Il libro dei fiori di Piccolo Furfante: la camelia

Devo essere sincera: non sapevo quale fiore fosse la camelia :-S e sì che ne ho il giardino pieno!

E’ stato il nostro vicino-giardiniere che vedendomi scattare foto alle sue piante, mi ha chiesto: “Le piacciono le camelie?” Ignora, il poveretto, il fine di così tante foto ai suoi fiori!!! 😉

Ecco qui la  filastrocca di questa settimana e tutte le altre:

Il nostro libro sta crescendo a vista d’occhio. 🙂

E qui un po’ di idee per creare con i bambini fiori fatti in casa:

Buona lettura, buoni lavoretti e buon inizio settimana a tutti

Related posts:

Ti potrebbero anche interessare...

7 commenti

  1. anch’io non le conoscevo… e che belli i links! quante idee per i lavoretti, quelli con la confezione delle uova li abbiamo realizzati a pasqua 🙂
    molto carini anche quelli con le manine e la fotina

  2. Ciao cara,
    noi abbiamo realizzato quelli con il lecca-lecca che però non è durato molto (il lecca lecca intendo 😉 )
    Come state voi 3 con questo caldone?
    Oggi al lago si moriva di caldo :-S

    Baci baci

  3. ho fatto la visita di fine 4 mese oggi, tutto benone 🙂
    la pupa è dalla nonna, che da oggi ha finito di lavorare… e oggi c’è un silenzio irreale… quanto ai gradi 25, umidità bassa: il climatizzatore è acceso!!!! 🙂 è stato regalo della prima gravidanza e lo benedico ogni estate, soprattutto adesso!

  4. Ora qui si è alzata una brezzolina piacevole! 🙂
    Meno male dato che il climatizzatore non ce l’abbiamo 🙁 Direi che è proprio arrivata l’estate 😀

    Mamma mia sono già 4 mesi… come passa il tempo 🙂

    Bacioni

  5. A Milano di brezza non se ne parla, l’afa è soffocante. Vero, son volati questi primi 4… speriamo volino anche gli altri 5! 🙂 oggi è arrivato l’ordine dei libri che mi avevi consigliato e il primo l’ho divorato, quanti suggerimenti e riflessioni… mi chiedo solo se sarò all’altezza di continuare a dare alla “grande” senza far mancare alla piccina tutto quello che ho dato alla prima, che se prima mi pareva pochino, ora son preoccupatissima che sia ancora meno… dopo le vacanze urge piano se non altro mentale di gestione percorsi n1 e n2, altrimenti finisce che non combino nulla di buono. Fa stranissimo rimettersi a leggere fras del tipo ” quando tenderà la manina per afferrare un oggetto”… in fondo poi son passati solo due anni, ma sembrano una vita

  6. Sono sicura che te la caverai super bene 😀
    L’altro giorno ho visto la bimba appena nata di un’amica. Devo essere sincera: non mi ricordo più com’era PF appena nato. Meno male che ci sono le foto e i video a ricordarmi quei momenti 🙂
    Un bacione grande 😀

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting