Venerdi’ del libro: “A sud del confine, a ovest del sole”

E’ già venerdi’!!  😯 Da non credere!

Questa settimana  è volata, saranno le tante cose che sono successe: l’inizio delle vacanze primaverili, la scuola di circo di Piccolo Furfante, il corso di yoga, le partite a ping pong, le prove di tennis…

Insomma: una settimana intensa!! Da ultimo mi si è pure rotto il mio “Bookeen” e cosi’ ho dovuto dire addio (per ora) ai libri che avevo scaricato e  volevo leggere. 🙁

Uno pero’ ho fatto in tempo a leggerlo, prima che la tecnologia mi si rivoltasse contro! Un libro veloce ma intenso, che lascia in bocca un sapore agrodolce. Lo suggerisco per chi vuol rilassarsi, ma che vuol anche pensare…

Il libro in questione è…

A sud del confine, a Ovest del sole – Haruki Murakami

Naturalmente l’ebook mi ha abbandonato prima di scrivere questo post, per cui non posso inserire nessuna citazione. Mi spiace un sacco perchè ne valeva proprio la pena!! 🙁

Come ogni Venerdi’ aspetto come sempre i vostri suggerimenti!! Non vedo l’ora!! Ed eccoli:

Qui trovattutti i libri degli scorsi Venerdi’ del libro

Vado a preparare i bagagli, che tra un po’ si parte 😀 Buon weekend!!

Vuoi partecipare anche tu ai Venerdì del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post. Non sono sempre collegata (e sono imbranata di mio ) e ora che nei fine settimana vado avanti indietro dalla Svizzera all’Italia ho sempre paura di dimenticarmi qualcuno.

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice

Related posts:

Ti potrebbero anche interessare...

40 commenti

  1. Ciao Paola!
    Anche Alice quest’anno si è data allo Yoga con grandissima soddisfazione tanto che a settembre riprenderemo, io e lei in corsi separati 🙂
    Di quel libro non so nulla… ma io non sono ancora così tecnologica, ma devo correre ai ripari prima o poi…
    Ecco la mia proposta per questo venerdì del libro, un po’ insolita forse, ma… molto utile nei momenti di caos emotivo o mentale che sia, perché a volte basta solo una frase per ritrovare la strada e per ritrovarsi:)
    http://mimangiolallergia.wordpress.com/2012/04/27/libri-un-dizionario-delle-citazioni-per-sintetizzare-il-caos/
    a presto, moni
    p.s. siamo in partenza, se io mi riprendo dal virus…, per il mare e spero di riuscire a leggere tutti, altrimenti a mercoledì:)

  2. Ciao Paola,
    corso di yoga? Che bello! Sono contenta per te, io parlo di come avvicinarsi allo yoga, guarda la coincidenza 🙂 il mal di schiena mi ha fatto venire pesanti sensi di colpa e mi ha ricordato che posso lavorarci. 🙂
    http://ilmondodici.blogspot.it/2012/04/libri-yoga-per-persone-che-hanno-troppo.html

    Mi spiace per il booken, lo avrai usato troppo! :-p
    Murakami anche tu…. titolo poco impegnativo? Bene, segno, sono un po’ lavativa ultimamente, leggo anche una decina di libri per ragazzi al giorno quando capita (sono libro-illustrato-bulimica forse?), ma con quelli per grandi sono ferma da un po’.

    ciao!

  3. Ancora nessuna lettura digitale, ancora troppo affezionata alla carta.
    Io prongo due libri che mi hanno proposto come guida durante un laboratorio sulla costruzione di libri interattivi che sto seguendo con molto piacere. Sono dei classici ma osservati non solo dal punto di vista della storia ma del collegamento storia-struttura (fisica e materiale) del volume.
    Buone vacanze primaverili

  4. Partecipo ma torno stasera per i commenti…ops..colori legati ai sentimenti..una collana carina ed gribaudo.www.sly-lamiavitainunblog.blogspot.com

  5. A me Murakami incuriosisce sempre sarà per i miei studi…
    oggi sono solamente lettrice e mi godrò maggiormente le vostre proposte. Buon week-end a tutti gli amanti dei libri!

  6. Anche io sono ancora un po’ refrattaria alla lettura digitale, anche se devo dire che sto scoprendo diverrsi libri per bambini che hanno una marcia in più, su supporto digitale.
    Vedrò di rifarmi!
    Intanto, a proposito di lettura e di lettori, ti lascio qui la mia piccola recensione di un libro che quest’anno di anni ne fa 20, qual Come un romanzo di Pennac che tutti gli adulti con un destino di educatori dovrebbero leggere.
    Buon week end!
    Grazia

    http://towritedown.wordpress.com/2012/04/27/diventare-lettori/

  7. Beh, è appena passato il 25 aprile. Propongo il libro di Mario Rigoni Stern “Il sergente nella neve”. Storia autobiografica: l’autore racconta la sua partceipazione alla campagna di Russia come Sergente maggiore degli alpini. Le battaglie, e soprattutto la ritirata lenta e dolorosa con il freddo, i combattimenti, la fame ela paura di non tornare mai più a casa.
    Va bene per gli adulti, e ancor di più per i ragazzini (età delle medie)

    http://labiondaprof.wordpress.com/2012/04/27/il-sergente-nella-neve-per-il-venerdi-del-libro/

    Buon week end a tutte:-)

  8. Ciao Paola mi dispiace per i libri che avevi scaricato… Spero tu possa leggerli in futuro 🙂
    Io ancora non posso neppure immaginare di leggere un libro che non abbia le parole stampate su carta eh eh.
    Sul mio blog un libro già proposto da MamminaFortunata ma è troppo bello per non metterlo nuovamente in primo piano. Si può proporre un libro già segnalato su un altro blog, vero?
    http://pollon72.blogspot.it/2012/04/venerdi-del-libro-se-ti-abbraccio-non.html

  9. Ciao cara amiche del VdL 😀
    Tantissime come sempre!!

    In effetti leggere gli ebook non mi da’ la stessa soddisfazione di sfogliare un bel libro “vero”, ma devo dire che sono comodi soprattutto quando si fa i pendolari Italia/svizzera ogni 2 settimane! 😀

    La casa costruttrice del mio povero ebooker mi ha detto che me lo sostituisce… speriamo!! Buuuuu! Io e la tecnologia non andiamo proprio d’accordo!

    La prima giornata di yoga é andata piuttosto bene se togliamo il male alle spalle, alle gambe, alla schiena e agli addominali… insomma sono uno “straccio di donna”! E poi c’é chi diche che lo yoga rilassa 😉

    Il corso di circo di PF si é concluso proprio venerdi’ con un bel “saggio”… Devo dire che gli é piaciuto molto mlagrado alti e bassi d’umore. Mi sa che ripeteremo l’esperienza 😀

    Volevo preparare un bel post per raccontarvi tutto!! Chissà se ci riusciro’

    Un bacione e buon inizio settimana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting