6 idee prese in rete per… maschere di Carnevale tutte da stampare

In cerca di idee per questo carnevale, mi sono imbattuta in tanti splendidi siti che mettono a disposizione bellissime maschere tutte da stampare.

Eccone una piccola raccolta per voi:

idee per maschere da stampare

  1. 4 modelli per creare delle bellissime maschere di feltro
  2. 5 maschere per trasformarsi in simpatici robot
  3. Diventare supereroi in un batter di ciglia
  4. La maschera per tutti i fan di Minecraft
  5. Maschere preistoriche
  6. 150 maschere tutte da stampare!

Sulla mia pagina Pinterest dedicata ai costumi fai da te troverete piu’ di 100 idee da poter realizzare!

Qui invece  tutte le idee prese in rete finora!

Post di Paola Misesti

Continue Reading

6 idee prese in rete per… maschere di carnevale fai da te

Carnevale ormai è alle porte. Ecco quindi 6 idee per maschere fai da te facili facili!

6idee21

  1. La maschera da principessa di Grey Luster Girl
  2. I musetti di animali di Baby Jungle
  3. Le maschere di Angry Birds di Alphamom
  4. Le maschere riciclose di Design Mom
  5. La maschera chic di Sprinkles in Springs
  6. La maschera di Batman di A Thousand Phases

Sulla mia pagina Pinterest dedicata alle MASCHERE troverete tante altre idee fai da te!

Qui invece trovate tutte le idee prese in rete finora.

Continue Reading

La maschera di Spiderman a modo nostro

 

maschera spiderman fai da teLo so, lo so che manca ancora parecchio a Carnevale, ma questa maschera noi l’abbiamo preparata per Halloween quindi prima che mi dimentichi di raccontarvela, pubblico il post.

La fiaba racconta che PF doveva andare ad una festa, ma si ritrovava con un bellissimo costume di Spiderman senza pero’ nessuna maschera da indossare. Come al solito la sua mamma (cattiva o creativa, scegliete voi!) non voleva comprargliela, cosi’ poco prima della festa armata di pennarello rosso e colori per vetrofania si è messa a realizzarne una. Il risultato è stato apprezzato e PF ha potuto andare alla festa felice e soddisfatto!

Se vi ritrovare nella stessa situazione dell’eroe di questa fiaba, ecco qui le istruzioni per realizzare la vostra maschera.

Cosa serve:

maschera spider bambini fai da te bambini

  • maschere di cartone bianco (io l’ho trovata al supermercato nel reparto hobbistica, costo 5 euro epr 3 mascherine!)
  • pennarello rosso
  • colore nero per vetrofania

Come realizzarla:

Pitturate la maschera con il pennarello rosso. Ci metterete in tutto 5 minuti. A questo punto prendete il colore nero per vetrofanie e incominciate a disegnare le righe delle ragnatela. Per prima cosa disegnate delle linee che partono da un punto al centro degli occhi, poi unite tra loro le linee per formare una ragnatela. Da ultimo disegnate il contorno occhi. Per questa operazione vi serviranno meno di 10 minuti.

Ora lasciate asciugare! Una volta che il colore da vetrofania sarà asciutto, la vostra maschera sarà pronta.

Perchè ho usato il colore per vetrofanie e non un pennarello normale? Perchè questo colore rimane lucido ed in rilievo e l’effetto è davvero particolare.

Altre idee prese in rete:

LEGGI ANCHE…

  1. Maschere da mostro riciclose
  2. Creare una maschera riciclosa con le scatole delle uova
  3. Il cuoco pasticcione
  4. Corone fai da te senza ago e filo
  5. Uno scudo di carta per prodi cavalieri
  6. Un cappello di laurea fai da te
  7. Una maschera di stelle filanti
  8. Giocare agli indiani
  9. Creare un cavallino da cowboy
  10. Tante idee per maschere fatte in casa
  11. Il cappello del pirata Barbagianni
Continue Reading

Nella casa di mostri selvaggi: tante idee per maschere fai da te

L’altra settimana siamo finalmente riusciti a vedere il film “Il paese dei mostri selvaggi” tratto dal libro di Sendak

A Piccolo Furfante il libro era piaciuto un sacco e  temevo che il film non lo prendesse per niente, ma malgrado i miei timori è piaciuto: è stupendo! Ci è piaciuto davvero tanto e, non contenti, ce lo siamo visti per due sere di fila.

E’ un po’ diverso dal libro, naturalmente, ma è fatto davvero bene e PF si è divertito ad interpretare i vari Mostri Selvaggi nonchè il piccolo Max. Temevo che potesse spaventarsi (dato che i mostri sembrano veri e fanno un po’ di paura) ma non è successo nulla.

Il film offre anche tanti spunti per affronatre argomenti particolari come la rabbia, la paura della perdita, l’amicizia, il perdono… Insomma un film da vedere.

Ieri pomeriggio, mentre PF si divertiva a spaventarmi facendo uno dei tanti mostri selvaggi, mi è venuta l’idea di creare delle maschere.

Non avevo in casa del cartoncino, quindi abbiamo usato dei sacchetti di carta. Sono risultati perfetti. Costruire le maschere è davvero semplice.

Cosa abbiamo usato:

  • sacchetti di carta di piccole dimensioni
  • forbici
  • pennarelle
  • pipette

Ecco come abbiamo creato le nostre maschere da Mostro selvaggio:

Per prima cosa abbiamo tagliato le maniglie alle borsette e abbiamo fatto due fori per gli occhi.

Poi ci siamo sbizzarriti a colorarle per vedere chi la faceva piu’ mostruosa.

Dato che nel film i mostri avevano le corna, le abbiamo create anche noi usando le pipette colorate. Ho fatto due forellini nella parte chiusa del sacchetto e vi ho infilato due pipette, bloccandole con un bel nodo.

Le pipette, avendo un’anima di ferro, possono assumere varie forme e cosi’ di volta in volta le nostre corna sono dritte dritte o a spirale, in piedi o afflosciate.

Ora ognuno di noi ha una maschera da Mostro Selvaggio, anche se io sono l’unica ad avere l’onore di essere “la Mamma Mostra Selvaggia” 😀

E dato che siamo in pieno periodo carnevalesco, ecco un po’ di idee facili facili da realizzare per e con i bimbi:

 

  1. Giocare agli indiani
  2. Creare uno scudo di carta
  3. Il cappello del pirata Barbagianni
  4. Tante idee per maschere fatte in casa
  5. Una maschera di stelle filanti
  6. Una spada da cavaliere tutta riciclosa
  7. Il cuoco pasticcione
  8. Creare una maschera riciclosa
  9. Un cappello di laurea fai da te
Continue Reading

Riciclo creativo: maschere di Carnevale fai a te

Ormai carnevale è vicino e di maschere ne abbiamo piena la casa, ma dato che noi piace pensare a modi originali per riciclare gli oggetti, ecco che proprio l’altro pomeriggio abbiamo creato delle maschere davvero particolari, fatte con i contenitori di cartone delle uova.

Cosa abbiamo usato:

  • contenitori di cartone delle uova
  • pennarelli
  • forbici
  • fantasia

Come le abbiamo create:

Ho ritagliato i contentori delle uova (si fa un po’ di fatica perchè sono spessi e rigidi) in modo da ricavarne dei pezzi composti da solo due portauova. Ho sagomato la forma del naso e tolto, sul retro, quei pezzi di cartoncino che non facevano aderire bene la maschera al viso. Ho, infine, praticato due buchi  per gli occhi.

A questo punto, io e Piccolo Furfante ci siamo messi a decorarle con i pennarelli. Si possono utilizzare tantissime altre tecniche perchè la maschera è fatta di cartone e ci si può sbizzarrire con tempere, collage, acquerelli…

Una volta finite, ho praticato due forellini e vi ho inserito un elestico per poter indossare la maschera.

Ne abbiamo fatte di tanti tipi e tutte multicolori: chi più ne ha più ne metta 😉

Vi piace il nostro Pingu mascherato? 😀

Altre idee dalla rete:

LEGGI ANCHE…

Continue Reading

Le stelle filanti deventano maschere di Carnevale

Una mia carissima amica ha portato proprio ieri un simpatico regalo a Piccolo Furfante: 5 pacchi di stelle filanti (Grazie Laura! Vedrò di vendicarmi ). La casa è stata ben presto invasa da stelle filanti, grida e risate.

Se foste passati da queste parti, avreste visto la mia amica vestita con una gonnellina hawaiana fatta di stelle filanti, mentre io e Piccolo Furfante la inseguivamo cercando di strappagliela. A fine pomeriggio, dopo lotte all’ultima stella e una merenda con crepe alla marmellata, la casa era ridotta un disastro.

Dopo una pulizia sommaria, ci siamo ritrovati una montagna di stelle filanti accumulata in un angolo. Che farne? Di idee ce ne sono venute tante, tra cui quella di creare maschere di carnevale. Un lavoretto  facile, veloce e divertente.

Cosa abbiamo usato:

  • stelle filanti
  • carta trasparente adesiva
  • scotch di carta
  • modello di una maschera da Carnevale
  • pennarello indelebile punta fine
  • forbice
  • filo elastco

Come le abbiamo costruite:

Abbiamo steso una pezzo di carta adesiva trasparente sul tavolo, bloccandolo con lo scotch. La parte adesiva deve rimanere in alto.

A quest punto io e Piccolo Furfante abbiamo attaccatto all’adesivo le stelle filanti, rompendole in tanti piccoli pezzi. Ben presto il foglio era coperto di stelle, con un meraviglioso effetto multicolore.

A questo punto abbiamo steso un secondo foglio adesivo sul precedente con la parte adesiva rivolta verso il basso.

Con il pennarello indelebile ho ricarcato la sagoma della maschera di carnevale e poi l’ho ritagliata. Ho praicato due forellini ai lati e vi ho infilato il filo elastico. La nostra maschera è pronta! 😀

La carta adesiva è leggera, morbida e flessibile e non da’ fastidio al viso. Il lavoretto è facile e veloce da fare, adatto a bimbi anche piccoli. Insomma un craft perfetto per Carnevale!

Altre idee dalla rete:

LEGGI ANCHE…

Continue Reading

Maschere di Carnevale fai da te

mascherePiccolo Furfante si è velocemente buttato alle spalle San Valentino e si è immerso completamente nei preparativi del Carnevale, complice anche l’asilo che in questi giorni è in fermento con l’allestimento della festa a scuola.

Ieri pomeriggio abbiamo così iniziato anche noi, qui a casa, a realizzare dei piccoli lavoretti a tema. Per prima cosa abbiamo costruito delle semplici mascherine. A Piccolo Furfante non piace molto indossare maschere (ogni cosa che gli copre il viso gli da’ fastidio!), ma adora travestirsi. Ecco perchè tengo sempre a disposizione in ogni periodo dell’anno vestiti di carnevale che ho accumulato nel corso degli anni (clown, topolino, zorro, cangnolino, drago, mago…) e vari abiti dismessi un po’ particolari (cappelli, sciarpe, borse, bandane…) che lo intrattengono e lo divertono.

Conoscendo il suo odio per  le mascherine,  ho deciso di costruire quelle che più potevano interessargli per incuriosirlo piano piano, nella speranza di fargliele piacere. Abbiamo iniziato così con le maschere degli animali.

Ho trovato on line  questo  sito (Angelfire.com) con bellissimi modelli. Ho fatto scegliere a Piccolo Furfante quelli che preferiva e che avrebbe voluto realizzare e, una volta stampati, li abbiamo costruiti.

Occorrente:

  • Modello stampato
  • Cartoncino
  • Forbici
  • Colla
  • Elastico per abiti o nastrini colorati

Come realizzarle.

Costruire queste maschere è davvero molto semplice. E’ sufficiente ritagliare la sagoma del modello ed incollarla su di un cartoncino (non troppo spesso perchè la maschera potrebbe risultare troppo rigida, nè troppo sottile per non essere troppo fragile). A questo punto viene la parte più complicata: ritagliare gli occhi. E’ meglio usare una piccola forbice affilata per seguire bene il contorno ed essere precisi. Fare poi dei piccoli fori laterali, nei punti  indicati dal modello, ed infilare l’elastico o il nastrino. Dato che Piccolo Furfante non vuole indossarle per nessuna ragione al mondo, ho evitato di mettere il nastro, così si sente  libero di appoggiarle al viso e non teme che di soppiatto qualcuno gliele metta!

Oltre a questi modelli di maschere d’animali, ho trovato in rete tanti siti interessanti, eccone alcuni:

LEGGI ANCHE…

Lo zoo e gli animali: libri ed attività

Continue Reading