Venerdi’ del libro: “Una vita in prestito” e “Il piu’ bel regalo del mondo”

Se c’è un peccato contro la vita, è forse non tanto disperarne, quanto sperare in un’altra vita, e sottrarsi all’implacabile grandezza di questa.

Albert Camus

Dopo alcuni libri “pesanti” ecco finalmente un libro “leggero leggero”, piacevole e senza grosse pretese: ideale per rilassarsi senza togliersi il gusto di pensare un po’ alla propria vita 😉

Piccolo Furfante invece vi consiglia un libro che parla di uno dei suoi eroi: l’elefante Babar 😀

Una vita in prestito – Jane Green

Sotto molti aspetti, la storia che sto pr raccontarvi non è affatto una bella favoletta. Direi anzi che si tratta di vita reale, nel senso di come tutti noi pensiamo di sapere con esattezza che cosa ci serva per essere felici, che cosa ci assicurerà il nostro personale lieto fine, quando invece la vita di rado prende la via che ci aspettiamo, cosicchè nel nostro lieto fine s’infiltra ogni sorta di inatteso colpo di scena, modificandolo nei modi piu’ bizzarri. Per non parlare del fatto che il nostro paradiso privato a un altro possa sembrare l’inferno. O viceversa…

Babar racconta “Il piu’ bel regalo del mondo”

Quel che conta in un regalo è l’intenzione. Non importa il suo valore, quanto l’affetto e l’impregno nel farlo. Conclusione: non accapigliarsi per scegliere un regalo.

Ora aspetto, come sempre, i vostri suggerimenti 😉 Eccoli:

Qui trovate tutti i libri degli scorsi Venerdi’ del libro

Buon inizio settembre e buon fine settimana a tutti voi!

Vuoi partecipare anche tu ai Venerdì del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post. Non sono sempre collegata (e sono imbranata di mio ) e ora che vado avanti indietro dalla Svizzera all’Italia ho sempre paura di dimenticarmi qualcuno.

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice

Ti potrebbero anche interessare...

12 commenti

  1. oggi saluto questa rubrica a cui ho partecipato ogni venerdì da un po’ di mesi a questa parte. è un saluto, non un addio, e comunque continuerò a leggervi perché dai vostri cilindri sono usciti spesso bellissimi conigli!

  2. ciao Paola!
    interessante il primo, mi incuriosisce, ma per un po’ sono “a dieta” di libri (ho fatto due mega ordini nei giorni scorsi sono a posto per qualche mese!!!) ma più avanti lo recupererò! 😉

    Babar è uno dei nostri miti, questo libro non lo conoscevo, grazie del suggerimento

    Oggi un libr per bimbi da me http://ilmondodici.blogspot.com/2011/09/libri-per-bambini-concerto-per-alberi_02.html
    un senza parole dalla grafica molto curata…

    Anche io ho deciso di alternare suggerimenti per grandi e piccoli, impegnativi e leggeri e oggi le pagine volano… letteralmente!

    ciao!
    (Stefania, voglio commertarti con calma… )

  3. @Stefania
    Interessante l’argomento che proponi 😀 Teoria davvero originale quella che presenta il tuo autore… meno male che non siamo mucche 😉
    Noi abbiamo scoperto i libri di Babar in inglese e devo dire che molte traduzioni italiane lasciano a desiderare, ma PF adora il personaggio e cosi’…

    @Silvia
    Spero che continuerai a seguirci 😀 Un bacione grande grande

    @Ci’
    Io sono una di quelle che ama i libri senza parole e il tuo sembra davvero speciale 😀

    @MadreCreativa
    Non conoscevo questo libro. Le illustrazioni sono fantastiche. Ne andremo in cerca 😀

    @Monica:-)
    Adoro la mostra del cinema di Venezia 😀 Quest’anno avrei voluto riuscire andare ancora a quella di Locarno, ma non ci siamo riusciti 🙁 Sarà per l’anno prossimo!:-)

    @Monica Mi mangio l’allergia
    Sempre utilissimi i tuoi libri e la ricetta che proponi dal libro la proveremo senz’altro 😀

  4. @BabyTalk
    Benvenuta! Magnifico il tuo libro 😀
    Devo recuperarlo: in questo periodo in cui intorno a noi stanno cambiando un sacco di cose e non si puo’ “ritornare indietro” penso ci possa essere davvero utile. Grazie del suggerimento!

    @Dove Ho Visto te
    Avevo visto questo libro sullo scaffale delle libreria, ma l’ho lasciato li’ proprio per le 600 pagine… Mi sa che ho fatto male :-S Vedro’ di rimediare 🙂

    @CrearGiocando
    Bel libro 😀 Stavo giusto cercando un libro simile per PF…
    L’altro giorno mi ha chiesto perchè qui salutano tutti e sono tutti gentili anche se non ci conoscono, mentre il Italia no! Argomento difficile da trattare :-S

    @Caralilli
    Un classico il tuo… ma da rileggere con vero piacere 😀 Appena torno in Italia vado a ripescarlo!

    @BabyGreen
    L’altra sera io, Papà Ema e PF stavamo giusto facendo yoga… Il libro che proponi ci sarebbe davvero utile 😀

    Baci baci e buon fine settimana a tutti!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting