Venerdì del libro… un po’ speciale!

“Il coraggio di immaginare alternative è la nostra più grande risorsa, capace di aggiungere colore e suspense a tutta la nostra vita”
Daniel J. Boorstin

Questo Venerdì del libro sarà un po’ speciale: non suggerirò dei libri sia perchè siamo appena tornati dalla nostra mini-vacanza e non ho avuto molto tempo per preparare il post (pigrona che sono 😳 ) sia perchè ci sono grosse novità che bollono in pentola 😀

E’ da un sacco di tempo che volevo rivelarvi un grande cambiamento che coinvolgerà tutta la Famiglia P.. Curiosi? Per ora posso solo dirvi che non sono in vista fratellini o sorelline per PF 😀

Vi do’ solo questo indizio, prima di rivelarvi il mistero. Si accettano scommesse 😉

Se io sono stata una pigrona :-), non lo sono state le altre partecipanti. Ecco allora tutte le loro proposte:

Qui trovate, invece, tutti gli altri Venerdì del libro.

LEGGI ANCHE…

Related posts:

Ti potrebbero anche interessare...

39 commenti

  1. … mi hanno anticipata, avevo pensato anch’io a un trasferimento… 😉
    La meta?
    USA? Germania? o Nord Europa?
    Punto su questa terna !
    Ciao a te e a PF

  2. Antonella terna vincente, ma troppo “generica” 😀
    Vediamo se riuscite a restringere un po’ il campo 😉

    Bacioniiiiii

    P.S.
    Mi piace ‘sto gioco 😀

  3. Quando i cambiamenti sono accolti con sorrisi e linguacce, son sempre belli! 🙂
    Basta che ovunque andiate, vi sia una connessione internet… eh eh
    ps grazie per le schede, ci saranno utili nel ns primo weekend a 4 sul lago… superate influenze, nottate e congiuntiviti (argh, solo quella ci mancava!) preparo il primo bagaglio maxi! Speriamo bene, muoversi a dicembre con due bimbe di 3 anni e 20 giorni, è una bella sfida…

  4. @MammaDiFretta
    Troppo a nord! 😉

    @Sybille
    Grande Sybille!!! 😀
    Mi serviranno consigli per il tedesco… 🙂 i tuoi blog ci sono ancora più utili ora 😀

    Bacioni

  5. @Francy
    Cavolo non vi siete proprio fatti mancare nulla (influenze, congiuntiviti…).
    Spero che ora vada meglio 🙂
    Che bello: la prima vancanzona a quattro 😀
    Dai che ce la farai alla grande… e vi divertirete pure un sacco!

    La connessione c’è di sicuro: se no, non vado! 😉 Come farei senza il vostro supporto?? 😀

    Bacioniiiii

  6. Grazie Claudia, ne abbiamo proprio bisogno! 😀

    Direi… allegria e quella “sana” preoccupazione che si accompagna ad ogni grande cambiamento di vita.
    Aggiungerei però che, a volte, ho sfiorato picchi di panico misti ad angoscia 😉

    Lunedì vi racconterò in dettaglio… così chi vorrà potrà seguirci in questa “emozionante” avventura che prevede un trasloco internazionale, corsi vari di tedesco, inserimento di PF in una scuola svizzera, nevicate abbondanti, gomme da neve, permessi di soggiorno, AIRE, visite guidate alla città…

    Insomma ci sarà da divertirsi 🙂

    Baci baci

  7. …ah avevo capito a volo,ma ci sarai sempre…come faccio io?????sono strafelice per voi….poi ci racconterai….baciiiii

  8. bene sono curiosissima della nuova meta…visto che c’è la connessione non ci preoccupiamo allora..attendiamo dettagli…un abbraccio

    p.s. i miei libri ci sono questo venerdì…www.sly-lamiavitainunblog.blogspot.com

  9. Buona sera a tutte le amanti della buona letteratura, e un saluto speciale a Paomise, che a quanto vedo ha un po’ da fare nei ultimi tempi… Ecco, come ho detto una settimana fa, vorrei partecipare insieme a voi a questa bellissima iniziativa…. il mio contributo si può trovare in questa pagina: http://favoladellabotte.blogspot.com/2010/12/venerdi-del-libro-voltaire-francois.html
    Intanto vado a fare un giro tra le pagine dei vostri libri proposti… chissa che non trovo qualche carino spunto per le mie prossime letture…!!!
    A presto,
    Ziamame

  10. Quanti bel libri sul Natale 😀 musicali, da colorale, da raccontare a voce alta… WOW! Ottime idee regalo, ma non solo….

    @Patrizia
    Certo che ci sarò. Dovrete sopportarmi ancora, purtroppo per voi 😀

    @Sly
    Anche noi abbiamo Baby Gesù :.) a PF piace tantissimo!

    @VoglioUnaMela
    E’ da un po’ che faccio il filo ai libri musicali, ma non mi decido mai ad acquistarne uno… Ora non ho più scuse!

    @Ziamame
    Benvenuta 😀 e grazie per il tuo prezioso suggerimento.
    Il problema di questo gruppo è che le partecipanti propongono libri troppo interessanti e poi la lista dei desideri si allunga a dismisura 🙂

    Bacioniiiiii

  11. Paolaaaaaaaa ma dai! Traslochi in Svizzera? Un bel cambiamento! Ma se siete coì felici allora vuol dire che andrà tutto a meraviglia!!!
    In bocca al lupo a tutta la famiglia!
    Ma quando avverrà questo trasferimento?
    Questo venerdì anche io sono pigra e non sono ancora riuscita ad organizzare un post adeguato per oggi…..forse passo a venerdì prossimo…
    Intanto un bacione!
    Maris

  12. Anch’io avrei indovinato la nazione. Va bè avrai la neve, ma probabilmente anche città ordinate e pulite, servizi efficienti, PF imparerà il tedesco in un battibaleno.
    Ci potrai raccontare un nuovo modo di vivere.
    Aspetto news
    Ciao

  13. @Maris
    Già già… ormai ci siamo: tra 15 giorni si parte! 🙂
    Per un po’ io e PF faremo i pendolari: finchè la casa “definitiva” non è pronta…
    Mamma mia, manca così poco!

    Un bacione

  14. ciao Paola
    accidenti avevo pensato subito anch’io ad un fratellino o ad una sorellina … allora forse un trasferimento all’estero??? adesso ho letto i primi commenti e ho capito Svizzera … dai vogliamo tutti i dettagli!!!
    Bello complimenti per il coraggio che a me manca … altrimenti non saremmo già più qui!!!
    un abbraccio Patrizia

  15. Ciao, un trasferimento??? così improvviso??? congraturazioni!!! e tanti in bocca al lupo! sono felicissima per voi, vi auguro un mondo di bene! ma ci sentiremo ancora vero??? uh mamma mi agito io per voi ;o)
    Un abbraccione!
    Eri

  16. Ti avevo scritto una mail allarmata perché da un po’ di tempo non riuscivo a commentare! Ora penso si sia risolto il tutto…
    Ho letto che andate ad abitare in Svizzera, se ho capito bene… che bello!!!!
    Oggi vorrei finalmente partecipare alla tua iniziativa.
    Fra un po’ ti posto il link…

  17. Penso che sia normalissimo che tu sia un pochino preoccupata, io lo sarei tanto, eh eh. Però siete un trio così affiatato, sono sicura che piano piano troverete un nuovo equilibrio e non vedo l’ora di leggere i racconti dalla Svizzera!

  18. @Mammozza
    Dopo le ultime visite, ci siamo innamorati della città… Speriamo di trovarci bene 🙂
    Per il tedesco… ma per ora arranchiamo 😉

    @Maè
    Non è stato un periodo facile: dopo il primo entusiasmo, si sono accavallati un po’ di imprevisti e contrattempi che mi hanno mandato un po’ in crisi… ma ora sono carica 😀
    Che agitazione, però! 😉

    @Patrizia
    Io non sono un tipo molto coraggioso e amo poco i cambiamenti , soprattutto quelli drastici. Fortunatamente c’è Papà Ema che ha una carica e un’energia che riesce sempre a tirare fuori il meglio di me 😀

    @Erica
    La decisione l’abbiamo presa a settembre. Fortunatamente ho avuto qualche mese per prepararmi, soprattutto psicologicamente 😀
    Certo che ci sentiremo: ci avrete intorno ancora per un po’ e, se vi va, potrete seguire le nostre avventure “confederate” 😉
    Non parlarmi di agitazione 😀

    @Claudia
    Grazie ancora per il tuo supporto: preziosissimo!
    Speriamo che sia una bella avventura e che sia soprattutto serena per tutti

    @Palmy
    Capire i meccanismi di spam WordPress è per me ancora un mistero 🙁 Non so come mai i tuoi commenti siano finiti lì.
    Eh,eh,eh … malgrado wordpress, però, ce l’abbiamo fatta lo stesso 😀
    Grazie per il suggerimento e la tua partecipazione…

    Bacioni

  19. Avevo dimenticato di dirti che da oggi c’è un nuovo appuntamento sul mio blog: Love of Learning. Vuoi partecipare?(anche con un vecchio post che vuoi riportare in vita) Ti aspetto

  20. Bellissima iniziativa Palmy 😀
    Mi piacerebbe tanto partecipare… penso di farcela, malgrado il caos delle prossime settimane. Dai che ce la faccio!
    L’articolo sul “libro di testo” mi piace tantissimo. Grazie di averlo condiviso 😀

    Bacioni

  21. Ciao Paola!!Anche io avevo indovinato, ma dal titolo del giornale.In facoltà con me (ai bei tempi dell’università) c’era una ragazza svizzera che faceva due p….. con questo giornale che a volte non riusciva a leggere ( neue zurcher zeitung).Lo so, sono controtendenza, ma io quando ho capito che ti trasferivi ho avuto il magone.Capiscimi, sono tanto contenta per te, e per l’oppurtunità di vita che state dando a vostro figlio, ma mi sono sentita come quando vai in vacanza da piccola.Incontri amici, ci giochi, e poi sempre con la promessa di sentirti e finiosce che non ci si sente più.Lo so, lo so c’è internet e noi ci siamo sempre sentite via blog…………ma per un momento ho avuto questa sensazione.
    Ora che sono tornata in me, ti dico che sono tanto felice per voi (e per il lavoro di papà Ema???), che l’Italia è dietro l’angolo e quindi non cambia poi molto, se vi manchiamo (noi Italiani) vi concediamo di tornare.
    Oggi non pubblico, perchè wp non carica di nuovo le foto….
    Baci baci
    P.s. Messaggio per Francy, hai partorito???Sono così stordita che non l’avevo letto??’Baci Uffa

  22. @Uffa
    Ciao cara,
    Lo so che pensavi di liberarti di me e ci sei rimasta male quando ho detto che il blog continua ad esserci 😉
    A parte gli scherzi: tranquilla non cambierà molto….
    Il blog rimane attivo, anzi sarà più attivo di prima: pensa ai post sulla città e le attività da fare con PF, la mia avventura con il tedesco, la scuola svizzera… Ce ne ho da raccontare. Sarete voi che ad un certo punto direte: basta! Fermati, abbi pieta! E poi vuoi mettere i link in tedesco che metterò alla fine dei post? Vorrai mica perderteli? 🙂
    In effetti Zurigo sembra lontanissima, ma per noi comaschi dista solo 2 ore e mezza da casa (una volta ci ho messo di più ad andare a Cernusco sul Naviglio! E non sto scherzando :-S).
    E comunque a casa per il fine settimana dovremo ” per forza” tornare: i nonni e gli zii hanno minacciato ripercussioni in caso contrario 🙂

    Un bacione

  23. Ebbene sì, mi hai scoperta! 😀 Adoro il blog (anzi i blog) di Sybille e ora attingerò a piene mani 🙂

    Io spero solo che PF diventi bilingue. La maestra tedesca della nuova scuola è fantastica e dolce. Spero che questo aiuti 😀 Mi auguro davvero che tutto vada bene

    Un bacione

  24. Non preoccuparti, PF sará bilingue dopo pochi mesi.
    Per gli adulti invece, impossibile imparare il tedesco, é troppo difficile.
    Ah-ah! stavo scherzando! 🙂
    Tu inizia a leggere i miei post in tedesco e poi vai a verificare sul testo italiano se hai capito bene. Mi fará piacere pensare che le mie traduzioni possano essere utili anche in questo senso.
    Per materiali semplici, sia per voi che per PF, posso consigliare questo sito di insegnanti tedeschi, che propongono tanto materiale anche stile montessoriano (flash cards) per diversi livelli, diverse materie e interessi, forse ogni tanto trovi qualche spunto interessante su un tema attuale (feste, stagioni, giochi ecc.).
    http://vs-material.wegerer.at/inhalt01.html
    Viel Glück!!

    1. Sei un tesoro!!!! 😀
      Tutti mi dicono di non preoccuparmi per PF, ma devo dire che il fatto di non conoscere io la lingua mi crea un po’ di ansia, cosa che non avevo quando ero negli States. Sto studiando come un matta per riuscire a tranquillizzarmi.
      Devo dire che i tuoi post mi sono già stati utili: ho già provato a seguire la tua traduzione e ho imparato un sacco di parole nuove 😀
      Grazie per i link… corro subito a vederli!!!

      Bacioni e grazie grazie grazie

      P.S.
      Mi hai fatto prendere un colpo quando hai scritto che è impossibile per noi adulti imparare il tedesco 🙂
      Devo dire che, malgrado le declinazioni (dopo aver studiato greco e latino avevo giurato di non imparare più nessuna lingua con le declinazioni :-)), mi piace un sacco e ci sto prendendo pure gusto…

    1. Certo che puoi entrare nel nostro gruppo! 😀 più siamo e meglio è
      Basta postare (di venerdì) uno o più libri su qualisasi argomento e per qualsiasi target 🙂
      Come farlo è a discrezione delle partecipanti: una recensione, una citazione, un aneddoto, un’immagine… va bene tutto!
      Io linko tutti i post delle partecipanti nel mio articolo della giornata per tenere traccia di ogni suggerimento. Volendo (ma non c’è nessun obbligo)) le partecipanti possono fare lo stesso tra loro.
      Dato che ultimamente ho la testa per aria, se non vedi il tuo link nel mio post lasciami un commento 🙂
      Ti aspettiamo 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting