Venerdì del libro: Nel paese dei mostri selvaggi

Quando hai paura di qualcosa, cerca di prenderne le misure e ti accorgerai che è poca cosa.

Luciano De Crescenzo

In vista di Halloween ecco un libro che ha entusiasmato Piccolo Furfante, già da quando era piccolissimo. Saranno  i buffi mostri o le monellate di Max ad attrarlo, sta di fatto che è un libro che ama ed ha amato molto. Ora volevamo vederlo in DVD… Chissà se avrà lo stesso effetto 🙂

Nel paese dei mostri selvaggi – Maurice Sendak

Quella sera Max si mise il costume da lupo e ne combino’ di tutti i colori e anche peggio.

La mamma gli grido’ “mostro Selvaggio!” e Max le rispose:”E io ti sbrano!”

Cosi’ fu cacciato a letto senza cena.

Nella camera di Max quella sera una foresta crebbe…

Ora attendo tutti i vostri suggerimenti 😀 Eccoli

Qui trovate tutti i libri degli scorsi Venerdi’ del libro

Buon fine settimana a tutti ! Il nostro sarà all’insegna del riposo e del relax prima dell’inizio della scuola 😀

Vuoi partecipare anche tu ai Venerdì del libro?

Ecco come fare:

Basta postare di venerdì – sul proprio blog o lasciare un commento su HomeMadeMamma – i libri che si vogliono suggerire ai lettori per il weekend. Possono essere uno o più, su qualsiasi argomento e per qualsiasi target.

Anche il modo in cui proporli è a discrezione dei partecipanti: mettere citazioni, raccontare aneddoti, fare semplicemente una lista, inserire foto…

Invito chi partecipa a lasciarmi un commento nell’articolo del giorno, in modo da poter inserire tutti i link dei partecipanti della settimana nel mio post. Non sono sempre collegata (e sono imbranata di mio ) e ora che vado avanti indietro dalla Svizzera all’Italia ho sempre paura di dimenticarmi qualcuno.

Chi partecipa puo’ scegliere o meno di inserire i partecipanti della settimana nel proprio post.

Non ci sono banner da inserire, obblighi di sorta o email a cui rispondere . Si partecipa quando e come si vuole.

Lo scopo dell’iniziativa, infatti, rispecchia lo spirito con cui nasce HomeMadeMamma: far circolare informazioni utili e voglia di fare (in questo caso di leggere) in tutta libertà.

Vuoi essere dei nostri? Benvenuto! Come vedi partecipare è semplice

Related posts:

Ti potrebbero anche interessare...

23 commenti

  1. ciao Paola!
    Mi è capitato di sfogliare il libro che ama tanto piccolo furfante, molto simpatico quel mosticciattolo…

    Micro libri tascabili per bimbi in tedesco per noi, magari li conoscete o vi interessano. Garantisco a tutti gli altri che non occorre comprendere la lingua per apprezzarli, chi non la conosce può considerarli dei “senza parole”, ma il viaggio nelle immagini a misura di una cultura diversa è comunque molto affascinante… insomma, se capiterete in Germania non potrete tornare senza! 😉
    http://ilmondodici.blogspot.com/2011/10/libri-tascabili-per-bimbi-in-tedesco.html

    ciao!

  2. Ciao Paola! Quella frase… voglio scriverla su un foglietto tenerla nel cassetto grazie. Il libro l’ho visto in libreria, ottima scelta. Volevo acquistarlo, ti dirò, ma avevo già la borsa piena! Tanto devo tornarci…
    E noi invece… abbiamo un librino molto carino adatto ai bimbi a partire da 0 anni, mentre lo spettacolo a cui abbiamo assistito va da 0 a 100 anni!
    http://mimangiolallergia.wordpress.com/2011/10/21/libri-i-bestiolini/ Buon fine settimana a tutti

  3. Stavolta parlo di un libro che amo molto, vecchiotto ma secondo me sempre attuale, che parla di Napoli e della napoletanità con lo humor tipico del suo autore, Luciano De Crescenzo…
    http://caralilli.myblog.it/archive/2011/10/21/i-venerdi-del-libro-59-cosi-parlo-bellavista-piu-un-bell-eve.html

    Poi dò anche qualche informazione su una bella manifestazione che mette i libri e l’editoria indipendentre in primo piano….e questo adesso mi interessa moooooolto da vicino, visto che è stato pubblicato il mio primo racconto in formato ebook giusto lunedì scorso e sarà presentato proprio al Pisa Book Festival 🙂

    Bacioni a tutte

    Ciao amiche care

  4. Ehi, Paola! Ho appena realizzato che la tua citazione di questo venerdì è di Luciano De Crescenzo…giusto oggi che io propongo un suo successo 😉 che coincidenza!!

  5. Ciao a tutti. Vi sto leggendo con molto ritardo visto che questo weekend sono stata lontana dal PC.

    Che bei titoli anche questa settimana. 😀

    @Maris
    Complimenti per il tuo libro. 😀 Peccato che sono lontana dall’Italia se no un saltino a Pisa lo facevo super volentieri 😀
    Mi sa che noi due siamo sulla stessa lunghezza d’onda: ci piacciono gli stessi libri e gli stessi autori

    @Ci’
    Ti adoro! Grazie per queste dritte in tedesco… Sono a caccia di libri tedeschi üer PF e ora i tuoi sono i primi della lista 😀

    @VoglioUnaMelaBlu
    Quindi il film non è all’altezza. :-S Sono proprio curiosa di vedere come hanno reso la storia… Una di queste sere ce lo vediamo di sicuro

    Un bacio e ora corro a leggervi tutte

  6. contenta di esserti stata utile! 🙂
    preparando il post ho scoperto, prima di partire sono tornata in una libreria diversa e c’era un cesto diversissimo, in pratica ci sono migliaia di titoli, c’è di tutto, persino piccoli quiz ed esercizi. Avevamo visto un film “La stella di Laura” (http://www.mymovies.it/dizionario/recensione.asp?id=35646) e ho ritrovato i libricini con piccoli cruciverba ecc. Sempre nei pixi. Quindi se Topastro ha un suo cartone o personaggio preferito magari lo trovi! ciao!

  7. scusa intendevo Piccolo Furfante!! Pensavo a Claudia perchè devo rispondere anche a lei da un’altra parte e oggi ho la testa motlo molto impegnata. Perdono! 🙂 menomale che vi conscete! 😉 ciao!

  8. @Ci’
    Non preoccuparti per il nome. SOno cose che capitano 😀

    Ieri siamo andati in biblioteca e ho fatto scorta di libri per PF. Come da te consigliato mi sono butatta su “personaggi” noti: il pesciolino arcobaleno, Glöbeli (un eroe di qui), i Puffi…
    Ho visto anche i libricini della serie “La stella di Laura” di cui abbiamo visto il film e letto le storie in italiano, ma PF non era dell’idea…
    Poi ci siamo rpesi un po’ di libri illuatrsti sull’universo e le invenzioni 😀

    Intanto iniziamo con questi e mi sembra già un bel passo in avanti, visto che le ultime volte non ne voleva sapere di prendere libri in tedesco 😀

    Grazie ancora delle dritte

    Baci baci

  9. …sapendo che vi conoscete contavo non ti saresti arrabbiata 😉
    sono contenta che vi siano piaciuti, non deve essere facile per PF, io lo capisco bene nel mio mese in Germania (ora siamo tornati in Italia) a volte per me era veramente frustrante 🙂
    baci!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Subscribe without commenting