Un supermercato ad altezza bambino

Quando siamo a Zurigo, Piccolo Furfante è sempre in giro con la sua macchina fotografica e scatta foto a tutto: case, giardini, persone, cassette delle lettere, giornali, cestini dei rifiuti … 😀 Un giorno o l’altro  la polizei ci fermerà chiedendoci spiegazioni!  Confesserò subito: “Siamo spie italiane in incognito, interessate all’urbanistica elvetica e allo smaltimento dei rifiuti! ”  😉

Nell’ultima nostra espatriata, ho chiesto a Piccolo Furfante di fare delle foto del supermercato dove di solito andiamo a fare la spesa. Ero curiosa di vedere cosa colpisse un bambino di 4 anni (alto più o meno 11o cm), cosa attirasse la sua attenzione, da cosa fosse attratto…

Ecco cosa ne è uscito 😀

Come potete vedere un supermercato ad altezza di bambino offre molte attrattive: dolci di vario genere, succhi di frutta, barrette golose, biscotti, cioccolato, fiori e frutta… Come si fa a resistere a simili tentazioni? 😀

Certo che il mondo visto dal basso, fa un effetto davvero strano 😉

P.S.

Se vi state chiedendo come mai Piccolo Furfante non abbia fotografato giocattoli, il motivo è semplice: era troppo occupato a scegliere quale mettere nel carrello per avere il tempo di fotografarlo! 😉

LEGGI ANCHE…

Related posts:

Ti potrebbero anche interessare...

17 commenti

  1. Carina la tua idea di vedere il supermercato dal punto di vista di un bambino, sicuramente la disposizione e’ stata studiata per benino dagli esperti di marketing che ci marciano sopra:)

  2. Anche gli ZWIEBACK!!! Oddio che buoni, quand’ero piccola li adoravo (anche adesso) ma quand’ero piccola in Svizzera, c’andavo molto più spesso che adesso (ogni 2 anni e più….) Ma quanto buoni sono…mmmmmm….gnam gnam…potessi mangiarmeli…
    :O))

  3. @Maria
    Volevo proprio capire cosa vedesse PF 😀 In effetti dolciumi, succhi, cioccolato sono messi proprio alla loro altezza…
    E come si fa poi a dir loro di non toccare??

    Baci baci

  4. conosco l’ambiente 🙂 Flavio mette sempre nel carello molti yoghurt (sani) e i dessert vari (budini etc. non sani…)…per la catena svizzera Migros mi dispiace che mettano tutte queste “cosette” di raccolta per i bambini, adesso stiamo a Nanomania…più spendi più carte o figurine si ricevono…Paola noi partiamo il sabato per la Polonia (Cracovia e dintorni) torniamo nei primi di marzo 🙁 spero di vederci subito dopo il nostro rientro, non vediamo l’ora 🙂

  5. Con tutte ste foto fatte dal piccolo, mi sa che ci vuole un altro Candy Camera la prossima estate!
    Anche a me aveva profondamente colpito la diversa prospettiva, le diverse inquadrature… senza essere “sbagliate”!

  6. Ciao Paola, questo tuo post è veramente interessante. Le foto scattate da PF sono una testimonianza fortissima delle suggestione cui sono sottoposti i nostri piccoli. Forse è meglio lasciarli sul carrello così vedono solo verdure e saponi!
    Un abbraccio
    PS. anche io vivevo in Svizzera da bambina….e per me Migros resta sempre il top!

  7. certo che il tuo PF è fantastico!
    Che buona la cioccolata della Frey… mi raccomando, un dolce che dovete assolutamente assaggiare è la torta della foresta nera… io me la sogno anche di notte

  8. @Maris
    PF è un vero golosastro. Ha preso dalla mamma 😉

    @Edyta
    Ho visto la Nanomania… mi sa che ci toccherà anche a noi 😉
    E’ vero che me l’avevi detto 😀 Fate un bon viaggio e divertitevi un sacco. Ci vediamo a vostro ritorno 😀

    @VogliounaMela
    Ho seguito tutta la tua iniziativa della CandyCamera e mi è piaciuta moltissimo. Non abbiamo partecipato perchè eravamo in un periodo incasinattissimo. Guardando le foto delle partecipanti, mi avevano colpito tutti particolari che i bimbi riuscivano a trovare.
    Se la riproponi noi ci siamo 😀

    @Katia
    E’ fantastico, ma prima o poi ci arrestano. 😀 Non so nemmeno se è possibile usare le macchina fotografica nei supermercati. In America mi sembra di no! Qui non so…
    Adoro la torta della foresta nera…. Noooo! Adesso mi è venuta una voglia!! 🙂 ARGH!

    Un bacione

  9. @Mamma (quasi) Green
    A volte mi arrabbio perchè PF al supermercato (ARGH! Lui nel carrello non ci sta!) butta nel carrello ogni cosa che vede, ma in effetti visti dalla sua prospettiva tutti i prodotti sono mooooolto accattivanti. Pure troppo!

    Mi piace un sacco andare alla Migros ( malgrado i prezzi :-S), ha un non so che di tranquillizzante. Non so, mi rilasso…

    Baci baci

  10. @Katia
    2 qualità che apprezzo molto: la cordialità e la precisione 😀
    Appena l’assaggio faccio una foto e la pubblico… cavolo devo aspettare ancora qualche giorno. Mi consolo con del latte condensato Migros 😉

    baci baci

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting