Venerdì del libro: “Il segreto del Castoro Dentone”

Questo Venerdi’ io e Piccolo Furfante vogliamo proporvi un libro per chi non ama tanto lavarsi i denti (PF , ahimè, é uno di questi  😥 ).

Ho trovato questo libro sugli scaffali del supermercato e non me lo sono fatta scappare. La lettura é stata apprezzata anche se il problema lavaggio denti non é stato del tutto risolto e ora abbiamo anche la voglia di avere un dentifricio che fa diventare i denti blu  😯

Il libro in questione é…

Il segreto del Castoro Dentone – Tony Wolf

Dalla Val di Mela fino a Colle Bigio, ben oltre i confini di Bosco Grande, ormai non si parla d’altro: la fama della Crema Spazzoladenti Splendenti e del suo inventore si é diffusa ovunque.

 

Aspetto come sempre (e questa volta con internet a portata di mano) i vostri suggerimenti. Eccoli:

Qui trovate tutti i libri degli scorsi Venerdi’ del libro

Buon fine settimana a tutti voi… da noi si prospetta un weekend all’insegna della scienza! 😀

Vuoi partecipare anche tu ai Venerdì del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post. Non sono sempre collegata (e sono imbranata di mio ) e ora che nei fine settimana vado avanti indietro dalla Svizzera all’Italia ho sempre paura di dimenticarmi qualcuno.

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice

 

 

Related posts:

Ti potrebbero anche interessare...

45 commenti

  1. Ciao Paola, ciao a tutti, la scorsa settimana sono passata da tutte voi a leggervi, ma non sono riuscita a commentare per mancanza di tempo. Oggi recupererò 🙂
    Bello il libro che hai proposto Paola. Noi fortunatamente non abbiamo mai avuto il problema del lavaggio dei denti, ma altri si. Però anche noi abbiamo il nostro preferito in tema, che è “Via dei Guasti” edizini Nord-Sud, magari ti può interessare. Io oggi invece parlo ancora d’arte, ma per i grandi: Van Gogh.
    Ciao
    http://acasaconlamamma.wordpress.com/2012/03/02/follia-vita-di-vincent-van-gogh/

  2. Paola,
    1) vai in farmacia a Zurigo e chiedi di avere uno spazzolino che si illumina “per la durata ideale del lavaggio dei denti”. Noi lo abbiamo avuto per un breve periodo, poi il nostro dentista italiano ci ha detto che non riusciva più ad averlo e di provare in Svizzera. Per noi non è dietro l’angolo… ma per voi… tentar non nuoce:)
    2) Nostro suggerimento odierno.
    Oggi ti propongo un bel librone che potrebbe far tornare la voglia a piccolo furfante di usare matite e colori: http://mimangiolallergia.wordpress.com/2012/03/02/libri-disegno-dipingo-anche-se-sono-allergica/ non è specifico per gli allergici, ma io ne ho fatto una lettura ad hoc, ovviamente:)
    a presto a tutte

  3. Che bello sapere che il problema del lavaggio dei denti non è cosi’ diffuso 😀

    @Monica
    Abbiamo comprato sia quelli che si illuminano sia quelli che suonano, ma non è servito a nulla!! :-S
    Ci manca solo quello elettrico (che mi ha suggerito Francesca su FB): magari quello lo interesa di piu’. Penso pero’ che il problema sia il lavaggio in se stesso e non con che cosa utilizziamo.
    Fino a quando non gli sono caduti i primi dentini, non avevamo grossi problemi, ora è un disastro :-S Mannaggia!!

    Ora scappiamo a giocare a ping pong e poi torno a leggervi con calma 🙂

  4. Ciao Paola e ciao ragazze! Adoro Tony Wolf!!! Per quanto riguarda il problema lavaggio dei dentini ci pensavo proprio in questi giorni perché ho appena scoperto che avrei dovuto fare qualcosa da subito 🙁 e invece …non faccio ancora nulla! 😛 Il Puzzolo ha 16 mesi e 8 dentini…sono in straritardo, vero? Cmq, a proposito della difficoltà di far loro lavare i denti, una volta a scuola ho creato un’unità didattica su questo argomento per un ragazzino tetraplegico di 15 anni che non ne voleva sapere di lavarseli…è stata utilissima!! 🙂

    Questa settimana io vi propongo un testo per…grandi! Un piccolo libro che amo particolarmente: http://mamminafortunata.blogspot.com/2012/03/venerdi-del-libro-le-sante-dello.html

    Passo più tardi a scoprire le vostre proposte! 😉

  5. sgrunt… e ora non ridere… ma… gli hai chiesto cosa non gli piace del lavarsi i denti? a volte porre domande dirette ad alice mi è servito per risolvere problemi… alice non ama mettersi la crema, ma deve per via della DA, e un giorno in cui il no era deciso, le ho chiesto “Ma perché non vuoi metterla? Cosa non ti piace e cosa invece ti piace, perché ci sarà qualcosa che ti piace di quella crema! Poverina, che male ti ha fatto?” E… lei mi ha sorpresa con effetto speciale, mi ha detto che non voleva perdere tempo perché voleva andare a giocare… magari è la risposta ok per quel giorno, un altro in un altro momento me ne avrebbe data un’altra… ma io le ho detto ok, dopo aver messo la crema non andrai subito a mangiare ma a giocare per x tempo (mi sono odiata, perché era già tardi, ma dovevo trovare un compromesso in quel momento) e la cosa strana è che dalla volta successiva non ha fatto più storie… fino ad un altro giorno ma qui mi fermo 🙂
    p.s. in realtà io credo di dover ringraziare la prima “baby-sitter” di Alice, tedesca, studentessa per diventare assistente dentista! che le ha regalato il suo primo spazzolino a 5 mesi e da allora non ha mai smesso di usarlo! ora scappo

  6. Lo spazzolino invece affascina entrambe le mie! la piccola poi, coi molari in uscita, ne farebbe un prolungamento della sua mano!

    Se domani riusciamo, prima gita di primavera: raffreddori permettendo, andiamo a vedere i dinosauri al museo! o_O altro che principesse eh eh, non smette di chiedere di dinosauri… a tal proposito consigliamo:

    – Dinosauri. Stickers stencil disegna Vega Edizioni
    – Dinosauri grandi e grossi Vega Edizioni questo è un libro a schede, da colorare, con acquarelli inclusi
    – Dinosauri. Con gadget IdeeAli (collana Libri 3D) è un libro con lenti 3d per vedere i dinosauri in tutta la loro magnificenza eh eh

    buon weekend!

  7. Ciao Paola! e ciao a tutte!

    anche noi per fortuna non abbiamo problemi con lavaggio denti (con Sofia), con Emma si vedrà! casomai lo terrò presente!

    sul blog trovate il nostro suggerimento di oggi però il link esatto lo metterò oggi pom!

    buon weekend!

    baci

  8. Oggi sono proprio antipatica, arrivo e vado.
    Giusto per contagiarti con piccolo testo finlandese appena tradotto in italiano grazie ad un progetto di traduzione condivisa: “Politica per la felicità – un manifesto”. Non avresti mai pensato di leggere queste due parole, POLITICA e FELICITA’, così, vicine vicine, vero? 😉

    http://vogliounamelablu.blogspot.com/2012/03/pensare-la-felicita.html

    Anche Lapappadolce ne parla qui:

    http://www.lapappadolce.net/la-politica-per-la-felicita-un-manifesto/

  9. Mamma mia quante siete!
    Ora che ho messo a letto i miei ometti vi rileggo tutte, cosi’ mi rilasso 😀

    Grazie per le parole di incoraggiamento: speriamo che il rapporto PF/spazzolino migliori con il tempo!!

    @Monica
    Naturalmente gliel’ho chiesto e per lui è sempre, perennemente e costantemente, un problema di tempo: il lavaggio dei denti gli ruba tempo per giocare, leggere, arrivare a scuola prima di A., vestirsi, finire di costruire l’automobilina di lego, parlare con il papà, sentire la sua canzone preferita, finire indisturbato i cereali… Insomma per fare qualsiasi cosa che non sia lavare i denti! Speriamo che la situazione migliori se no va a finire che lui avrà i suoi bei denti puliti puliti, ma la mamma alla neuro 😉

    @ Autumn
    Mi spiace per il disguido e benvenuta tra noi! 😀

  10. PF in quanto a tenacia mi ricorda Alice… solo che sono tenaci in ciò in cui sarebbe meglio essere arrendevoli… non so se ridere o se piangere! In bocca al lupo!
    p.s. il dentista mi ha sconsigliato lo spazzolino elettrico a questa età… ma potresti sorprenderlo un giorno con effetto sorpresa… ossia usare “la doccia elettrica” a basso livello (alice usa il 2) non è una soluzione per sempre… ma rompe la routine… e rimuove almeno la mattina visto che dopo due ore fanno la merenda… e qui chiudo definitivamente l’argomento 🙂 bacioni

  11. E’ tanece come una cozza!! Ma non posso lamentarmi perchè son cosi’ anch’io 😉

    Non sapevo che gli spazzolini elettrici non fossero indicati. Devo già parlare con il mio dentista per me: chiedero’ anche a lui cosa mi consiglia.

    Mi piace l’idea di rompere la routine: un po’ di creatività aiuta meglio ad affrontare le questioni spinose e, in questo caso, dentose!

    Grazie dei consigli 😀

    Un bacione e buon inizio settimana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting