Un biglietto valigetta per la Festa del Papà

Ormai manca poco, anzi pochissimo: la Festa del Papà è vicina.

Il nostro regalo sarà rigorosamente fatto a mano ( a breve vi svelerò il segreto ), così come il nostro biglietto di auguri.

Due anni fa avevamo preparato per Papà Ema un simpatico biglietto cassetta degli attrezzi e, malgrado risulti ancora adattissimo a lui (vedi il recente trasloco a Zurigo con relativo montaggio di mobili e fissaggio luci), quest’anno ho deciso di cambiare tema realizzando un biglietto valigetta di lavoro.

Papà Ema, ogni mattina, va in ufficio con una valigetta carica, anzi stracarica, di cose: penne, foglietti, computer, caramelle, telefonini, libri letti e non letti, giornali, fogli di appunti…

Più che una valigetta, sembra un pozzo di San Patrizio. 🙄

Così ho pensato di realizzare un bigliettino-valigetta con dentro tutto quello che gli occorre per affrontare al meglio una dura giornata di lavoro.

Per prima cosa ho cercato le immagini che mi servivano: valigetta, oggetti vari e anche una tenera sorpresa.

Ho quindi stampato tutti gli oggetti, li ho ritagliati e Piccolo Furfante li ha incollati su di un cartoncino, dove ho scritto (sul retro) una frase simpatica.

Ho stampato anche l’immagine della valigia, l’ho ritagliata e PF l’ha incollata (solo i bordi) su di un cartoncino. Prima di far questo, ho fatto un taglio all’altezza dell’apertura in modo da poter infilare tutti gli oggetti.

Ecco il modello che ho creato e che potete, volendo, riutilizzare anche voi.

Qui la versione in bianco e nero da colorare.

Trovate anche le frasi che abbiamo usato

Qui trovate altre simpatiche idee:

LEGGI ANCHE…

Ti potrebbero anche interessare...

3 commenti

  1. Qualcosa faremo anche noi, ma non so bene ancora cosa. So tuttavia quando e cioè il giorno stesso della festa, altrimenti l’elemento sorpresa è annullato! La mia puledrina non sa tenere un segreto!! Speriamo che continui così anche da grande!!!

  2. @MadreCreativa
    Bellissimo il vostro portafoto 😀

    @MammadiCorsa
    Anche PF è così: “spiffera” tutto anche se rispetto all’anno scorso qualche segretuccio se lo tiene per sè 😉

    Bacioniii

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting