Il citazionario di HomeMadeMamma: frasi celebri e aforismi per tutti i gusti

Tanti anni fa quando stavo scrivendo il mio primo libro , avevo creato il mio “citazionario”: un file in cui archiviavo le frasi che riguardavano la creatività.Si trattava di frasi, aforismi e citazioni che mi erano piaciuti leggendo un libro o trovati per caso in internet,  testi che  mi stuzzicavano, che avevano catturato la mia attenzione e che magari potevano essermi utili per il lavoro che stavo facendo.

Ne è passata di acqua sotto i ponti e il mio citazionario è cresciuto negli anni. Ha cambiato temi, ha cambiato aspetto ed uso. Ogni tanto quando mi “serve” una frase o un pensiero, vado a spulciarlo e sono sicura di trovare quello che cerco.

Le frasi  e le citazioni che trovate nei post del Venerdi’ del libro vengono per la maggior parte da li’. Cosi’ dopo che l’ennesima lettrice mi scriveva che una delle mie frasi le era piaciuta, ho deciso di raggruppare in questo post una parte delle frasi che ho pubblicato, cosi’ le potrete avere sott’occhio. Una sorta di citazionario on line.

Eccole qui per voi le prime 25 frasi (a seguire tutte le altre 😉 ):

La fantasia è come la marmellata, bisogna che sia spalmata su una solida fetta di pane. Italo Calvino

Quando hai paura di qualcosa, cerca di prenderne le misure e ti accorgerai che è poca cosa. Luciano De Crescenzo

Le persone non fanno i viaggi, sono i viaggi che fanno le persone. John Steinbeck

Il libro non è un ente chiuso alla comunicazione: è una relazione, è un asse di innumerevoli relazioni. Jorge Luis Borges

Il bambino chiama la mamma e domanda: “Da dove sono venuto? Dove mi hai raccolto?” La mamma ascolta, piange e sorride mentre stringe al petto il suo bambino. “Eri un desiderio dentro al cuore.” Marcel Proust

Mai si è troppo giovani o troppo vecchi per la conoscenza della felicità. A qualsiasi età è bello occuparsi del benessere dell’animo nostro. Epicuro

Ci sono due modi di vivere la tua vita. Una e’ pensare che niente e’ un miracolo. L’altra e’ pensare che ogni cosa e’ un miracolo Albert Einstein

Se c’è un peccato contro la vita, è forse non tanto disperarne, quanto sperare in un’altra vita, e sottrarsi all’implacabile grandezza di questa. Albert Camus

Tutto nel mondo sta dando risposte, quel che tarda è il tempo delle domande. Josè Saramago

Imparare è un’esperienza, tutto il resto è solo informazione. Albert Einstein

Una stanza senza libri è come un corpo senz’anima. Cicerone

Il modo migliore per cercare di capire il mondo è vederlo dal maggior numero possibile di angolazioni. Ari Kiev

“Dobbiamo diventare il cambiamento che vogliamo vedere” Mahatma Gandhi

L’amore di una mamma è pace. Non si acquista e non si merita. Erich Fromm

Vivendo in modo creativo ci si rende conto del fatto che ogni cosa che facciamo aumenta il senso di essere vivi, di essere noi stessi, insostituibili e unici Donald W.Winnicott

Come geloso, io soffro quattro volte: perché sono geloso, perché mi rimprovero di esserlo, perché temo che la mia gelosia finisca col ferire l’altro, perché mi lascio soggiogare da una banalità: soffro di essere escluso, di essere aggressivo, di essere pazzo e di essere come tutti gli altri. Roland Barthe

Il peggior peccato contro i nostri simili non è l’odio, ma l’indifferenza: questa è l’essenza della disumanità. George Bernard Shaw

Nel nostro mondo, l’ozio è diventato inattività, che è tutt’altra cosa: chi è inattivo è frustrato, si annoia, è costantemente alla ricerca del movimento che gli manca. Milan Kundera

L’entusiasmo è per la vita quello che la fame è per il cibo Lord Bertrand Russell

Il segreto dell’esistenza umana non sta soltanto nel vivere, ma anche nel sapere per che cosa si vive. Dostoevskij

“È meglio una testa ben fatta che una testa ben piena”. Michel De Montaigne

La famiglia è un collegamento con il nostro passato e un ponte verso il nostro futuro. A. Haley

Un cuore di padre è il capolavoro della natura. Abbé Prévost

Esistono discipline che si studiano semplicemente per il desiderio di conoscere cose nuove; altre per apprendere a fare qualcosa o a utilizzare qualche strumento; e la maggior parte servono per trovare lavoro e guadagnarsi la vita. Ma di tutti questi studi si può tranquillamente fare a meno se uno non è portato per curiosità naturale o costretto da qualche necessità a dedicarcisi. Fernando Savater

La fiaba è il luogo di tutte le ipotesi: essa ci può dare delle chiavi per entrare nella realtà per strade nuove, può aiutare il bambino a conoscere il mondo. Gianni Rodari

LEGGI ANCHE…

 

 

Related posts:

Ti potrebbero anche interessare...

7 commenti

  1. Bellissima idea di renderci partecipi di questopiccolo tesoro 🙂 ! Anche io lo faccio, me le appunto su un’agendina che porto sempre (quasi sempre dai 😉 !) dietro e quando una qualche frase del libro che sto leggendo mi piace la sottolinea, e poi adoro ogni tanto prendere un libro già letto dalla libreria e rileggerne tutte le parti sottolineate.
    Hai scritto dei libri? Dai che bello non lo sapevo 🙂 !

  2. @LaCasettaDelleIdee
    anche a me piace un sacco sottolineare i libri e riprenderli poi in mano 😀
    Ho scritto alcuni libri: 1 sulla creatività e altri 2 piu seri (troppo seri) sulla prevenzione delle tossicodipendenze… Ho dei bellissimi ricordi del mio periodo “autrice” perchè quando è uscito il mio primo libro ho scoperto di aspettare PF (dopo 8 anni di tentativi falliti), mentre scrivevo il secondo avevo un pancione enorme e mentre scrivevo il terzo eravamo tutti in America 😀
    Un bel periodo davvero!!

    @Voglio una Mela Blu
    Che emozioneeeee 😀
    Grazie grazie grazie a voi

    Baci baci

  3. Che brava, addirittura 3 🙂 ! Mi piacerebbe leggere quello sulla creatività, ti va di darmi il titolo? O se preferisci scrivimelo per mail 🙂 ! Ci credo che hai un bel ricordo 🙂 , dopo 8 anni di tentativi immagino che la gioia sia ancora di più alle stelle 🙂 !

  4. Che tuffo nel passato vedere la foto di Borders (sai che è fallito e li ha assorbito Barnes and Noble?), ci andavamo sempre, la mia libreria preferita… facevano anche delle belle letture per bimbi. Chiusa parentesi, scusa la divagazione! (…ma siccome si parlava di viaggi emotivi 😉 )
    Che belle citazioni!
    Io ne farei proprio una “pagina”! Sul mio blog ho una cosa del genere in progress da che lo ho aperto, ma io purtroppo non è pronta, trascrivo man mano che ne leggo una che mi piace su qualche libro e voglio pubblicarlo quando ne avrò un buon numero e vorrei fossero più varie, purtroppo io leggo a periodi libri dello stesso genere e per 3 anni ho letto praticamente solo di pedagogia! 😉
    Ti auguro di scrivere ancora!
    ciao!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting