Venerdi’ del libro: aerei di carta

PF ha scoperto la gioia di costruire aerei di carta al Kindergarden. Le sue maestre ne creavano di speciali: da quelli classici a quelli superaerodinamici.

Io non sono mai stata una grande costruttrice di aerei ed è per questo che quando ho trovato in libreria un libretto-gioco con tutte le istruzioni per realizzarli non me lo sono lasciata sfuggire.

Come avevo già raccontato a proposito degli origami, non ho nemmeno molta pazienza nel piegare, ripiegare e riripiegare fogli, ma devo dire che in questo caso le istruzioni sono molto chiare (anche con immagini) e alla fine è davvero divertente non solo crearli, ma anche personalizzarli e farli volare.

Quello di oggi è quindi un libro-gioco che vi farà divertire e passare piacevolmente le lunghe ore estive.

Il kit comprende il manuale di istruzioni, i fogli colorati e già tratteggiati per creare gli aerei e gli adesivi per personalizzarli.

Il mio aereo da competizione si chiama BJD e personalamente devo dire che è il piu’ forte di tutti. Quello di PF si difende bene ed è un’aereo da caccia, mentre il piu’ scarso è quello di Papà Ema che inspiegabilmente non fa altro che roteare su se stesso!

aerei di carta gribaudo modelli da costruire

Il libro di oggi è quindi…

AEREI DI CARTA – Nicola Suman

aerei di carta gribaudo

Ora aspetto i vostri preziosi suggerimenti! Eccoli:

Vi ricordo la nostra biblioteca “quelli del Venerdi’ del libro” su PINTEREST dove potrete archiviare e consultare i libri delle scorse settimane. Qui trovate le istruzioni per farne parte.

Per semplificare l’accesso, ho creato una cartella qui a lato chiamata”Venerdi del libro” che rimanda direttamente alla nostra pagina. Piu’ facile di cosi’! Se qualcuno di voi, pur avendomi segnalato l’indirizzo, non fosse ancora stata invitata a Pinnare, me lo faccia sapere . A volte mi perdo in giro un po’ di pezzi. Scusate!

Chi vuole fare un tuffo nel passato invece, qui puo’ rileggere  tutti gli scorsi Venerdi’ del libro.

Buon weekend… il nostro si prevede sotto una bella pioggia!

Vuoi partecipare al Venerdi’ del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post. Non sono sempre collegata (e sono imbranata di mio ) e ora che nei fine settimana vado avanti indietro dalla Svizzera all’Italia ho sempre paura di dimenticarmi qualcuno.

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Qui volesse puo’ archiviare i propri post anche sulla pagina Pinterest dedicata a questa iniziativa. Tutte le istruzioni per accedervi sono contenute qui.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice!

Post di Paola Misesti

Related posts:

Ti potrebbero anche interessare...

24 commenti

  1. Ciao, anche noi stiamo acquistando libri gioco, ultimamente.. da costruire e da regalare! Belli gli aerei di carta.. professionali!!
    Oggi sul mio blog scrivo di un altro modo di leggere ai bambini i libri ad alta voce, e di sbirciare facilmente in libri, magari vecchi, o stranieri, che difficilmente incontreremmo altrimenti.. sto parlando delle video letture.. una sorta di audiolibri fai da te, ma con le immagini.
    Infinite sono le vie del libro! 🙂
    http://vogliounamelablu.blogspot.it/2014/07/al-venerdi-del-librosolo-libri-letti-ad.html
    ciao!!

  2. Ottimo suggerimento il tuo e casca a pennello che proprio in questi giorni le bimbe mi chiedono di realizzare degli aerei per loro e non so neppure da che parte iniziare, nonostante sia stata un’amante degli origami, gli aerei non mi hanno mai appassionato! Oggi lascio la recensione di un librino per neo-genitori e futuri genitori, Primi passi verdi: http://www.goccedaria.it/item/primi-passi-verdi-per-il-giveaway-con-swap-libri-di-semplicementeoggi.html

  3. Ciao, finalmente ritorno anch’io al venerdì del libro è da tanto che non posto più niente ma vi leggo sempre tutti più che volentieri. Con 4 bimbi ne abbiamo fatti di aerei di carta:-))
    Nel mio (nuovo) blog ho scritto di Harry Potter, lo so che non ha bisogno di presentazioni ma ci tenevo a scrivere di questo personaggio famoso che mi ha tenuta incollata in tutti i libri fino alla fine:-)
    A presto
    Marta
    http://laschiresa.wordpress.com/2014/07/04/venerdi-del-libro-harry-potter/

  4. Io sono negatissima, ma magari seguendo le indicazioni su come piegare il foglio ce la potrei fare!
    Oggi salto l’appuntamento col venerdì del libro sul mio blog, ho avuto una settimana pienotta e domani c’è la festa di compleanno del mio giovane Jedi.
    A settimana prossima!

  5. Un libro come quello che suggerisci oggi piacerebbe di sicuro all’ometto di casa che si organizza sempre come può per creare veicoli volanti (come dice lui…)…
    Io propongo le mie riflessioni su una lettura che… non so… mi ha lasciata l’amaro in bocca. Si prefigge di parlare ai bambini di razzismo ma io non sono riuscita ad apprezzare il tentativo… http://libri-stefania.blogspot.it/2014/07/la-bella-addormentata-una-fiaba-dautore.html

Rispondi a Marta Annulla risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting