Cuori di caramella fatti in casa

Un po’ di tempo fa, parecchio in vero 😆 , avevo parlato della ricetta per fare le caramelle di zucchero fatte in casa. Una delizia poco apprezzata dal nostro dentista!

Per questo San Valentino ho deciso di rispolverare la ricetta per creare dei cuoricini di caramella da donare a tutti quelli a cui vogliamo bene.

Prepararli è davvero semplicissimo e veloce. Ecco cosa serve:

  • 200 gr di zucchero
  • 5 cucchiai di acqua
  • pentolino
  • colorante alimentare rosso
  • essenza di vaniglia o di limone (facoltativo)
  • cartaforno
  • pentolino

Come prepararli:

Mettete lo zucchero in un pentolino (io ne uso uno non antiaderente) insieme a 5 cucchiai di acqua, ad alcune gocce (3/4) di colorante alimentare e, se si desidera, a 2 gocce di essenza alla vaniglia o al limone.

Mescolate bene il tutto. All’inizio il composto risulta molto grumoso, ma poi si trasforma in una pappetta.

Mettete sul fuoco (molto basso) per circa 5 minuti, seguitando sempre a mescolare in modo che il liquido non si attacchi o bruci.Il composto non deve bollire, ma lo zucchero deve scaldarsi e sciogliersi un poco. Continuate a mescolare finchè non diventa una crema morbida, ma non troppo liquida.

Quando il composto è ben caldo e ancora abbastanza denso, è il momento di formare le caramelle. Togliete la pentola dal fuoco e,  usando un cucchiaio, fate cadere delle gocce su di un foglio di cartaforno. Per dargli la forma a cuore formate due semicerchi unendoli tra loro con il cucchiaio. Aiutandovi con le dita umide o con un cucchiaino per rifinire il cuore.

Una volta formate le caramelle, lasciatele raffreddare sulla cartaforno per circa 30/40 minuti. Quando sono solidificate, le caramelle tendono a staccarsi da sole dal foglio. 😀

Avvertenza: il composto tende ad indurirsi in fretta una volta tolto dal fuoco. E’ facile che, mentre si stanno preparando le caramelle,esso si solidifichi. E’ sufficiente aggiungere un cucchiaino d’acqua e rimettere il tutto sul fuoco per un paio di minuti. Il composto tornerà liquido al punto giusto! 😀

Ahimè, le nostre caramelle a forma di cuore non sono durate il tempo per formare i sacchettini trasparenti da regalare… Piccolo Furfante se le è pappate tutte prima 🙂 Dovremo riprovarci! Per fortuna manca ancora qualche giorno a San Valentino!

Altre idee golose per la festa degli innamorati:

LEGGI ANCHE…

Ti potrebbero anche interessare...

11 commenti

  1. uh che buone!! le facevo quando ero piccola: versavo il caramello nei cucchiai ed aggiungevo uno stuzzicadenti, così avevo la scorta di lecca lecca.. Rossi però devo dire che sono davvero belli 🙂

  2. Bell’idea! Devo provare a farli diventare dei leccalecca 😀

    Non mi piace molto usare il colorante alimentare, se non per giocare con la pasta di sale, ma quando faccio le caramelle qualche goccia non guasta 🙂

    Baci baci

  3. ah, conviene inumidire i cucchiai, così ti si stacca il lecca lecca facilmente.. Io invece provo a fare i cuori, mi hai fatto venire l’acquolina :)) Bacio!!

  4. si si questa me la tengo come attivita’ da fare con la grande! lei che è tutta un cuoricino… 🙂
    semplice ed efficace!
    grazie grazie! 🙂

  5. @MammaC
    Allora provo 😀 PF impazzirà!

    @Francy
    Beata te! PF sbuffato quando ha visto i cuoricini… poi però se li è pappati tutti! Questi uomini sono pieni di contraddizioni 😉

    Baci baci

  6. @Monica
    Grande! Devo recuperare anch’io il glucosio 😀
    Grazie per la dritta!
    Bellissimi i vostri lavoretti.

    Baci baci e buon san Valentino

Rispondi a Mamma C Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting