Un alberello di Natale tutto ricicloso

L’altra sera avevo proprio voglia di preparare qualche addobbo natalizio ricicloso,  tipo una stella o un alberello. Piccolo Furfante pero’ non ne aveva proprio voglia e cosi’ mio malgrado mi sono messa a fare un lavoretto da sola. Mentre Piccolo Furfante e Papà Ema erano comodamente sdraiati a leggersi una storia di Topolino, è nato il mio mini-alberello di Natale.

Cosa ho usato:

  • 1 cartone delle uova
  • pennarelli verdi
  • colla vinilica
  • forbici
  • colori per vetrofanie (giallo e rosa fosforescenti)
  • pazienza

Come l’ho costruito:

Ho ritagliato il cartone delle uova in modo da ricavarne 6 contenitori e un cono. Con pazienza mi sono messa a colorarli di verde con i pennarelli.

Avrei potuto usare le tempere, ma non avevo voglia di tirare fuori tutto il necessario. Devo dire che sono rimasta molto soddisfatta del risultato:

  • il colore è uniforme e, avendo il cartone come base, ha un effetto opaco
  • non ho dovuto attendere l’asciugatura della tempera e il lavoretto è andato via veloce

Una volta che ho terminato di dipingere tutti i pezzi di cartone, li ho assemblati tra loro con la colla. Li ho semplicemente impilati tra loro, bloccandoli con la colla vinilica. Da ultimo ho fissato il cono di cartone che è diventato la punta del mio albero.

Ho aspettato 15 minuti affinche’ la colla si asciugasse  e poi ho cominciato a disegnare sull’alberello le bocce di Natale con i colori per finestra fosforescenti. Ho usato questi colori perchè, essendo molto densi, rimangono sporgenti rispetto alla base di cartone e quindi danno un effetto tridimensionale alle bocce. Inoltre, essendo fosforescenti, si vedono al buio 😀

Il nostro mini- alberello di Natale era pronto. E’ bastato solo aggiungerci una stellina di natale di cartone dorato per completarlo 😀

Altri alberi natalizi presi in rete:

LEGGI ANCHE…

Related posts:

Ti potrebbero anche interessare...

7 commenti

  1. Ciao….
    ti segue sempre e ho preso un sacco di idee da te.Grazie

    Quando ti leggevo era piacevolmente stupita che il tuo bimbo volesse sempre fare le attività che gli proponevi mentre la mia ogni tanto mi snobba ed ecco invece un post dove dici che non aveva voglia…

    Grazie anche di questo della sincerità…..

    Continua così noi divoriamo tutte le tue schede!!!!!

  2. Ciao Micaela,
    tranquilla! PF mi snobba un sacco di volte… e mi prende pure in giro!
    Figurati che mentre ero li’ a fare gli alberelli di cartone, ogni tanto tirava su la testa dal libro e mi diceva” Brava mamma, ti sta venendo proprio bene!” 😀
    Sai le schedine che ho preparato per il calendario dell’Avvento? Bè, l’altra mattina mi fa: “Guarda mamma che non sei obbligata mica a mettermi una scheda ogni giorno! Puoi anche saltare qualche volta!”
    Come dico sempre ad un’amica “sono una mamma creativa incompresa”! 🙂

    Bacioni

  3. Con PF va molto a periodi e a momenti.
    Di certo è che l’anno scorso quando a scuola facevano pochi lavoretti, appena gliene proponevo uno era eccitatissimo e si “buttava a pesce”. Quest’anno che scuola ne fanno un sacco, fa piu’ il difficile… o magari è solo cresciuto e preso da altri interessi. Chissà! Staremo a vedere…

    Un bacione e buoni lavoretti

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting