Venerdi’ del libro: ” I cento linguaggi dei bambini”

Questo Venerdi’ voglio proporvi un libro non facile da leggere per varie ragioni: a volte perchè troppo tecnico, a volte perchè va contro corrente, a volte perchè un po’ ripetitivo… ma sicuramente è un libro da leggere e rileggere.

E’ stato per me molto stimolante e lo considero uno dei miei libri ispiratori: mi ha portato ad un sacco di riflessioni sul mio ruolo sia di pedagogista sia di mamma. Un libro che consiglio di leggere con una buona dose di senso critico, di pazienza e di apertura mentale. Io l’ho dovuto digerire lentamente, lasciare e riprendere. Solo cosi’ ho saputo apprezzarne gli stimoli e darne una mia interpretazione.

Il libro in questione è…

I cento linguaggi dei bambini – C. Edwards, L. Gandini, G. Forman

Diceva Ferrière “Il bambino ama la natura e fu messo in stanze chiuse; gli piace dare scopo alle sue attività e gli fu sottratto lo scopo; gli piace muoversi e fu reso immobile; gli piace parlare e fu costretto al silenzio; vorrebbe ragionare e ci si rivolse solo alla sua memoria; vorrebbe seguire la sua fantasia e venne indotto a fuggirla; vorrebbe essere libero e gli fu insegnato a ubbidire passivamente”

 

Come ogni venerdi’ non vedo l’ora di leggere i vostri suggerimenti! Eccoli… e sono tantissimi:

Nell’attesa vi auguro un buon fine settimana! Noi aspettiamo la neve. Chissà… vi sapro’ dire 😀

Vuoi partecipare anche tu ai Venerdì del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post. Non sono sempre collegata (e sono imbranata di mio ) e ora che nei fine settimana vado avanti indietro dalla Svizzera all’Italia ho sempre paura di dimenticarmi qualcuno.

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice

 

 

 

Related posts:

Ti potrebbero anche interessare...

39 commenti

  1. Questo è uno dei tanti libri che per lungo tempo sono stazionati nella mia wishlist, senza mai essere acquistato, perchè me ne ero ricavata le sensazioni di cui parli tu Paola. Chissà!
    Io invece sulla scia del venerdì della scorsa settimana http://acasaconlamamma.wordpress.com/2012/01/13/cosi-e-la-vita/ e dell’interesse che ne ho visto emergere, ho deciso di parlare dello stesso ostico tema, la morte, ma stavolta vista dai bambini, e ad essi spiegata.
    http://acasaconlamamma.wordpress.com/2012/01/20/la-morte-spiegata-ai-bambini/
    Attendo curiosa le altre proposte.
    Buona giornata a tutte.
    Michela

  2. Grazie Paola, sembra proprio un libro con cui confrontarsi, lo leggerò senz’altro! Io ho dedicato questo appuntamento alla mia bimba che ha festeggiato il suo primo compleanno:

    Parlare con i bambini di: diritti per le donne, diritti per tutti
    http://www.babytalk.it/wordpress/?p=2752

    Un carissimo saluto, a più tardi per leggere tutte le recensioni!

    Jessica

  3. Comunico che non sono ancora riuscita a leggere i suggerimenti dello scorso venerdì, ma questo fine settimana mi potrò dedicare completamente alla blogosfera e recupererò tutto.
    Terrò presente il tuo suggerimento Paola per momenti in cui la mia testa sarà in condizioni di porsi come hai consigliato, con apertura mentale ma anche con la capaciità di crititicare. Non sfruttiamo un altro dei regali di Natale, un libro un po’ rumoroso ma che è piaciuto molto a Simpatica Canaglia: il libro della batteria http://suegiuperlapianura.blogspot.com/2012/01/i-venerdi-del-libro-il-libro-della.htm

  4. CHE BEL libro…. ogni tanto quando ho possibilità di leggere o troverò un libro interessante ve lo segnalerò…putroppo ho poco tempo di leggere …ma quando posso interverrò al vostro venerdì del libro. baciotti

  5. Ri-eccomi, Paola prima non ero riuscita a leggerti dovevo scollegarmi al volo. Il tuo libro mi interessa molto, in questo periodo ho tanti libri da leggere (p.e. quelli che mi sono regalata a Natale e quelli che ho ritrovato quando finalmente ho riempito la libreria del soggiorno nuovo!) ma dopo lo cercherò sicuramente. Prendo nota, grazie per il consiglio di lettura.
    Ora comincio il giro delle amiche del VdL! 🙂

  6. WOW! Quante siete e quanti meravigliosi suggerimenti 😀

    Ora finalmente posso leggervi con calma…

    Bacioni e buon inizio settimana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting