6 idee prese in rete per… riciclare i cartoni del latte

Sono sempre in cerca di idee per riciclare in modo creativo gli oggetti di casa. Questa volta è toccato ai cartoni del latte!

In rete ho trovato davvero tantissime idee per creare ogni tipo di cosa. Eccone un po’ per voi:

IDEE PER RICICLARE CARTONE LATTE

 

  1. Simpatici vasetti
  2. Portapenne fumettosi
  3. Coloratissime lanterne
  4. Burattini riciclosi
  5. Casetta per gli uccelli
  6. Camioncini portatutto

 

Tante altre idee le trovate nella mia pagina Pinterest dedicata al riciclo creativo

 Qui trovate invece  tutte le idee prese in rete finora!

Post di Paola Misesti

Continue Reading

6 idee prese in rete per… creare costumi di Carnevale

Quest’anno il Carnevale cadrà durante le vacanze invernali e, cosa che  non capitava da tanto, lo festeggeremo in Italia. Cosi’ ho pensato di unire l’utile al dilettevole e realizzare i nostri costumi, rendendo i nostri giorni di vacanza anche creativi.

In cerca di idee originali sono andata un po’ a spasso per la rete, avendo in mente di usare del cartone per creare i nostri costumi.

Ecco allora un po’ di idee prese in rete:

costumi fai da te halloween carvenale con cartone

  1. Il trenino Thomas e i suoi amici
  2. Una sirenetta molto speciale
  3. I personaggi di LEGO Star Wars
  4. Il costume di Minecraft
  5. Il costume di Paw Patrol
  6. Ali da fata

Tante altre idee le trovate nella mia pagina Pinterest dedicata ai costumi fai da te.

 Qui trovate invece  tutte le idee prese in rete finora!

Post di Paola Misesti

Continue Reading

6 idee prese in rete per… giocare con Star Wars

Se come me avete in casa un bimbo appassionato di Star Wars, saprete che cosa vuol dire cercare idee per attività da fare insieme. Ecco una raccolta delle ultime entrate in casa nostra:

6 idee attività lavoretti star wars

  1. Creare i personaggi di Star Wars usando gli Hama beans
  2. Da rotoli a personaggi
  3. Decorare magliette in casa
  4. Giochi galattici
  5. Realizzare il planetario di Star Wars
  6. Realizzare la Pinata della Morte Nera

Sulla mia pagina Pinterest dedicata a Star Wars troverete piu’ di 100 idee da poter realizzare!

Qui invece  tutte le idee prese in rete finora!

Post di Paola Misesti

Continue Reading

6 idee prese in rete per… riciclare le scatole di cartone

Scatole di cartone, di  cartoncino, di cartone spesso, di cartone ondulato…

Insomma, come molte di voi, anche io mi ritrovo la casa e la cantina piene di scatole di cartone in attesa di usi piu’ creativi di quello di stare ammonticchiate le une sulle altre.

Nel tempo ho recuperato un sacco di idee carine e divertenti per utilizzarle. Eccone alcune:

6idee per riciclare il cartone

  1. Da scatola della pizza ad aeroporto
  2. Costruire una corona da re e regine
  3. Preparare una valigia per piccoli viaggiatori
  4. Realizzare un magnifico trenino giocattolo
  5. Creare coloratissimi blocchi per costruzioni
  6. Giocare con un calcetto in miniatura

Sulla mia pagina Pinterest dedicata al riciclo di cartone troverete piu’ di 250 idee per creare giochi e fare divertenti lavoretti!

Qui invece  tutte le idee prese in rete finora!

Post di Paola Misesti

Continue Reading

6 idee prese in rete per…riciclare rotoli

Anche voi, come me, vi ritrovate la casa invasa da rotoli di cartone?

Ecco qui allora un po’ di idee per lavoretti davvero simpatici:

idee rotoli cartone

  1. La ghirlanda di promavera di Bigger in real life
  2. Le tazzine fai da te di Krokotak
  3. Il garage fai da te di Cazodara de inspiracion
  4. Gli allegri braccialetti di Happy Hooligans
  5. Il Minion ricicloso di MollyMoo
  6. La simpatica fattoria di Crafts by Amanda

Tante altre idee riciclose le trovate sulla mia pagina Pinterest dedicata
al cartone

Qui invece trovate tutte le idee prese in rete finora.

Continue Reading

Un alberello di Natale tutto ricicloso

L’altra sera avevo proprio voglia di preparare qualche addobbo natalizio ricicloso,  tipo una stella o un alberello. Piccolo Furfante pero’ non ne aveva proprio voglia e cosi’ mio malgrado mi sono messa a fare un lavoretto da sola. Mentre Piccolo Furfante e Papà Ema erano comodamente sdraiati a leggersi una storia di Topolino, è nato il mio mini-alberello di Natale.

Cosa ho usato:

  • 1 cartone delle uova
  • pennarelli verdi
  • colla vinilica
  • forbici
  • colori per vetrofanie (giallo e rosa fosforescenti)
  • pazienza

Come l’ho costruito:

Ho ritagliato il cartone delle uova in modo da ricavarne 6 contenitori e un cono. Con pazienza mi sono messa a colorarli di verde con i pennarelli.

Avrei potuto usare le tempere, ma non avevo voglia di tirare fuori tutto il necessario. Devo dire che sono rimasta molto soddisfatta del risultato:

  • il colore è uniforme e, avendo il cartone come base, ha un effetto opaco
  • non ho dovuto attendere l’asciugatura della tempera e il lavoretto è andato via veloce

Una volta che ho terminato di dipingere tutti i pezzi di cartone, li ho assemblati tra loro con la colla. Li ho semplicemente impilati tra loro, bloccandoli con la colla vinilica. Da ultimo ho fissato il cono di cartone che è diventato la punta del mio albero.

Ho aspettato 15 minuti affinche’ la colla si asciugasse  e poi ho cominciato a disegnare sull’alberello le bocce di Natale con i colori per finestra fosforescenti. Ho usato questi colori perchè, essendo molto densi, rimangono sporgenti rispetto alla base di cartone e quindi danno un effetto tridimensionale alle bocce. Inoltre, essendo fosforescenti, si vedono al buio 😀

Il nostro mini- alberello di Natale era pronto. E’ bastato solo aggiungerci una stellina di natale di cartone dorato per completarlo 😀

Altri alberi natalizi presi in rete:

LEGGI ANCHE…

Continue Reading

Un’invasione di lumache ovvero il gira lumaca!

Non averi mai immaginato che esistessero tante lumache in Svizzera. E invece mi sono dovuta ricredere! Siamo invasi!!  😯

Se questo non bastasse, il tema di quest’anno della scuola di Piccolo Furfante sono proprio le lumache e cosi’ mi ritrovo circondata da questi esserini mollicci. :mrgreen:

In classe di PF, le maestre hanno realizzato un terrario per ospitare le lumachine e le  lumacone del giardino. Il terrario è una cosa seria: grande quanto un acquario di medie dimensioni, interamente di vetro, con la temperatura regolabile e il giusto grado di umidità. Ogni giorno i bambini con l’aiuto delle maestre danno loro da mangiare e giocano con i piccoli ospiti. Poverini! Le lumache intendo.

Qualche lumachina fa rotta anche verso le case dei bimbi: noi ne abbiamo ospitate circa 10 🙁

In pratica sento parlare di lumache in tutti i modi e pure in varie lingue: PF ha incominciato a canticchiare canzoni tedesche che naturalmente parlano di lumache 🙂

Tra le varie attività fatte dai bimbi, ce n’è una che mi è proprio piaciuta, semplicissima e simpatica: il gira lumaca!

Ora vi spiego come funziona:

Su di un cartoncino molto spesso si ritaglia un disco e si creano sul bordo, paralleli tra loro, 2 buchini.

Su di un ogni lato del cartoncino i bambini hanno fatto due disegni: uno a tema lumaca e l’altro libero. Una volta finito il disegno e colorato (PF ha usato i pastelli) bisogna fare passare un filo di lana in ognuno dei due buchi, lasciare i fili abbastanza lunghi e chiuderli con un bel nodo.

Bene! Se  tenete i due fili abbastanza tesi e fate ruotare il cartone, i fili si arrotoleranno. Arrotolateli finchè potete e poi lasciateli andare: l’effetto che si avrà è una sorta di sequenza delle due immagini disegnate. Piccolo Furfante, per esempio, ha disegnato da un lato una lumachina sul prato e dell’altro un’auto. Cosi’ sembra che l’auto stia per schiacciare la lumaca 😯

A PF il gioco è piaciuto e devo essere sincera anche a me! Come dicevo: semplice e simpatico!

LEGGI ANCHE…

Continue Reading

Spazio alla fantasia: i mostri riciclosi da davanzale

 

Dopo il trasferimento ci siamo trovati con un sacco di scatole ed imballaggi da smaltire. La maggior parte è finita in discarica, ma i pezzi “piu’ belli” li ho voluti tenere in vista di momenti di relax con Piccolo Furfante.

L’altro pomeriggio PF non aveva proprio voglia di uscire, cosi’ ho tirato fuori i miei  “migliori” imballaggi e gli ho proposto “costruiamo qualcosa?”

All’inizio era un po’ indeciso su cosa creare: macchinine, razzi, robot… ma poi con in mano un barattolo di colla ha deciso: MOSTRI!

Oltre alle scatole di cartone ho recuperato altri materiali: stecchetti di legno, pennarelli, tempere, adesivo, colla e poi gli ho lasciato fare.

A volte mi chiedeva di aiutarlo, altre volte si limitava a commentare un suo passaggio o a riprodurre suoni strani.

Dopo una buona mezzora passata a lavorare, i mostri erano pronti, PF soddisfatto e la casa uno sfacelo 😀

Direi che l’operazione “imballaggi” è perfettamente riuscita: ho smaltito il cartone, PF si è divertito, abbiamo passato un piacevole pomeriggio in casa, abbiamo due simpatici mostri che abbelliscono il nostro davanzale svizzero 😀

Altre idee per riciclare le scatole di cartone:

LEGGI ANCHE…

Continue Reading

Da scatola di cartone a casa giocattolo: i lavoretti di Mamma Manuela

Ho scoperto Manuela qualche mese fa, mentre ero in cerca di idee su lavoretti a tema coccinelle. Avevo trovato nel suo blog, Mama Magia, una magnifica casa per coccinelle in quel caso le coccinelle erano vere e non giocattolo :-). Inutile dirvi che me ne ero subito innamorata.

Alcune settimane fa (a dire il vero molte, ma io non riuscivo mai a trovare il tempo per stare dietro a HomeMadeMamma :-S ) Manuela mi ha scritto perchè voleva condividere con noi uno dei suoi magnifici lavoretti. Che gioia! 😀

E cosi’ ecco qui Manuela che per prima cosa ci racconta un po’ di lei, dei suoi hobby, del suo blog e dei suoi lavoretti…

Mi chiamo Manuela e sono mamma di due bimbi,un maschietto e una femminuccia, con cui condivido tanto del mio tempo, poi marito, casa, lavoro… ma un angolino per me ogni tanto ho bisogno di ricavarmelo!

Così ho cominciato il mio blog “casalingo” dove mi piace dare spazio alla fantasia: prima di tutto alle cose create dai miei cuccioli, a volte autonomamente, a volte insieme a me, e poi qualche canzone, qualche foto…insomma quello che mi ispira la giornata!

Nella mia testa però ho sempre tante idee da realizzare ma non è per niente facile trovare tempo ed energia per poterlo fare; amo da sempre il disegno, i colori , la carta, ma anche stoffa e filati, mi piace riciclare oggetti e mobili, dargli nuova vita e raccolgo di tutto dai sassi ai quotidiani in altre lingue, dai tappi colorati ai cd ormai inutilizzabili…

Le casette sono la passione della mia stellina e l’idea di questo lavoretto è partita da lei, poi insieme abbiamo messo in opera la ristrutturazione della scatola che girava da qualche giorno in casa, qualche finitura… ed ecco che è nata la casetta di Gheo Gheo!

Scopriamo dunque come realizzarla…

Continue Reading

Una scatola dei ricordi…con vista

Cos’è una scatola dei ricordi? Beh, una scatola in cui riporre tutti i ricordi di un dato periodo: cartoline, biglietti, fotografie, scontrini… Una sorta di diario da viaggio tridimensionale 😀

L’anno scorso avevamo realizzato questa. Non mi dispiaceva per nulla, ma quest’anno volevo cambiare genere 😀 Volevo fare qualcosa di diverso, qualcosa di piu’ originale!

Per prima cosa ho recuperato una scatola che potesse essere smontata e ricomposta facilmente: in questo modo posso tranquillamente riporla in valigia senza aver problemi di spazio 😀

La scatola  che ho scelto è di per sè un po’ particolare: è una scatola per dolci e su un lato invece del cartone c’è una finestrella trasparente. E’ questo che la rende speciale! Potremo cosi’ riporre i nostri ricordi dentro la scatola e controllarli a colpo d’occhio.

Ho pensato di rendere la scatola una sorta di “finestra sul mare” cosi’, usando i colori acrilici, ho colorato la scatola di blu e bianco, riproducendo un effetto onda. Ho girato intorno alla finestrella trasparente dando un effetto “mosso”…

Dopo un po’ Piccolo Furfante si è annoiato e si è dato agli acquerelli, dipingendo “Paesaggio marino con barca a vela e nuvola” 😉

Continue Reading