Il venerdi’ del libro: Il segreto dei bambini ottimisti

E’ un classico che tra gli scaffali dei libri di pedagogia, psicologia e didattica io mi perda. Ecco perchè se un titolo mi attira, lo prendo al volo.

“Il segreto dei bambini ottimisti” mi ha subito incuriosito. Spuntava tra tante proposte non certo allettanti, del genere: “adolescenti problematici”, “i problemi dei bambini”, “come sopravvivere in classe”, “l’arte di vivere con un preadolescente”… Non poteva certo sfuggirmi!

Lo sto leggendo pian piano, assaporando pagina per pagina. Non l’ho ancora finito, ma mi trovo di consigliarvelo di cuore. Al suo interni vi sono tanti suggerimenti e riflessioni che riguardano non solo i bambini/adolescenti/studenti, ma in primis noi adulti che questo ottimismo lo dovremmo insegnare con l’esempio.

Il libro di questo venerdi è quindi…

Il segreto dei bambini ottimisti di Alain Braconnier

I bambini hanno bisogno di ottimismo, perché questo tratto del carattere sviluppa la sicurezza di sé, che a sua volta alimenta l’autostima, di cui ogni essere umano ha bisogno. (…)

I bambini hanno bisogno di ottimismo, in quanto permette loro, da adulti, di vivere in modo più sano, di stabilire relazioni migliori e di lavorare potendo sempre contare su uno spirito di autonomia e di successo.

Vi auguro uno splendido fine settimana pieno di meravigliosi libri

Vi ricordo la nostra biblioteca “quelli del Venerdi’ del libro” su PINTEREST dove potrete archiviare e consultare i libri delle scorse settimane.

Per semplificare l’accesso, ho creato una cartella qui a lato chiamata”Venerdi del libro” che rimanda direttamente alla nostra pagina.

Chi vuole fare un tuffo nel passato invece, qui puo’ rileggere tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Vuoi partecipare al Venerdi’ del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post.

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Qui volesse puo’ archiviare i propri post anche sulla pagina Pinterest dedicata a questa iniziativa. Tutte le istruzioni per accedervi sono contenute qui.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

Post di Paola Misesti

Ti potrebbero anche interessare...

6 commenti

  1. Che bel libro! Grazie Paola l’ho comprato subito, sono sempre stata una persona ottimista per nascita, non pensavo che fosse una qualità che si potesse insegnare di certo so che mi ha aiutato a prendere la vita con più leggerezza. Io consiglio un libro che insegna a parlare alle persone amate perché non sempre riusciamo ad esprimere quello che sentiamo dentro:
    https://www.super-mamme.it/2020/01/17/i-5-linguaggi-dell-amore-come-dire-ti-amo-alla-persona-amata/

Rispondi a Angela Ercolano Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting