Il venerdi’ del libro: Science of yoga

Durante la nostra vacanza a San Francisco abbiamo visitato il Tech museum, che come suggerisce il nome avvicina grandi e piccini alla tecnologia e all’innovazione. Un museo davvero bello in cui abbiamo potuto costruire un robot, sperimentare un terremoto, decifrare codici criptati…

Oltre alle varie esposizioni permanenti, c’era la famosa mostra sul corpo umano “Body Worlds decoded” in cui sono esposti corpi veri, privi di pelle, per mostrare realmente come “funzioniamo”. La mostra è impressionante sotto vari aspetti e ci ha colpito molto. Con PF abbiamo discusso parecchio quel giorno e nei giorni seguenti sul suo senso e su quale messaggio volevano trasmettere i suoi ideatori.

Qualche giorno dopo la visita, siamo incappati nel libro che vi presento oggi e abbiamo deciso di comprarlo, perchè troppo incuriositi sul funzionamento del nostro corpo.

Science of yoga presenta varie posizioni yoga mostrando come esse agiscono sui nostri muscoli e sul nostro scheletro, che vantaggi apportano e quali sono i trucchi per svolgerle al meglio.

I disegni sono accuratissimi e leggere questo libro apre un mondo sul miracolo che ognuno di noi è.

Io ho l’edizione in inglese, ma in commercio si trovano volumi simili anche in italiano. L’inglese utilizzato è comunque molto semplice e di facile comprensione.

Il libro ve lo consiglio di cuore, la mostra invece un po’ meno: dipende quanto siete impressionabili!

Science of yoga di Ann Swanson

Non mi resta che augurarvi buon fine settimana di letture! 

Ecco i vostri preziosi consigli:

Vi ricordo la nostra biblioteca “quelli del Venerdi’ del libro” su PINTEREST dove potrete archiviare e consultare i libri delle scorse settimane. (Qui trovate le istruzioni per farne parte).

Per semplificare l’accesso, ho creato una cartella qui a lato chiamata”Venerdi del libro” che rimanda direttamente alla nostra pagina. Piu’ facile di cosi’! Se qualcuno di voi, pur avendomi segnalato l’indirizzo, non fosse ancora stata invitata a pinnare, me lo faccia sapere . A volte mi perdo in giro un po’ di pezzi. Scusate!

Chi vuole fare un tuffo nel passato invece, qui puo’ rileggere tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Vuoi partecipare al Venerdi’ del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post.

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Qui volesse puo’ archiviare i propri post anche sulla pagina Pinterest dedicata a questa iniziativa. Tutte le istruzioni per accedervi sono contenute qui.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

Post di Paola Misesti

Ti potrebbero anche interessare...

8 commenti

  1. Buon sabato!
    Si, sono in terribile ritardo e spero sappiate perdonare!
    Questa settimana consiglio un libro che è la fusione di scrittura e pittura. Un libro dell’arte-terapeuta Luisa Colombo, che raccoglie i suoi racconti accompagnati dai suoi quadri, nati da pagine di libri presi a caso. Una esplosione di colore ed emozioni.
    #linktoblog -> https://tucc-per-tucc.blogspot.com/2019/05/emozioni-tra-le-righe-luisa-colombo.html

    Buon fine settimana!

    Clizia

Rispondi a Priscilla Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting