Venerdi’ del libro: Mindful eating

Malgrado il titolo sia in inglese, il libro di oggi è completamente in italiano. Non è un romanzo nè un giallo, ma un manuale che mi è stato consigliato qualche tempo fa da una cara amica.

Stavamo discutendo sul concetto di mindfulness, ovvero la consapevolezza di prestare attenzione al momento presente in maniera non giudicante, quando il discorso si concentra sul ruolo della mindfulness quando si mangia. Subito incuriosita, sono corsa ad  acquistare questo libro per saperne di piu’.

Il libro scorre veloce e offre degli spunti interessanti per approcciarsi al cibo in maniera piu’ attenta e consapevole. Non si tratta di un libro che presenta una dieta particolare, ma un testo pieno di riflessioni per rendere la nostra scelta alimentare piu’ salutare e piu’ vicina ai nostri reali bisogni.

Vengono presentati anche dei metodi di meditazione per renderci piu’ consapevoli dal momento della scelta dei cibi a quando li ingeriamo.

In pratica il libro ci spinge a pensare al nostro reale rapporto con il cibo e ci stimola a creare uno stile di vita  sano e duraturo.

Gli esercizi pratici proposti non sono semplici e a volte risultano noiosi, almeno per me, ma li ho trovati comunque utili.

Non penso di riuscire a praticare la mindfulness come proposto dal testo, ma di sicuro ora, ogni volta che stendo una lista della spesa, che scelgo il cibo dagli scaffali, lo cucino e lo mangio, sono molto piu’ consapevole ed attenta a come mi rapporto con esso.

Il libro di oggi è quindi…

Mindful eating: cambia il tuo modo di pensare il cibo di Andy Puddicombe

…la persona che siete non è l’aspetto che avete. Nè lo è il vostro peso, la taglia del vostro girovita o la misura del vostro petto.

 

mindful eating

 

Vi auguro un buon fine settimana pieno di buon cibo e fantastiche letture

 

Vi ricordo la nostra biblioteca “quelli del Venerdi’ del libro” su PINTEREST dove potrete archiviare e consultare i libri delle scorse settimane. (Qui trovate le istruzioni per farne parte). Giornalmente recuperero’ da questo archivio un libro che pubblichero’ sulla mia pagina Facebook!

Per semplificare l’accesso, ho creato una cartella qui a lato chiamata”Venerdi del libro” che rimanda direttamente alla nostra pagina. Piu’ facile di cosi’! Se qualcuno di voi, pur avendomi segnalato l’indirizzo, non fosse ancora stata invitata a Pinnare, me lo faccia sapere . A volte mi perdo in giro un po’ di pezzi. Scusate!

Chi vuole fare un tuffo nel passato invece, qui puo’ rileggere  tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Vuoi partecipare al Venerdi’ del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post.

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Qui volesse puo’ archiviare i propri post anche sulla pagina Pinterest dedicata a questa iniziativa. Tutte le istruzioni per accedervi sono contenute qui.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

Post di Paola Misesti 

Continue Reading

Venerdi’ del libro: Momo

Tutti conoscono Michael Ende per “La storia infinita”, meno per “Momo”: un romanzo fantastico, in tutti i sensi.

Qui da noi è famosissimo e viene letto dagli insegnanti già alla scuola materna. PF lo ha amato subito e non solo gli è stato letto dal suo maestro in classe, ma lo ha voluto leggere anche lui e, dato che gli mancava qualcosa, ha visto pure il film.

Io personalmente non lo avevo mai letto, ma papà Ema ha lanciato  una sfida a tutta la famiglia: leggerlo in lingua originale! Cosi’ eccomi qui a raccontarvelo.

Momo è una ragazzina di origine misteriosa, analfabeta, incapace di contare e ignara della sua età. Ha pero’ una grande capacità: quella di saper ascoltare, ascoltare davvero.

Tutto andrebbe bene, se non fosse per la comparsa dei  Signori Grigi, che rubano il tempo degli uomini.

Cosa succederà a Momo? Riuscirà a recuperare il tempo rubato?

Il tempo è naturalmente il tema centrale di tutto il romanzo. Tra le righe si legge una forte critica al modo in cui viene usato nella società moderna, che nella sua frenesia perde di vista il bene piu’ prezioso: la felicità.

Un testo non facile da leggere in tedesco e ritengo impegnativo anche in italiano.

Ho visto pero’ che in italiano, vi sono anche delle edizioni scolastiche che risultano facilitate perchè contengono anche delle note per i termini piu’ difficili.

Un libro che vi consiglio di cuore, bello ed interessante sia per ragazzi che adulti.

Momo di Michael Ende

Se gli uomini sapessero cos’è la Morte, non ne avrebbero più timore. E se non la temessero nessuno potrebbe più rubare, mai più, il loro tempo.

momo michael ende

Vi auguro un fantastico weekend pieno di magnifiche letture.

Vi ricordo la nostra biblioteca “quelli del Venerdi’ del libro” su PINTEREST dove potrete archiviare e consultare i libri delle scorse settimane. (Qui trovate le istruzioni per farne parte). Giornalmente recuperero’ da questo archivio un libro che pubblichero’ sulla mia pagina Facebook!

Per semplificare l’accesso, ho creato una cartella qui a lato chiamata”Venerdi del libro” che rimanda direttamente alla nostra pagina. Piu’ facile di cosi’! Se qualcuno di voi, pur avendomi segnalato l’indirizzo, non fosse ancora stata invitata a Pinnare, me lo faccia sapere . A volte mi perdo in giro un po’ di pezzi. Scusate!

Chi vuole fare un tuffo nel passato invece, qui puo’ rileggere  tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Vuoi partecipare al Venerdi’ del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post.

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Qui volesse puo’ archiviare i propri post anche sulla pagina Pinterest dedicata a questa iniziativa. Tutte le istruzioni per accedervi sono contenute qui.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

Post di Paola Misesti

 

Continue Reading

Venerdi’ del libro: La porta del tempo

Ulysses Moore è una serie di romanzi fantasy per ragazzi, pieni di misteri ed avventura. Ingredienti questi che si assaporano già dalla prima pagina quando l’autore, attraverso una mail indirizzata alla casa editrice, spiega di aver ritrovato dei quaderni  in codice, scritti da un certo Ulysses Moore. Compito della casa editrice sarà proprio quello di decifrarli e pubblicarli.

I protagonisti della storia sono tre ragazzi, Jason, Julia e Rick, che vivono  in Cornovaglia. In una villa sulla scogliera, piena di stanze misteriose, scoprono una porta nascosta dietro ad un armadio che non riescono ad aprire in nessun modo.

Questa scoperta li porterà a vivere delle meravigliose avventure, grazie al loro coraggio e al loro ingegno.

Questo primo libro della serie, che conta 18 volumi, introduce il lettore nel mondo dei 3 protagonisti. E’ un libro ben scritto, molto lineare e piacevole da leggere. Per catturare l’interesse e la curiosità del lettore, alla fine di ogni capitolo viene presentato un indizio utile per  risolvere il mistero. Una bella strategia per non far stancare i giovani lettori e farli rimanere incollati alle pagine.

Un libro e una serie che vi consiglio di cuore.

La porta del tempo di Ulysses Moore

Tre ragazzi, Jason, Julia e Rick, appassionati di avventura. Una villa a picco sulla scogliera della Cornovaglia, piena di stanze misteriose e chiuse a chiave. Una porta nascosta dietro a un armadio, che non si riesce ad aprire in nessun modo. Ma i ragazzi vogliono scoprire quello che nasconde. A tutti i costi…

ulysses moore serie

 

Non mi resta che augurarvi un buon weekend e tante letture interessanti e piacevoli! Ecco i vostri preziosi consigli:

 

Vi ricordo la nostra biblioteca “quelli del Venerdi’ del libro” su PINTEREST dove potrete archiviare e consultare i libri delle scorse settimane. (Qui trovate le istruzioni per farne parte). Giornalmente recuperero’ da questo archivio un libro che pubblichero’ sulla mia pagina Facebook!

Per semplificare l’accesso, ho creato una cartella qui a lato chiamata”Venerdi del libro” che rimanda direttamente alla nostra pagina. Piu’ facile di cosi’! Se qualcuno di voi, pur avendomi segnalato l’indirizzo, non fosse ancora stata invitata a Pinnare, me lo faccia sapere . A volte mi perdo in giro un po’ di pezzi. Scusate!

Chi vuole fare un tuffo nel passato invece, qui puo’ rileggere  tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Vuoi partecipare al Venerdi’ del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post.

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Qui volesse puo’ archiviare i propri post anche sulla pagina Pinterest dedicata a questa iniziativa. Tutte le istruzioni per accedervi sono contenute qui.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Il venerdi’ del libro: Origin

Di Dan Brown mi sono letta praticamente tutto. Non che sia il mio autore preferito, ma quando voglio rilassarmi e leggere un libro intrigante, ma non troppo impegnativo, scelgo lui.

Origin è il suo ultimo libro ed è da un po’ che gira in casa nostra. Acquistato in saldo mi ero ripromessa di leggerlo quest’estate, ma poi mi sono buttata su letture piu’ impegnative e cosi’ è rimasto sul comodino.

L’anno scolastico (da noi inizia a metà agosto) è cominciato alla grande: pieno di impegni e ricchissimo di attività. Cosi’ ho deciso in questi giorni di prenderlo in mano e regalarmi qualche momento di relax.

Questa volta Robert Langdon è in Spagna e in gioco non solo c’è (come al solito) la sua vita, ma anche una grandiosa scoperta che risponde alla domanda piu’ semplice del mondo: da dove veniamo?

Non vi svelo altro! Se conoscete lo stile di Dan Brown saprete che la vicenda si svolge nel lasso di pochissimo tempo e con colpi di scena mozzafiato.

Voi l’avete letto? Cosa ne pensate?

Il libro di oggi è quindi…

Origin di Dan Brown

“Memento mori” gli aveva sussurrato il sovrano. “Ricordati che devi morire. Anche per coloro che hanno un grande potere la vita è breve. C’è solo un modo per trionfare sulla morte, ed è facendo della propria vita un capolavoro. Dobbiamo cogliere ogni opportunità per mostrare gentilezza e per amare pienamente.”

origin dan brown

Vi auguro un buon fine settimana e piacevolissime letture! Ecco i vostri consigli per questo fine settimana:

Vi ricordo la nostra biblioteca “quelli del Venerdi’ del libro” su PINTEREST dove potrete archiviare e consultare i libri delle scorse settimane. (Qui trovate le istruzioni per farne parte). Giornalmente recuperero’ da questo archivio un libro che pubblichero’ sulla mia pagina Facebook!

Per semplificare l’accesso, ho creato una cartella qui a lato chiamata”Venerdi del libro” che rimanda direttamente alla nostra pagina. Piu’ facile di cosi’! Se qualcuno di voi, pur avendomi segnalato l’indirizzo, non fosse ancora stata invitata a Pinnare, me lo faccia sapere . A volte mi perdo in giro un po’ di pezzi. Scusate!

Chi vuole fare un tuffo nel passato invece, qui puo’ rileggere  tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Vuoi partecipare al Venerdi’ del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post.

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Qui volesse puo’ archiviare i propri post anche sulla pagina Pinterest dedicata a questa iniziativa. Tutte le istruzioni per accedervi sono contenute qui.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

Post di Paola Misesti

 

Continue Reading

Venerdi’ del libro: Cacciatori di tesori

In questo “Venerdi del libro” vi voglio parlare di un romanzo per ragazzi davvero simpatico: “Cacciatori di tesori”

E’ stato regalato a PF da un’amica e devo dire che è stata una bella scoperta: un libro di avventura, divertente e davvero accattivante.

L’autore ha scritto anche la serie “Scuola media” che pero’ noi non conosciamo, anche se molti ci dicono davvero simpatica.

Il libro che vi presento è perfetto per tutti gli amanti dell’avventura e del pericolo.

Racconta la storia dei quattro fratelli Kidd che insieme ai genitori vivono cercando sul fondo dell’oceano tesori di ogni tipo. La loro vita trascorre tranquilla, finchè un giorno i genitori spariscono nel nulla ed i ragazzi decidono di andare a cercarli. Inizia cosi’ la loro avventura che li porterà ad incontrare pirati e a scontrarsi con un acerrimo rivale cacciatore di tesori.

Il libro offre un bel mix di divertimento e suspence, il tutto accompagnato da simpatiche illustrazioni. Non bisogna farsi spaventare dalle 400 pagine, perchè la storia, vi assicuro, prenderà a tal punto che non ve ne accorgerete nemmeno.

Un libro che consiglio a tutti i ragazzi che amano tuffarsi nei libri e nelle avventure.

Cacciatori di tesori di James Patterson e Chris Grabenstein

I fratelli Kidd l’avventura ce l’hanno nel sangue, ma ora che mamma e papà sono misteriosamente scomparsi devono cavarsela da soli. Dalle profondità dell’oceano, alle brulicanti strade di new York, non sarà semplice seminare i pirati-surfisti che sono sulle loro tracce…

cacciatori di tesori libro avventura ragazzi

Vi auguro buon fine settimana e buone letture!

Ecco i vostri preziosi consigli di questo weekend…

 

Vi ricordo la nostra biblioteca “quelli del Venerdi’ del libro” su PINTEREST dove potrete archiviare e consultare i libri delle scorse settimane. (Qui trovate le istruzioni per farne parte). Giornalmente recuperero’ da questo archivio un libro che pubblichero’ sulla mia pagina Facebook!

Per semplificare l’accesso, ho creato una cartella qui a lato chiamata”Venerdi del libro” che rimanda direttamente alla nostra pagina. Piu’ facile di cosi’! Se qualcuno di voi, pur avendomi segnalato l’indirizzo, non fosse ancora stata invitata a Pinnare, me lo faccia sapere . A volte mi perdo in giro un po’ di pezzi. Scusate!

Chi vuole fare un tuffo nel passato invece, qui puo’ rileggere  tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Vuoi partecipare al Venerdi’ del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post.

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Qui volesse puo’ archiviare i propri post anche sulla pagina Pinterest dedicata a questa iniziativa. Tutte le istruzioni per accedervi sono contenute qui.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Venerdi’ del libro: Il Gattopardo

Il venerdi’ del libro riprende dopo la pausa estiva. Quest’estate ho letto tantissimo, ma tutto molto legato al mio lavoro. Oggi quindi volevo  parlarvi di un libro non proprio nuovissimo.

Lessi, o meglio fui costretta a leggere, “Il Gattopardo” quando ero al primo anno di liceo. Lo odiai con tutto il cuore, come ho sempre odiato leggere qualcosa per obbligo.

Ricordo ancora la copertina del libro e quanto mi pesava leggerlo, io che divoravo libri come fossero pezzi di pane.

Quando ad club del libro che seguo, hanno proposto di (ri)leggerlo, la mia reazione è stata di rigetto, ma poi mi sono detta che una seconda possibilità è bene darla a tutti.

Ho ricomprato il libro (il mio era sparito dalla circolazione, chissà come mai!) e mi sono buttata nella lettura, che devo dire non mi ha entusiasmata, ma è stata piacevole e mi ha offerto l’occasione per riflettere nuovamente sulla storia d’Italia, ma anche su qualcosa di piu’ personale.

Ho avito modo  infatti di fare due considerazioni sulla lettura: la prima è che la costrizione, non è mai un modo per far nascere l’amore per un libro, un genere letterario o la lettura in generale.

La seconda riflessione riguarda la  rilettura dei classici: non amo particolarmente rilegge libri, ma trovo che riprendere in mano un testo dopo anni aiuta a vederlo sotto una nuova luce, a trovare particolari che magari erano sfuggiti e a riflettere su cose a cui non si era data importanza. Questo non vuol dire che si amerà un libro che si è odiato (vedi appunto Il Gattopardo), ma che un libro ci puo’ offrire qualcosa di diverso in base alla nostra età, alle nostre esperienze o ad un determinato momento che stiamo vivendo.

Ringrazio quindi il mio club del libro per avermi stimolato e spronato a riprendere in mano questo libro.

E voi amate rileggere i libri che avete letto in adolescenza? 

Il libro di oggi è quindi…

Il Gattopardo di Tomasi di Lampedusa

Appartengo ad una generazione disgraziata a cavallo fra i vecchi tempi ed i nuovi, e che si trova a disagio in tutti e due. Per di piu’, come lei non avrà potuto fare a meno di accorgersi, sono privo di illusioni; e che cosa se ne farebbe il Senato di me, di un legislatore inesperto cui manca la facoltà di ingannare se stesso, questo requisito essenziale per chi voglia guidare gli altri?

il gattopardo

 

Vi auguro un buon fine settimana pieno di letture.

Ecco i vostri preziosi suggerimenti:

 

Vi ricordo la nostra biblioteca “quelli del Venerdi’ del libro” su PINTEREST dove potrete archiviare e consultare i libri delle scorse settimane. (Qui trovate le istruzioni per farne parte). Giornalmente recuperero’ da questo archivio un libro che pubblichero’ sulla mia pagina Facebook!

Per semplificare l’accesso, ho creato una cartella qui a lato chiamata”Venerdi del libro” che rimanda direttamente alla nostra pagina. Piu’ facile di cosi’! Se qualcuno di voi, pur avendomi segnalato l’indirizzo, non fosse ancora stata invitata a Pinnare, me lo faccia sapere . A volte mi perdo in giro un po’ di pezzi. Scusate!

Chi vuole fare un tuffo nel passato invece, qui puo’ rileggere  tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Vuoi partecipare al Venerdi’ del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post.

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Qui volesse puo’ archiviare i propri post anche sulla pagina Pinterest dedicata a questa iniziativa. Tutte le istruzioni per accedervi sono contenute qui.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Venerdi’ del libro: Il mistero del Gattopardo

In questo Venerdi’ del libro, ultimo prima delle vacanze, non poteva che essere un giallo, ma un giallo un po’ particolare che vede come protagonista un’allegra ed arzilla vecchietta bavarese venuta in Sicilia con lo scopo di dimenticare i suoi dispiaceri e che si cala con piacere nel ruolo di detective.

Dopo il primo libro dedicato a questa particolare vecchietta, ovvero a Zia Poldi , anche in questa nuova avventura la nostra eroina sarà coinvolta suo malgrado in un caso di omicidio e le sue indagini risulteranno preziosissime.

Un giallo che fa sorridere. Eccentrico e scapestrato proprio come la sua protagonista. Ve lo consiglio di cuore sia se vi piace il genere sia se volete godervi una lettura piacevole.

Il mistero del Gattopardo di Mario Giordano

O ti fai venire le rughe d’espressione e ti rovini lo smalto dentale a forza di digrignare i denti. O dici “Namasté”, accetti la situazione e prendi la vita cosi’ come viene.

 

Vi auguro delle splendide vacanze piene di letture, di sole e di relax. Il venerdi’ del libro tornerà a metà agosto con nuovi titoli e nuovi suggerimenti. 

Ora aspetto i vostri! Eccoli:

Vi ricordo la nostra biblioteca “quelli del Venerdi’ del libro” su PINTEREST dove potrete archiviare e consultare i libri delle scorse settimane. (Qui trovate le istruzioni per farne parte). Giornalmente recuperero’ da questo archivio un libro che pubblichero’ sulla mia pagina Facebook!

Per semplificare l’accesso, ho creato una cartella qui a lato chiamata”Venerdi del libro” che rimanda direttamente alla nostra pagina. Piu’ facile di cosi’! Se qualcuno di voi, pur avendomi segnalato l’indirizzo, non fosse ancora stata invitata a Pinnare, me lo faccia sapere . A volte mi perdo in giro un po’ di pezzi. Scusate!

Chi vuole fare un tuffo nel passato invece, qui puo’ rileggere  tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Vuoi partecipare al Venerdi’ del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post.

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Qui volesse puo’ archiviare i propri post anche sulla pagina Pinterest dedicata a questa iniziativa. Tutte le istruzioni per accedervi sono contenute qui.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Venerdi’ del libro: Young Samurai, la via del guerriero

Questo venerdi’ vi parlo di un libro per ragazzi, l’ultimo entrato in casa P. : “Young Samurai. La via del guerriero”.

E’ una serie che prende molto i ragazzi di qui e cosi’ non poteva che arrivare anche a casa nostra sotto forma di regalo di compleanno.

Un testo ben scritto e abbastanza impegnativo, visto le sue 400 pagine. La storia è molto intrigante: Jack, dopo che il padre viene ucciso da un ninja, viene adottato da un samurai e inizia il suo cammino sulla Via del Guerriero, in cui dovrà eccellere nelle arti samurai, quali l’arco, la spada, la lotta e la meditazione. Riuscirà nel suo intento e a difendere il prezioso diario che è costato la vita al padre?

Un libro che consiglio di cuore e che vi lascerà incollati alle pagine fino alla fine.

Young Samurai. La via del guerriero di Chris Bradford

la via del guerriero young samurai

 

Vi ricordo la nostra biblioteca “quelli del Venerdi’ del libro” su PINTEREST dove potrete archiviare e consultare i libri delle scorse settimane. (Qui trovate le istruzioni per farne parte). Giornalmente recuperero’ da questo archivio un libro che pubblichero’ sulla mia pagina Facebook!

Per semplificare l’accesso, ho creato una cartella qui a lato chiamata”Venerdi del libro” che rimanda direttamente alla nostra pagina. Piu’ facile di cosi’! Se qualcuno di voi, pur avendomi segnalato l’indirizzo, non fosse ancora stata invitata a Pinnare, me lo faccia sapere . A volte mi perdo in giro un po’ di pezzi. Scusate!

Chi vuole fare un tuffo nel passato invece, qui puo’ rileggere  tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Vuoi partecipare al Venerdi’ del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post.

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Qui volesse puo’ archiviare i propri post anche sulla pagina Pinterest dedicata a questa iniziativa. Tutte le istruzioni per accedervi sono contenute qui.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Venerdi’ del libro: Sono sempre io

Mi sono innamorata di Jojo Moyes leggendo “Io prima di te”, un libro che credevo leggero e tutto fiocchi rosa e romanticismo e che poi sei rivelato ben altro.

Non sono riuscita a leggerne il seguito (“Dopo di te”), perchè  troppo legata ai personaggi di Louisa e Will convinta che  ne rimarrei sicuramente delusa. Un’amica pero’ mi ha prestato il terzo libro della serie e cosi’ non ho saputo resistere.

La trama è semplice: Louisa si trasferisce a New York per assaporare una nuova avventura e li’, lavorando per una ricchissima famiglia sulla Fifth avenue, farà nuove esperienze e capirà finalmente cosa intendeva Will per “scegliere da sola chi veramente essere”.

Ho fatto un po’ di fatica all’inizio ad entrare nella storia, un po’ troppo disturbata da come Louisa veniva presentata (la scena dell’arrivo in aeroporto mi ha perfino irritata), ma poi la lettura è filata liscia e la storia mi ha presa. Non certo come “Io prima di te”, ma sicuramente è stata una lettura piacevole

Un libro che si puo’ leggere anche senza aver letto i precedenti, ma che sicuramente offre di piu’ se si conoscono e si sono assaporati gli antefatti.

“Sono sempre io” di Jojo Moyes

…cercai di pensare a ciò che volevo realmente, piuttosto che a ciò che tutti volevano per me. Pensai a quello che mi aveva ripetuto Will, ossia di non vivere accontentandomi dell’idea di un’esistenza piena, ma di vivere il mio sogno fino in fondo.

Vi auguro uno splendido fine settimana e tante buone letture. Ora aspetto i vostri consigli…

 

Vi ricordo la nostra biblioteca “quelli del Venerdi’ del libro” su PINTEREST dove potrete archiviare e consultare i libri delle scorse settimane. (Qui trovate le istruzioni per farne parte). Giornalmente recuperero’ da questo archivio un libro che pubblichero’ sulla mia pagina Facebook!

Per semplificare l’accesso, ho creato una cartella qui a lato chiamata”Venerdi del libro” che rimanda direttamente alla nostra pagina. Piu’ facile di cosi’! Se qualcuno di voi, pur avendomi segnalato l’indirizzo, non fosse ancora stata invitata a Pinnare, me lo faccia sapere . A volte mi perdo in giro un po’ di pezzi. Scusate!

Chi vuole fare un tuffo nel passato invece, qui puo’ rileggere  tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Vuoi partecipare al Venerdi’ del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post.

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Qui volesse puo’ archiviare i propri post anche sulla pagina Pinterest dedicata a questa iniziativa. Tutte le istruzioni per accedervi sono contenute qui.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

Post di Paola Misesti

Continue Reading

Venerdi’ del libro: L’età dello Tzunami

Seguo Alberto Pellai da anni un po’ per interesse personale, un po’ per via della mia professione. Ho trovato  i suoi libri, i suoi articoli e le sue conferenze sempre molto interessanti e stimolanti. Ero un po’ scettica pero’ nel leggere  “L’età dello Tzunami” perchè mi irritava tremendamente il sottotitolo: “come sopravvivere ad un figlio pre-adolescente”.

Una questione di pelle in tutta sincerità: tutti siamo stati pre-adolescenti prima  e pensare a questa fase della vita come a qualcosa a cui bisogna sopravvivere, sinceramente mi irrita parecchio. Nulla togliere alla difficoltà e alle crisi legate a questo periodo, una visione cosi’ negativa non è proprio nelle mie corde: come ogni fase della vita ha anche i suoi lati positivi. Io adoro vedere la sempre maggior autonomia di PF, i suoi primi passi nel mondo delle relazioni con le ragazze, le sue richieste di spazio e di gestione del tempo, le sue prime volte. Ovvio che molte di queste esperienze sono gestite maldestramente e con esiti non sempre positivi e burrascosi, ma si cresce cosi’ e il nostro compito è quello di stargli vicino e crescere con lui, trasformare il nostro rapporto in maniera positiva.

Comunque sia, su suggerimento di piu’ amiche mi sono comunque decisa a comprarlo e a leggerlo.

Malgrado il “tremendo”sottotitolo, direi che gli autori centrano bene la questione, la descrivono in dettaglio, forniscono suggerimenti preziosi e offrono momenti di riflessione che aiutano a inquadrare il problema da piu’ punti di vista. Un libro decisamente ricco di spunti.

Voi l’avete letto? Cosa ne pensate?

L’età dello Tzunami di Alberto Pellai e Barbara Tamborini

Un preadolescente ha bisogno di sentirsi molto amato anche quando fa di tutto per rendersi antipatico e odioso. Il nostro ruolo è mantenere uno sguardo amorevole. 

 

l'eta dello tzunami recensione

 

Vi auguro un buon fine settimana. Noi saremo in trasferta di Italia! 

Ora aspetto i vostri consigli libreschi del weekend! Eccoli:

Vi ricordo la nostra biblioteca “quelli del Venerdi’ del libro” su PINTEREST dove potrete archiviare e consultare i libri delle scorse settimane. (Qui trovate le istruzioni per farne parte). Giornalmente recuperero’ da questo archivio un libro che pubblichero’ sulla mia pagina Facebook!

Per semplificare l’accesso, ho creato una cartella qui a lato chiamata”Venerdi del libro” che rimanda direttamente alla nostra pagina. Piu’ facile di cosi’! Se qualcuno di voi, pur avendomi segnalato l’indirizzo, non fosse ancora stata invitata a Pinnare, me lo faccia sapere . A volte mi perdo in giro un po’ di pezzi. Scusate!

Chi vuole fare un tuffo nel passato invece, qui puo’ rileggere  tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Vuoi partecipare al Venerdi’ del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post.

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Qui volesse puo’ archiviare i propri post anche sulla pagina Pinterest dedicata a questa iniziativa. Tutte le istruzioni per accedervi sono contenute qui.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

Post di Paola Misesti

Continue Reading