Venerdì del libro: “Storia di un amore straordinario”e “Mostro, non mangiarmi!”

L’entusiasmo è per la vita quello che la fame è per il cibo

Lord Bertrand Russell

Oggi ero molto indecisa su cosa postare: troppi libri interessanti e troppo poco spazio a disposizione.

Alla fine ho scelto questi:

Storia di un amore straordinario – Carl-Johan Vallgren

Il bambino crebbe in quell’ambiente singolare. La sera in cui era nato con l’accompagnamento di scampanii e turbini di neve, i più dubitavano che avrebbe superato la sua prima alba, ma anche coloro che avevano fatto di quel dubbio un pensiero compassionevole videro sgretolarsi le proprie speranze, giacchè il piccolo rifiutava testardamente di arrendersi alla morte.

Mostro, non mangiarmi! – Carl Norac e Carll Cneut

Il maialino rientra a casa in fretta e furia. Lungo la strada pensa che a volte le mamme fanno proprio bene a essere un po’ severe, anche per dele sciocchezze come due o tre patate. Corre dalla mamma e, prima ancora di raccontarle la sua terribile avventura, le salta in grembo e la abbraccia teneramente.

Ora aspetto con ansia i vostri suggerimenti 😀 Eccoli:

Garzie a tutti di aver partecipato, malgrado i problemi  che ha avuto oggi la  rete. Siete fantastiche!! :-DQui trovate tutti i libri degli scorsi Venerdì del libro.

Buon fine settimana a tutti, che sia pieno di un amore straordinario e privo di mostri che vogliono mangiarvi 😉

Vuoi partecipare anche tu ai Venerdì del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post. Non sono sempre collegata (e sono imbranata di mio ) e ora che vado avanti indietro dalla Svizzera all’Italia ho sempre paura di dimenticarmi qualcuno.

Le partecipanti possono scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post, ma questa è una scelta individuale.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

Related posts:

Ti potrebbero anche interessare...

30 commenti

  1. Questa mattina sei mattiniera anche tu:)
    In un’altra fase della mia vita avrei acquistato subito il primo libro, oggi non so. Sono perfino riuscita a riporre nella libreria un libro di NSparks (i suoi li ho letti tutti,perché leggeri, ideali sotto l’ombrellone), perché la tragedia finale era semi annunciata all’inizio e in questo periodo ho bisogno di letture positive e amene.
    Il secondo l’ho visto proprio ieri alla libreria dei ragazzi di milano, insieme a moltissimi altri sul genere, quello che va per la maggiore tra i bimbi, quindi hai azzeccato il tema:)

    Oggi partecipo con un libro importante, un po’ impegnativo, che parla del rapporto tra cibo e amore… e la tua frase introduttiva apre la porta per la lettura…

    http://mimangiolallergia.wordpress.com/2011/05/13/sfamami/

    Un libro che bisogna forse leggere più di una volta.

    Un buon fine settimana a tutte e grazie ancora di questa splendida opportunità.

  2. Questa settimana niente proposte, non ho avuto la calma necessaria per pensare a qualcosa di carino. Never mind, leggerò e commenterò tutti post che verranno.
    Forza mamme che domani è sabato!

  3. c’è blogger giù 🙁 è in read only da ieri sera, nessuno di noi può quindi inserire nulla…

    il mio venerdì è pronto aspetta solo di essere copiaincollato 🙂
    non so quando riuscirò a farlo, ma parlerò di libri per bimbi CNV. ciao!

  4. @Monica
    In effetti il primo il libro è un po’ “duro”. Ci sono delle parti davvero forti che ho avuto la tentazione di saltare.
    Dopo aver trascorso un periodo di “leggerezza”, mi sono ributtata in letture un po’ impegnativa. Ora sto leggendo un libro sull’ internamento dei giapponesi in America durante la seconda guerra. Lo definirei fortino :-S
    Il libro “Mostro non magiarmi!” a me non entusiasma particolarlemente, invece PF ne va matto! Questione di gusti!
    Il tuo libro è molto bello.
    Parlare del rapporto tra cibo e bambini non è facile, Lo vedo durante i miei corsi con i genitori. E’ uno di quegli argomenti “caldi” che però bisogna avere il coraggio di toccare 😀

    @Mammozza
    E’ vero domani è sabato! Finalmente 😀

    @Supermamma
    Bello il libro. A me è piaciuto!
    Meraviglioso il tuo nuovo sito 😀 Complimenti. Vi seguirò!!

    @Cì
    Nooooo! Che sfortuna! Tra wordpress e blogger ‘sti venerdì si stanno trasformando in un incubo :-S
    Speriamo

  5. Anche il mio post è bloccato, l’avevo programmato per questa mattina… attendo che Blogger si schiodi e poi ti mando il link!
    Storia di un amore straordinario me lo segno.
    Grazie delle segnalazioni.

  6. Anche il mio post era pronto per essere pubblicato ma Blogger oggi non ne vuole sapere di lavorare, fa festa 🙂
    Comunque il mio libro è “Piccolo blu e piccolo giallo” di Leo Lionni, un libro davvero carino. La storia dell’amicizia di due piccole macchie colorate che si abbracciano e cambiano colore!

  7. Aiutooooooo! Ma che è successo oggi in rete? Anche Myblog fa i capricci, sai Paola, ed io non riesco a postare il mio post (scusa il gioco di parole 😉 ) con la proposta di oggi….se non si risolve il problema entro stasera che faccio, posto domani? o è meglio rimandare il tutto al prossimo venerdì? Che mi consigli?
    Bacioni,
    Maris

  8. CIaooo, anche per me problemi da questa mattina, non riesco a postare nulla, blogger è bloccato! pensavo di essere l’unica S…….ma vedo che almeno come consolazione (magra) ho compagnia……mi spiace Paola ma non riesco a partecipare questo venerdì!!!!Domani partiamo quindi posterò i libri il prossimo venerdì
    p.s. Mi piace un sacco il titolo “mostro non mangiarmi” lo metterò nell’elenco dei prossimi libri, grazie del suggerimento.
    Ragazze buon fine settimana a tutte!!!!

  9. Eccomi qua, finalmente ce l’ho fatta!

    non so se rispetterò tutte le “regole” del venerdì del libro ma ci provo!

    Io ho pensato a “Io e Te” di Niccolò Ammaniti. Perfetto, per la brevità per il w-e.

    Ho pensato a questo libro perchè in modo breve e chiaro sintetizza “l’ebbrezza” di essere adolescente e la paura di diventare grandi (soprattutto se si è l’adolescente tipico, un po’ nevrotico e fuori dal gruppo).
    Belli i personaggi: ne escono salvi solo i due ragazzi, i genitori, con una descrizione di poche parole, non fanno un egregia figura……..

  10. Prima di tutto: grazie per aver partecipato malgrado il caso di oggi in rete 😀

    Vediamo un po’ cosa bolle in pentola questo venerdì:

    @Maris
    Io che adoro Conan Doyle non conoscevo il libro che proponi. Devo assolutamente rimediare 😀

    @Cì
    Bellissimi i tuoi libri 😀
    Ho seguito alcuni corsi del linguaggio Giraffa e una mia collega si occupa della formazione di bambini, genitori ed insegnanti.
    E’ un metodologia che mi ha affascinato parecchio e, anche a scuola, ha dato i suoi frutti 😀
    Il discorso dei bisogni e della loro soddisfazione ritengo sia fondamentale per capire i comportamenti nostri e dei bimbi. Potrei farci un post 😀

    @Claudia
    Piccolo blu e piccolo giallo è u libro meraviglioso 😀

    @EraMeglioUnPesceRosso
    Caspita! Che bel libro! Devo averlo: mi vedo già a fare attività e giochi con PF

    @Libri ed emozioni
    Il sonno dei bimbi… che argomento spinoso! Insieme al cibo è quello che è più difficile da trattare. Grazie per il suggerimento!

    @UnconventionalMom
    Bel libro e bella intervista 😀 Grazie di averla condivisa…

    @UnNonBlog
    Con le tue proposte allarghi sempre i miei orrizzonti. Grazie 😀

    @VoglioUnaMelaBlu
    No! Non conoscevo questo libro 😀 Io e PF adoriamo fare scarabocchi: è il libro che fa per noi!

    @Alessandra
    Ammaniti è uno degli autori che non riesco mai a finire di leggere: i suoi libri mi risultano sempre troppo “forti”!
    Dovrò metterci più impegno… inizierò con il tuo libro 😀

    @Robertina
    Aspetterò con ansia il prossimo venerdì 😀

    @BabyGreen
    Un libro utilissimo. La mia ignoranza in materia è colossale: corro a recuperare il tuo libro 😀

  11. @Stella
    Tranquilla sei in tempissimo 🙂
    Bello il vostro libro… proprio ieri io e PF giocavamo con la torcia sulle pareti della cameretta 😀

    Bacioniiii e buon fine settimana

  12. @Paola: che bello, sì! Fallo per favore, scrivi di CNV! Anche io la penso come te
    Curiosità, se ti va di rispondere: li hai seguiti qui in Italia o a SF? 🙂

    Il tuo primo libro mi incuriosisce però… ho bisogno di leggerezza per un po’. Anche io alterno.

    A tutte: ogni settimana tante proposte interessanti…
    ciao

  13. @Cì
    I corsi li ho seguiti qui in Italia. La mia collega è abilitata all’insegnamento di qusto metodo, così ho avuto la fortuna di seguire alcuni corsi che ha tenuto 😀
    Ho potuto seguirla anche all’interno di alcune classi elementari e devo dire che i bambini recepivano molto bene le attività.
    Il discorso dei bisogni è molto interessante… ora ci penso a come proporlo qui 🙂

    Un bacione e buon inizio settimana

  14. Grazie! ho preso tanti spunti di lettura, ho saccheggiato la biblioteca con i consigli di Cì, ho scoperto questo libro di Tullet “il gioco della luce” (sarà il mio prossimo acquisto) e ho riscoperto ancora Lionni (esiste anche un suo cartone animato molto bello, ne ho scritto qui http://ilmiograndecaos.blogspot.com/2011/02/un-cartone-animato.html.
    Nei prossimi giorni rileggerò tutti i messaggi….chissà che non mi sia sfuggito qualcosa……….
    Insomma, grazie!!

  15. @Alessandra
    Come te anch’io ho scoperto e riscoperto tanti autori grazie ai tanti suggeriemmenti dei Venerdì del libro 😀
    Per esempio non conoscevo il cartone animato di Lionni e andrò subito a cercarlo 😀

    Buon inizio settimana

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting