Un vasetto natalizio: le lenticchie di Natale

Leggendo post natalizi qua e là, mi è venuta voglia di iniziare i lavoretti dedicati al Natale. Da dove cominciare? Bocce, calendario dell’avvento, vetrofanie?

Noooo! Dalle lenticchie! 😀

Qualche settimana fa avevo trovato su “Il secondo manuale delle Giovani Marmotte” (libro amato da PF) un’idea che mi era piaciuta un sacco: usare una spugna come vaso per far germogliare semini. L’avevo proposta a  Piccolo Furfante, ma mi mancava tutto il materiale necessario per realizzarla (spugna, semi e contenitore), cosi’ avevo rimandato la creazione a data da destinarsi.

Qualche giono fa sono riuscita a recuperare tutto l’occorrente, ma ora era la motivazione che mi mancava. Poi spinta dalla voglia di fare lavoretti natalizi, mi sono detta: “WOW! Sarà il nostro primo lavoretto di natale”. Sono cosi’ nate le lenticchie natalizie 😀

Cosa occorre:

  • lenticchie o legumi vari (ceci, fagioli)
  • una spugna di piccole dimensioni
  • un vasetto o contenitore alto trasparente
  • nastrini a tema natalizio

Come abbiamo creato il nostro vasetto natalizio:

Per prima cosa abbiamo imbevuto un po’ la spugna nell’acqua (non deve essere troppo bagnata!) e l’abbiamo appoggiata nel suo contenitore che avevamo precedentemente abbellitto con un bel fioco rosso! Abbiamo poi infilato delicatamente le lenticchie nei buchini della spugna.

Ora ogni mattina bagnamo leggermente la spugna, che cosi’ mantiene umide le nostre lenticchie. Tra qualche settimana dovremmo incominciare a vedere le piantine crescere e per Natale  dovrebbero essere già grandicelle 😀

Chissà! Per ora ci limitiamo a bagnare ed osservare!

LEGGI ANCHE…

 

Related posts:

Ti potrebbero anche interessare...

11 commenti

  1. Tu mi stupisci sempre 🙂 ! …dì a Piccolofurfante che il manuale delle giovani marmotte oltre ad essere amato da lui…è adorato anche da meeeee!!! Fin da piccola mi è sempre piaciuto e ancora adesso lo trovo fantastico!

  2. Il manuale che legge PF è in realtà il mio di quando ero piccola! Cade praticamente a pezzi e rattoppato di qua e di là, ma le idee che ci sono sono fantastiche. Proprio come questa 😀
    W le Giovani Marmotte!!!

    Baci baci

  3. Ciao zia Paola,
    mi hai fatta tornare indietro di 36 anni!!!!!!!! Mi ricordo quando facemmo il nostro piccolo giardino alle elementari: che bello!
    Anche io devo iniziare a lavorare per il primo Natale di tata Iaia. Devo avviare una produzione non indifferente di pon pon di lana colorata per sostituire le palline di vetro soffiato dell’albero. E’ vero che per ora la tata non cammina, ma afferra la qualunque con una destrezza e una velocità impressionanti. Nel caso dovesse acchiappare l’albero… meglio mettersi in sicurezza! xxxxxxxxxxxxxxx

  4. @Mammadicorsa
    Anche noi siamo sempre “andati” con il cotone…
    Ora siamo curiosi di vedere come viene la nostra “opera” 😀

    @La Casetta delle Idee
    Che bello che ci sei anche tu domani!! 😀 Non c’era mica bisogno di chiedere… 🙂
    Non vedo l’ora di leggere la tua proposta!!

    @Titti
    Cara consuocera, 😉
    sono sicura che farai un lavoro eccezionale. Attendo foto della piccola Iaia mentre si avventa sull’albero pieno di pon pon…
    36 anni, dai non esagerare? Direi 35!! 😉

    Baciottoni

  5. “Cara consuocera” mi piace davvero molto!!!!!!
    Certo oggi dovrò spiegare la situazione al piccolo Pietro, pretendente di Iaia…..
    Uffi per me venerdì del libro off limits perchè a Iaia non posso leggere niente: per ora applica ancora l’equazione libro=pappa buona. Appena ne vede uno cerca di mangiarselo. Devo leggere in incognito, mandare a memoria e raccontarglielo! Mi sa che “cucinare libri” sarà la sua sezione preferita! Smack

  6. Fantastico, proprio oggi pensavo di seminare lenticchie, è veramente un bel caso aver trovato il tuo post!
    Noi lo faremo solo con il cotone e un barattolo trasparente ma quella delle spugne è una bella idea. Te ne passo anche un’altra, non mia, ma molto natalizia: si possono seminare nelle pigne, devono essere un po’ grosse in modo da poter infilare tra un punto e l’altro la lenticchia, pare che sia molto di effetto
    ciao Gaia

  7. @Consuocera Titti
    E’ proprio il cso di dire che Iaia i libri se li divora 😉

    @Gaia
    Bella l’idea di usare le pigne 😀
    Eh,eh… ci metetremo subito all’opera

    Baci baci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting