tempi dopo il trasloco dall’Italia e gli ha fatto amare questo paesino che l’ha portato lontano dagli amici e dai parenti. L’effetto secondario di questa full immersion nella natura è stato il fatto che è  diventato un amante di tutti i libri che ne parlano. Ne abbiamo di ogni sorta e non contento, ogni tanto, ne porta a casa qualcuno da scuola, senza parlare di quelli presi in biblioteca.

Ultimo arrivato in casa P. è un libro davvero speciale, regalatogli da carissimi amici per il suo compleanno. Le immagini sono fantastiche e le spiegazioni, dato che  non sono sempre semplicissime, lo aiutano ad arricchire il vocabolario e a porre un sacco di domande.

Insomma un libro che lo ha preso subito e che per il momento è perennemente sul nostro divano, pronto ad essere afferrato appena di rientro da scuola.

Il libro in questione è…

La mia prima enciclopedia della Natura – EdiBimbi

A PF piace perchè:

  • c’è una bellissima fotografia di una farfalla che gli ricorda tanto il suo piccolo Edward
  • nelle prime pagine viene spiegato il sistema solare
  • l’ultima parte del libro parla di catastrofi naturali: un argomento per lui davvero affascinante

Ora non mi resta che apettare di leggervi… Eccovi:

Qui trovate tutti i libri degli scorsi Venerdi’ del libro

Buon weekend a tutti… giuro pero’ che se non vedo il sole scappo in Italia!

Vuoi partecipare anche tu ai Venerdì del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post. Non sono sempre collegata (e sono imbranata di mio ) e ora che nei fine settimana vado avanti indietro dalla Svizzera all’Italia ho sempre paura di dimenticarmi qualcuno.

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice

Ti potrebbero anche interessare...

38 commenti

  1. Anche io devo cominciare a conoscere meglio i volumi di divulgazione epr l’infanzia: e credo che l’occasioen del VdL sia davvero preziosa anche epr queste scoperte, da tenere a mente per un utilizzo nei prossimi anni.

    Oggi ho scelto di parlarvi delle letture più maate da Pietro negli ultimi dieci giorni: si tratta di due libri illustrati che conoscevamo già ma che letti insieme ci hanno fatto scoprire nuovi significati.

    Si tratta di Io non sono come gli altri e di Dieci dita alle mani, dieci dita ai piedini: entrambi sono in una edizione molto curata, con belle illustrazioni e testi mai scontati. Da leggere separatamente o in combinata, come ultimamente facciamo noi: ecco perchè http://towritedown.wordpress.com/2012/06/22/io-non-sono-come-gli-altri/

    Un caldo saluto a tutti gli amici e le amiche del VdL: buon week end!

    Grazia

  2. Ciao Paola e buongiorno a tutti!
    Finalmente posso riunirmi a questo bellissimo appuntamento settimanale che a causa di malattie, impegni e vacanze ho spesso mancato ultimamente, non sono riuscita a commentare, ma sono però riuscita a passare a trovare silenziosamente buona parte di tutte voi.
    Anch’io oggi parlo di natura con due bei libri per l’infanzia!
    http://acasaconlamamma.wordpress.com/2012/06/22/i-bambini-e-la-consapevolezza-ecologica-due-libri-per-risvegliarla/
    Buona giornata,
    Michela

  3. Che bello, vivere in un luogo così verde! 🙂 E che bella la conferma che i bimbi sappiano rispondere ai cambiamenti (anche quelli che preoccupano i grandi) sempre in positivo e vedere il mondo che li circonda con occhi entusiasti che lo fanno riscoprire anche a noi adulti.
    Questo libro piacerebbe a eSSe, lo metto nella WL dei libri che interesseranno tra un po’.

    Da me due suggerimenti di lettura estivi, due storie d’amore romantiche da liceali, direi… 😉 Libri da ombrellone, libri che chiamano leggerezza, dopo mesi di pensieri pesanti.
    http://ilmondodici.blogspot.it/2012/06/libri-per-lestate-due-storie-che.html

    ciao!

  4. Ciao a tutte! Sono rientrata in possesso del portatile… ma non riesco a fare copia e incolla dei link in Rete… quindi non riesco a copiare qui il link, comunque si tratta di libri sulle intolleranze, ma per settimana prossima ho un bel romanzo, particolare e uno in lettura di cui mi piacerebbe sapere se qualcuno l’ha già letto.
    Ora provo a passare da tutte voi… ma non assicuro di riuscire a lasciare commenti, ho già perso due volte la connessione:(
    Cara Paola… siamo tornati settimana scorsa da una breve vacanza in Germania… e senza paragoni. Vivere a Milano è molto molto penalizzante sia per i bambini sia per gli adulti. Ricordo ancora quando uscivamo in questo periodo dall’ufficio: biciceltta e via da un paesino all’altro per mangiare all’aperto da qualche parte… lungo il fiume… passando in mezzo ai greggi di pecore… a due passi dalla città. Un altro mondo. Godetevelo, lascierà una traccia nel cuore e nella mente. Un abbraccio

  5. Molto bella questa proposta, piacerebbe sfogliarla anche a me un’enciclopedia così!Purtroppo sono 2 venerdì che non riesco a partecipare all’iniziativa per gli impegni di lavoro, ma spero di riprendere la prossima settimana, intanto cerco di seguire le proposte di ognuna di voi, sempre così interessanti!buon weekend!

  6. Passo a lasciare un commento, ma questa settimana non ho preparato nessuna recensione…bello questo libro sulla natura, chissà quante cose imparerà P.F.. Buona scoperta della natura, che non farebbe male a nessuno…piccoli e grandi, buon fine settimana, a presto!

  7. Bentornate a tutte!
    Quante proposte interessanti… come sempre!

    ERo in cerca di libri da leggere sotto l’ombrellone e grazie a voi ne ho trovati tantissimi: passero’ le vacanze a leggere. Mannaggia a voi!

    Cercavo libri leggeri e poi mi sono ritrovata a segnarne ogni tipo di libri (Cinzia – Smile il tuo é il primo della lista). Chissà se riusciro’ davvero a leggerli tutti! Lo spero proprio.

    Per quanto riguarda i libri divulgativi, io li ho snobbati alla grande fino all’anno scorso quando ne hanno regalati parecchi a PF e da li’ ho scoperto la sua e la mia passione. Certo devono essere di un certo tipo: con spiegazioni chiare e semplici, con belle illustrazioni o immagini e possibilmente interattivi…

    A ‘povna
    Bellissima la tua citazione! 😀

    Oggi tanto per cambiare andremo in giro per boschi perché finalmente c’é il sole 😀

    Un bacione e buon fine settimana

  8. Paola non è che sono finiti dei commenti nello spam?
    Mi sembriamo pochine (anche se inizia l’estate) e ho trovato tra i blog che in genere partecipano alcuni partecipanti che io qui sopra nei commenti non vedo.
    Ve li segnalo:

    Maris: http://caralilli.myblog.it/archive/2012/06/22/i-venerdi-del-libro-89-wilson-testamatta.html

    Monica (dice però che è scollegata e probabilmente questo è un post programmato…) http://mimangiolallergia.wordpress.com/2012/06/22/libri-sulle-intolleranze-alimentari-dal-punto-di-vista-di-medicopaziente-e-madrefiglia/

    ri ciao!
    ps: incredibile ho finito i giro “solo” sabato mattina! ciao!

  9. @Ci’
    Per sicurezza ho guardato negli spam, ma non ho trovato nulla!

    Hai fatto bene pero’ a segnalarmelo primo perchè mi ero dimenticata di controllare gli spam e secondo perchè non avevo inserito tra i link Monica di Mimangio l’allergia.

    Spero di non aver dimenticato nessun altro.

    Un bacione

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting