Venerdi’ del libro: Novemila giorni e una sola notte

Nelle ultime settimane ho letto alcuni libri un po’ impegnativi (ve ne parlero’ nei prossimi venerdi’), cosi’ lunedi’ ho deciso di buttarmi sul genere che definisco “lettura easy” per riprendermi dagli scossoni emotivi.

Il libro che vi presento oggi l’ho trovato nella nostra biblioteca locale e mi aveva stuzzicato per… la copertina (la donna con la valigia in mano mi ha subito ispirata); il titolo e il sottotitolo che mi facevano ben sperare.

Con tali premesse, lunedi’ ho preso in mano il libro nella speranza di godermi una lettura melensa, ma piacevole.

La storia romantica e l’happy end che mi aspettavo non sono mancati, ma quella che ritenevo la scelta vincente, ovvero il fatto di aver impostato il racconto sotto forma epistolare, alla lunga mi ha stancato.

I motivi sono tanti: ad un certo punto del libro tutti scrivono a tutti e le lettere di madri, figlie, fidanzati, nonni, zii e parenti vari si intrecciano in un grande caos epistolare; inoltre la storia se poteva avere un qualcosa di realistico lo perde proprio a causa di questo stile: vi sembra infatti realistico che una lettera dall’America ad una sperduta isola scozzese impieghi solamente 4 giorni ad arrivare? O che uno sprechi francobolli, carta e tempo per spedire una lettera di 2, dico 2, righe? Non siamo di certo ai tempi delle chat o di Twitter!

Insomma la lettura è di certo piacevole se ci si aspetta un libro leggero a patto che si ami questo stile e si sorvoli su alcuni dettagli!

Il libro di oggi è…

Novemila giorni e una sola notte – Jessica Brockmole

Cara figlia mia, tu non hai segreti, ma io ti ho tenuto nascosta una parte di me. Quella parte si è messa a raschiare il muro della sua prigione…

wwwnovemilagiorni

Ora aspetto come sempre i vostri preziosi consigli! Eccoli:

Buon fine settimana! Il nostro sarà ricco di festeggiamenti: il nostro Piccolo Furfante compie ben 9 anni! 😀

Vi ricordo la nostra biblioteca “quelli del Venerdi’ del libro” su PINTEREST dove potrete archiviare e consultare i libri delle scorse settimane. (Qui trovate le istruzioni per farne parte). Giornalmente recuperero’ da questo archivio un libro che pubblichero’ sulla mia pagina Facebook

Per semplificare l’accesso, ho creato una cartella qui a lato chiamata”Venerdi del libro” che rimanda direttamente alla nostra pagina. Piu’ facile di cosi’! Se qualcuno di voi, pur avendomi segnalato l’indirizzo, non fosse ancora stata invitata a Pinnare, me lo faccia sapere . A volte mi perdo in giro un po’ di pezzi. Scusate!

Chi vuole fare un tuffo nel passato invece, qui puo’ rileggere  tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Vuoi partecipare al Venerdi’ del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post. 

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Qui volesse puo’ archiviare i propri post anche sulla pagina Pinterest dedicata a questa iniziativa. Tutte le istruzioni per accedervi sono contenute qui.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

Post di Paola Misesti

Ti potrebbero anche interessare...

15 commenti

Rispondi a Manu Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting