Buste di plastica per personalizzare le magliette e non solo…

Qualche giorno fa, avevo trovato questo post di Filth Wizardry che mostrava come personalizzare le magliette usando i ritagli delle buste di plastica. Guardando il tutorial mi era sembrato tutto troppo facile e, se devo essere sincera, tutto troppo bello. Mi sono detta: “Basta davvero cosi’ poco?” e la mia faccia era piu’ o meno questa 8-O

Dato che ero un po’ scettica, ho fatto un po’ di  ricerche in rete per vedere se c’era qualcun’altro che aveva provato. Ho scoperto che questa tecnica è conosciutissima e sfruttata in vari modi: per creare borse bavagline, lampade. Cosi’ dato che nei cassetti ho un sacco di buste di plastica carinissime e con disegni pazzeschi ho deciso di provare.

Cosa serve?

  • Buste di plastica (ovviamente)
  • Cartaforno
  • Stoffa da personalizzare
  • Ferro da stiro

Come fare:

Io ho deciso di iniziare da qualcosa di piccolo: un sacchetto portagiocattoli di Piccolo Furfante. Se il risultato fosse stato pessimo, non si sarebbe lamentato: quel sacchetto a PF non piace perchè è tutto verde e poco “simpatico” :roll:

Per prima cosa ho ritagliato l’immagine di un cavallino a dondolo da una busta che mi piaceva tanto. Ho dato una stiratina alla bustina di tela, vi  ho appoggiato sopra il ritaglio e sopra ancora un pezzetto di carta forno. Ho stirato il tutto, premendo leggeremente il ferro soprattutto sui bordi. Ho usato il ferro a vapore e una temperatura alta (su cotone). Dopo qualche secondo ho rimosso la carta forno e ho notato, con mia grande sorpresa, che l’immagine era rimasta perfettamente incollata alla stoffa, senza pieghe o grinze. Anche i bordi erano perfettamente uniti alla stoffa. Ho aspettato che si raffreddasse per verificare la tenuta e ho potuto constatare che l’esperimento era riuscito :-D

Non so quanto il disegno possa resistere ai lavaggi (questo lo sperimentero’ a breve), ma il risultato mi ha molto soddisfatta… e ora nessuno potrà piu’ fermarmi :-D

Borse di plastica a meeeeeeeeee!

Non ringraziero’ mai abbastanza Filth Wizardry per avermi aperto questo meraviglioso mondo :-D

Ecco qui tante altre idee creative :

Dimenticavo di dirvi che Piccolo Furfante quando ha visto il suo sacchetto nuovo ha provato a togliere via il cavallino con le unghie. Eh,eh: non ce l’ha fatta! Se l’immagine resiste a PF, puo’ ben resistere ad un lavaggio in lavatrice ;-)

LEGGI ANCHE…

Related posts:

18 comments

  1. Stella scrive:

    che bel modo di riciclare le borse YUPPI!

  2. solitaMente scrive:

    WOW!!!! Tu ora hai aperto un mondo a meeeee!! Grazieeeee

  3. jessica scrive:

    nemmeno io cinoscevo questa tecnica…favolosa…..forse mi ha fatto venire un’altra idea…..appena proverò farò sapere il risultato
    Jessica

  4. Silvia scrive:

    donna! sappi che ti riterrò responsabile di un evento epocale: io con in mano il ferro da stiro

  5. Monica:) scrive:

    Dopo aver decorato le magliette con i colori a cera come insegnato da Tatiana, non posso certo tirarmi indietro con questa tecnica!!!

    Qui le noistre magliettine piratesche
    http://un-conventionalmom.blogspot.com/2011/06/magliette-personalizzate-come-regalo-di.html

  6. paomise paomise scrive:

    Devo confessarvi che è la prima volta che mi sono divertita a stirare :-D
    Ora pero’ ho la sindrome da buste di plastica: sto rovistando tutti cassetti di casa ;-)

    @Monica:)
    Ma quanto sono belle le vostre magliette. Troooooppo brava! :-D

  7. Che bello!!!! Sai che avevo visto questa tecnica in qualche blog in lingua inglese e avevo provato.. ma a me l’esperimento non era riuscito! Il mio pezzo di busta di plastica si era sciolto, aveva fatto le grinze e non si era incollato sul tessuto. Forse dipende dal tipo di sacchetto?? Penso che riproverò!

  8. Mammozza scrive:

    Bella idea riciclosa ora ci sarà la corsa ai sacchetti di plastica che ormai sono fuori legge!!

  9. paomise scrive:

    @Claudia
    Era quello che temevo anch’io ed invece il pezzetto di plastica si è appiccicato senza problemi e senza grinze.
    Il ferro era ben caldo e la plastica abbastanza spessa… non so se questo ha inciso sul risultato :-)

    @Mammozza
    Eh,eh… mai io ne avevo una scorta segreta ;-)

    Baciiiii

  10. Grandioso, non ne sapevo niente! mi darò subito da fare…

  11. bello, ci sono delle belle buste di plastica che è un peccato buttare. Forse il risultato dipende dal tipo di plastica?

  12. mammainverde scrive:

    Finalmente stirare ha un senso!! E’ meraviglioso…

  13. bene, allora ci riproverò!

  14. alessandra scrive:

    cavoli, io ho piano, piano eliminato le borse di plastica.

    Adesso ci volgio provare, però!

  15. Nooooo!!!! Mi hai creato un’altra dipendenza dopo la mia da freezer paper!!!! Noooooo!!!
    PS. spettacolare, provo oggi stesso :)

  16. supermamma scrive:

    vado nella plastica a cercare buste carine ci vediamo dopo!

  17. ivana scrive:

    si può fare secondo voi coi ritagli delle carte delle uova di Pasqua? ci proverò…idea super la tua!!!

  18. paomise paomise scrive:

    Sono in piena dipendenza:-D
    Ora sto provando a personalizzare la borsa di tela del mare! Vediamo come viene :-D

    @Ivana
    Mmmm… con le carte delle uova di Pasqua! Non saprei…
    Ma sono plasticose?
    Fammi sapere come vengono!

    Bacioniii

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>

Subscribe without commenting