Addobbi fai da te: zucche e fantasmini di carta crespa

Festeggiando Halloween da decenni (come sono vecchia! ARGH! :-S) ho in giro per casa un sacco di addobbi sia  fatti a mano che acquistati: pipistrelli, fantasmini, zucche, streghe di carta, di stoffa, di plastica! Ho l’imbarazzo della scelta.

Quest’anno volevo “provare” qualche addobbo nuovo per poi dedicarmi a lavoretti con Piccolo Furfante. Così guardando un po’ in giro per la rete e sfogliando riviste e giornali ho trovato l’idea giusta per me: addobbi di carta crespa cuciti a mano.

Su NoTimeForFlashCrads tempo fa avevo trovato un lavoretto simpatico per l’autunno: una mela di carta cucita a mano. L’effetto era bellissimo: la carta bianca era stata colorata con le tempere, ritagliata a forma di mela ricavando due sagome uguali ed infine cucite con il filo. Prima di chiuderla definitavemente era stata inbottita con dei pezzi di giornale. Il risultato era davvero simpatico, così mi sono detta: perchè non utilizzare la stessa tecnica per gli addobbi di Halloween?

All’inizio volevo far preparare a Piccolo Furfante la carta colorata, ma visto che avevamo poco tempo a disposizione ho usato della semplice carta crespa arancione per le zucche e bianca per i fantasmini.

Ho disegnato con una matita le sagome che mi interessavano le ho ritagliate e le ho cucite con del filo, lasciando un bordino tra la cucitura e il perimetro della sagoma (circa 3mm). Prima di fare l’ultimo punto ho inserito dentro gli avanzi di carta crespa e poi ho chiuso il tutto.

Per fare il  picciuolo della zucca ho usato un pezzo di pipetta verde ripiegata in due e un altro pezzetto, attorcigliato, per simulare le foglie.

Essendo fatti di carta, è possibile disegnare dei particolari con un pennarello come gli occhietti del fantasmino e le increspature della buccia della zucca.

Ora, dopo averne create alcune posso sia realizzare delle ghirlandine sia disseminarle per casa come addobbi.

Le nostre zucche non sono tanto grandi 10 cm circa, ma è possibile farle della dimensione che si preferisce: anche giganti! :-D

Altra possibile variante tutta golosa: invece di inserire all’interno della sagoma della carta, si possono mettere delle caramelle. La carta crespa si rompe facilmente e i bambini (ma non solo ;-) ) possono così divertirsi a cercare tra le tante zucche quella con i loro dolcetti di Halloween :-D

Altre simpatiche idee zuccose per decorare casa:

LEGGI ANCHE…

Related posts:

9 comments

  1. rose scrive:

    Che idea carinissima!
    Ed è simpatica anche per realizzare un bel cestino di frutta!
    Grazie e…bentornata!
    Ciaoo

  2. Claudia scrive:

    Che carina questa idea, mi piace davvero molto! E la variante golosa è davvero simpatica, anche da regalare ai bimbi che busseranno alle porte per avere i dolcetti.

  3. supermamma scrive:

    gnam l’idea dei dolcetti mi piace… vabbè non fà niente se non mi piace holloween la zucca di carta la preparo lo stesso grazie per l’idea :-)

  4. Paola, lo sai che i sacchettini per le caramelle così sono carinissimi!

  5. Robin scrive:

    Thank you for posting my idea and blog on your website. :)

    Have a lovely week!

    Robin~♥

  6. paomise scrive:

    Grazie ragazze per tutti questi complimenti! :-D
    L’idea di usare le zucche come contenitori per i dolcetti è stata di Piccolo Furfante che dopo aver trovato tante zucche e fantasmi sul tavolo ha cominciato ad aprirli (curiosissimo lui!) chiedendomi: dove sono le caramelle? Dove le hai nascoste? :-D

    @Robin
    Thank you :-D Your blog and your ideas are very great!
    Have a good day

  7. Serena scrive:

    carine e mi sa che ci provo anch’io :)

  8. rose scrive:

    Con la “tecnica” che ci hai indicato abbiamo “cucito” mele, cuori e pesci di carta…imbottiti…i bambini si sono divertiti molto…ora passiamo alla zucca!
    Ciao :-)

  9. paomise scrive:

    @Serena
    Fammi sapere :-D

    @Rose
    Dobbiamo provare anche noi a variare soggetti :-D
    Vediamo cosa ci viene in mente….

    Un bacione

Lascia un Commento

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>