Giocare con le forbici: fantasmini e mostri dal parrucchiere

Imparare ad usare le forbici è un’acquisizione molto importante per i bambini, perché

  • allena la motricità fine, fondamentale per la scrittura
  • rafforza i muscoli della mano che servono non solo per scrivere, ma anche per svolgere molte attività come usare le posate, afferrare oggetti, pettinarsi, allacciare i bottoni…
  • favorisce il coordinamento occhio-mano fondamentale per ogni attività quotidiana come mangiare, bere, vestirsi…

Ho già creato delle attività per allenare i bambini ad usare le forbici come il gioco degli animali e quello del parrucchiere.

Questa volta ho voluto realizzarne una a tema Halloween per divertirsi a giocare con fantasmini e mostri.

Per prima cosa i bambini devono ritagliare i disegni di Frankenstein e dei fantasmi che trovate nei file sotto e poi, seguendo le linee, creare loro delle pettinature stravaganti.

Ho creato anche due disegni senza linee guida, in modo che i bimbi possono divertirsi e lasciare libera la loro fantasia.

Tutti i disegni sono in bianco e nero, così da poter essere colorati e trasformati anche in decorazioni.

Qui sotto trovate i file da stampare:

SCOPRI ANCHE…

Se siete in cerca di  libri per Halloween, li potete trovare nella mia bacheca di Amazon dedicata proprio a questo tema. Nelle altre bacheche troverete i miei consigli d’acquisto su libri, materiali e strumenti didattici.

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Halloween, giochi da paura

Per questo Halloween sto preparando un sacco di attività e materiali.

Tra questi ho realizzato un libretto di attività. Halloween, giochi da paura.

Si tratta di un quaderno con 17 giochi ed attività diverse e divertenti: si passa dal completare disegni ad abbinare immagini, da realizzare biglietti di auguri a creare capigliature per Frankenstein, da creare maschere mostruose a giocare a Sudoku, da cucinare una pozione magica a scoprire parole mostruose…

Trovate un’attività su ogni pagina.

Potete stampare il libretto qui sotto:

Spero vi piaccia e diverta!

SCOPRI ANCHE…

Se siete in cerca di  libri per Halloween, li potete trovare nella mia bacheca di Amazon dedicata proprio a questo tema. Nelle altre bacheche troverete i miei consigli d’acquisto su libri, materiali e strumenti didattici.

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Le scatoline delle curiosità per contare i giorni che mancano ad Halloween

Contare i giorni che mancano ad Halloween è sempre molto divertente, per questo ho creato negli anni tanti simpatici calendari per PF.

Oltre a divertirlo sono stati molto utili perché gli facevano percepire lo scorrere del tempo, avvicinandolo a questo concetto non semplice per i bambini.

Anche se ora PF è diventato grande, la tradizione di festeggiare Halloween e di prepararci alla festa (che quest’anno faremo tra noi in casa) è rimasta.

Ho creato allora tante scatoline colorate che scandiscono i giorni che mancano. In ogni scatolina inserirò un dolcetto (perché PF è sempre goloso malgrado l’età) e un biglietto con una curiosità sulla festa.

Ogni giorno apriremo una scatoletta in attesa di arrivare all’ultima.

Scopriremo così, giorno dopo giorno, perché Halloween si chiama in questo modo, perché l’arancione e il nero sono i suoi colori, perché ci si traveste, perché i pipistrelli sono diventati uno dei suoi simboli , che significato hanno i ragni…

Qui sotto trovate le 11 scatoline da stampare e per ognuna il suo bigliettino pieno di curiosità:

Costruire le scatoline è facilissimo: basta ritagliarle ed assemblare seguendo le istruzioni.

Se volete decorare voi insieme ai bambini le scatoline e non usare quelle che ho creato io, qui sotto trovate una scatolina in bianco e nero da usare come modello:

Spero che questa idea vi piaccia!

SCOPRI ANCHE…

Se siete in cerca di  libri per Halloween, li potete trovare nella mia bacheca di Amazon dedicata proprio a questo tema. Nelle altre bacheche troverete i miei consigli d’acquisto su libri, materiali e strumenti didattici.

Post di Paola Misesti

Continue Reading

6 idee prese in rete per… decorazioni di Halloween fai da te

Halloween si avvicina e io sto iniziando a raccogliere idee per decorazioni speciali e creative.

Eccone alcune che trovo davvero splendide e facili da realizzare:

  1. Gufetti mostruosi
  2. Frankestein in busta
  3. La scatolina a forma di zucca
  4. La ghirlanda luminosa di fantasmini
  5. La casetta stregata che si apre
  6. Streghette origami

Tante altre idee le trovate sulla mia pagina Pinterest dedicata ad Halloween

Se siete in cerca di  libri per Halloween, li potete trovare nella mia bacheca di Amazon dedicata proprio a questo tema. Nelle altre bacheche troverete i miei consigli d’acquisto su libri, materiali e strumenti didattici.


Buon divertimento con questa e con tutte le altre idee prese in rete !

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Il venerdì del libro: 10 libri per Halloween

PF ha festeggiato fin da piccolo Halloween, molto spesso in America a San Francisco, dove ci trovavamo per il lavoro di papà Ema.

Per PF è sempre stata una grande festa allegra e divertente, che non durava un solo giorno ma un mese intero. Da inizio di ottobre infatti, a San Francisco e in tutta America, sono organizzati “i giardini delle zucche” pieni di giochi e naturalmente di zucche da prendere e decorare. E’ vero che ci sono anche addobbi mostruosi in giro, ma se chiedete a PF cosa ricorda dei suoi Halloween vi risponderà: i giochi con i suoi amici, i travestimenti, le zucche scolpite, l’immancabile passeggiata notturna a chiedere dolcetti e le storie “mostruose” che leggevamo per tutto il mese.

Ho raccolto in questo post 10 libri “di paura” perfetti per Halloween, ma anche per divertire i bambini grandi e piccini.

LA ZUCCA ROTOLANTE di Junia Wonders, Create Space, 2014

Età consigliata: da 3 anni

In una ventosa giornata d’autunno, Marla Piccola arriva di corsa giù per la collina urlando: «Aiuto! La mia zucca gigante sta rotolando via! Va avanti, rotolando e girando, e non vuole fermarsi! Fammi pensare, che cosa devo fare?»

Una bambina insegue la sua zucca gigante per tutta la città con un po’ di aiuto lungo il percorso. È la favola della buonanotte perfetta da leggere con da leggere insieme ai tuoi piccoli.

L’autrice adopera le strutture di frasi ricorrenti per attirare l’attenzione dei giovani ascoltatori e infondere fiducia ai primi lettori.

***************************

LA STREGA ROSSELLA, di Julia Donaldson  e Axel Scheffler, Emme Edizioni, 2015

Età consigliata: da 4 anni

La strega Rossella ha una scopa volante che quando lei vuole decolla all’istante! Se le giornate son tiepide e belle riesce a volare fino alle stelle.

***************************

CASA MOSTRI di Maggie Bateson e Sarah Horne, Mondadori, 2012

Età consigliata: da 5 anni

Sei invitato a Casa Mostri! Scopri cosa si acquatta dietro la porta cigolante e chi striscia tra le ombre delle scale scricchiolanti. Insieme ai due piccoli mostri gemelli dovrai scoprire da dove arrivano i terrificanti rumori che si sentono in quell’orrenda dimora: biblioteche, corridoi, scuderie e perfino il bagno nascondono molte divertenti sorprese! E poi ci sono un sacco di altre stanze da esplorare e tantissimi mostriciattoli da staccare con cui giocare!

***************************

AVVENTURA ALLA SCUOLA DI VAMPIRI di Febe Sillani, Emme edizioni 2019

Età consigliata: da 6 anni

“Questa notte il maestro Carpazio ha deciso di portare la classe dei vampiri a fare una gita in città. Gli alunni e il maestro sono saliti sulla torre più alta della scuola…”. Una storia in 10 minuti per chi legge il corsivo e un testo medio.

***************************

MORTINA. UNA STORIA CHE TI FAR MORIRE DAL RIDERE di Barbara Cantini, Mondadori, 2017

Età consigliata: da 6 anni

Mortina è una bambina, ma è diversa dagli altri: è una bambina zombie. Vive a Villa Decadente con la zia Dipartita e per amico ha un levriero albino di nome Mesto, da cui non si separa mai. Mortina vorrebbe avere amici della sua età con cui giocare e divertirsi, ma le è proibito farsi vedere dagli altri: potrebbero spaventarsi. Un giorno però arriva l’occasione giusta: la festa di Halloween! Mortina non deve nemmeno travestirsi… Ma cosa succede quando gli altri bambini scoprono che lei non indossa nessuna maschera?

***************************

DIARIO DI VLAD. ASPIRANTE VAMPIRO di Fabrizio Casa, Rizzoli, 2015

Età consigliata: da 7 anni

Nessuno di voi finora ha preso sul serio la storia delle doti speciali che possiede il vampiro Vladimiro. Avete pensato che la mia è la solita storia del ragazzo fuori dal normale protagonista di romanzi o film di successo. Ebbene vi siete sbagliati di grosso.

***************************

STREGHE STREGATE di Eva Ibbotson, Salani, 2008

Età consigliata: da 8 anni

L’ambiguo Lionel, stregandole d’amore, convince due streghe ad aiutarlo in un losco progetto: l’una, specializzata nel cambiare gli uomini in animali, dovrà trasformare trecento galeotti in rarissimi leopardi bianchi, dopo che l’altra avrà pietrificato i secondini. E dire che erano Streghe per bene, come tutti gli altri Cacciatori di Cattiveria: lo stregone-formaggiaio, che insegna a camminare ai formaggi, o il mago-meccanico, che fa volare i palloni con l'”aria fritta” dei discorsi dei politici. I formaggi faranno solo pochi passi, ma il Bene trionferà. Eva Ibbotson, autrice di Streghe stregate, è considerata l’erede di Roald Dahl

***************************

IL MIO PRESIDE È UN VAMPIRO di Pamela Butchart, Nord-Sud, 2019

Età consigliata: da 9 anni

Izzy e i suoi amici restano scioccati quando incontrano il nuovo preside. Ha i capelli nerissimi, indossa un mantello e ha delle strane labbra verminose. Una volta lo sentono addirittura sibilare nel suo ufficio, e il sole lo fa diventare rosso come un pomodoro! Ma è quando il preside proibisce il pane all’aglio in mensa che capiscono la verità. Il nuovo preside è un vampiro e il suo esercito di ratti vampiri sta per conquistare la scuola! Aiuto!!

***************************

LA MODA È UNA COSA DA STRGHE. GLITTER WITCH di Sibéal Pounder, Piemme, 2018

Età consigliata: da 9 anni

L’avreste mai detto che in fondo ai tubi del lavello esiste un mondo strabiliante, abitato dalle streghe? A Greta De Grans, la protagonista di questo libro, una sciocchezza simile non era mai passata per l’anticamera del cervello. Né il fatto di essere lei stessa una strega. E non una strega qualsiasi, ma una delle partecipanti al torneo di magia più atteso di sempre: la Guerra delle Streghe. Dopo essersi data un bel po’ di pizzicotti sulle braccia (e aver capito che non è un sogno), Greta viene catapultata in un’avventura incredibile, fatta di incantesimi bislacchi, strambe pozioni liscia-capelli, negozi all’ultima moda stregata e indizi da decifrare, per battere le altre concorrenti e diventare Superstrega dell’anno!

***************************

CORALINE di Neil Gaiman, Mondadori, 2004

Età consigliata: da 10 anni

In casa di Coraline ci sono tredici porte che permettono di entrare e uscire da stanze e corridoi. Ma ce n’è anche un’altra, la quattordicesima, che dà su un muro di mattoni. Cosa ci sarà oltre quella porta? Un giorno Coraline scopre che al di là della porta si apre un corridoio scuro, e alla fine del corridoio c’è una casa identica alla sua, con una donna identica a sua madre. O quasi. 

***************************

Vi auguro un sereno fine settimana, ricco di buone letture.

Chi vuole fare un tuffo nel passato qui puo’ rileggere tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Se siete in cerca di altri libri per Halloween, li potete trovare nella mia bacheca di Amazon dedicata proprio a questo tema. Nelle altre bacheche troverete i miei consigli d’acquisto su libri, materiali e strumenti didattici.

Post di Paola Misesti

Continue Reading

La tombola di Halloween

Halloween si avvicina anche in classe! Per giocare con le parole insieme ai miei alunni ho creato una tombola a tema.

E’ una classica tombola con un cartellone e tante cartelle. La particolarità è che invece dei numeri si trovano dei disegni.

Utilizzo questa attività per ripassare nuovi vocaboli, per stimolare i miei alunni a descrivere oggetti ed immagini o semplicemente per divertirsi.

Come variante ho creato anche delle carte-bussolotti anche con frasi. In questo modo i bambini possono allenarsi a leggere.

Come realizzare la vostra tombola:

Stampate il file che trovate qua sotto. Ritagliate il tabellone, le 25 carte (25 con immagini e 25 con frasi) e le 22 cartelle. Se volete che la tombola sia piu’ resistente potrete incollare i fogli su del cartone o plastificarli.

Il vostro gioco è pronto!

Distribuite le cartelle e inserire le carte/bussolotti (con le immagini o con le frasi) in un sacchetto. Mischiatele bene. Puo’ iniziare il divertimento!

Qui sotto trovate il file per stampare il tabellone, le carte e le cartelle:

Altre idee prese in rete:

SCOPRI ANCHE…

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Disegni di pregrafismo per Halloween

Dopo aver pubblicato il libretto di Halloween da colorare sulla mia pagina Instagram, ho deciso di preparare una serie di disegni di pregrafismo per i piu’ piccini.

Si tratta di semplici disegni tratteggiati da poter ricalcare e colorare. Sotto ogni immagine si trova la parola, sempre tratteggiata, che la descrive.

Questi disegni si possono usare in vari modi:

  • come semplice intrattenimento
  • come spunto per parlare di Halloween
  • per introdurre le prime parole
  • per allenare la manualità
  • per creare un semplice libretto a tema
  • per creare dei cartelloni da appendere

Le possibilità sono molte!

Qui sotto trovate i disegni da stampare:

Altre idee prese in rete:

SCOPRI ANCHE…

Post di Paola Misesti

Continue Reading

6 idee prese in rete per… giocare ad Halloween

Halloween è davvero alle porte. Ho raccolto tante idee simpatiche, pensate per diverse età, per rendere la festa divertente ed allegra per tutti.

  1. Unisci i puntini e crea tante zucche mostruose
  2. Il labirinto di sequenze
  3. I puzzle di zuccosi
  4. creare tante zucche di carta
  5. I percorsi di Halloween
  6. “Maledetta fata”: il gioco di carte di Halloween

Tante altre idee le trovate sulle mie pagine Pinterest dedicate ad Halloween


Buon divertimento con questa e con tutte le altre idee prese in rete !

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Il gioco dell’oca di Halloween

Halloween si avvicina e oltre alle decorazioni sto cercando dei giochi da poter fare con i miei alunni piu’ piccoli.

Dato che le attività che ho trovato in rete non mi convincevano del tutto, ho deciso di realizzarne una io, che potesse essere divertente, li stimolasse a leggere, ad usare i numeri e che fosse anche di movimento.

Nasce cosi’: il gioco dell’oca di Halloween.

Come si gioca:

Ci si muove sul tabellone con l’aiuto di un dado. Sulle caselle ci sono delle istruzioni che i giocatori dovranno leggere e seguire, come per esempio “salta 5 volte su una gamba sola” o “torna indietro di due caselle”.

Vi sono poi delle caselle bianche, giunto sulle quali il bambino deve pescare una carta e svolgere l’azione che vi è scritta: come “ondeggia come un fantasma” o “cavalca una scopa volante”.

Se i bambini svolgono correttamente tutte le azioni, rimangono sulla casella. In caso contrario devo ritornare alla casella precedente il tiro.

Vince naturalmente chi arriva per primo alla fine del percorso.

Qui sotto trovate il tabellone, le carte e il dado da stampare:

Non mi resta che augurarvi buon divertimento e buon Halloween!

SCOPRI ANCHE…

Post di Paola Misesti

Continue Reading

6 idee prese in rete per… Halloween

Halloween si avvicina! Ecco 6 simpatiche idee per realizzare decorazioni e lavoretti per la serata piu’ mostruosa dell’anno.

  1. La streghetta di carta
  2. I fantasmini di lana
  3. Il ragnetto di cartone
  4. Le mummie-lanterne
  5. Pipistrelli e fantasmi riciclosi
  6. La piatto-zucca

Tante altre idee le trovate sulle mie pagine Pinterest dedicate ad Halloween


Buon divertimento con questa e con tutte le altre idee prese in rete !

Post di Paola Misesti

Continue Reading